Hotel New Hampshire

Voto medio di 790
| 130 contributi totali di cui 110 recensioni , 18 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Ha scritto il 26/06/17
Le vite della famiglia Berry narrate con dovizia di particolare, ma con un ritmo incalzante e dinamico.
Risvolti per nulla prevedibili.
Proprio proprio bello.
Ha scritto il 19/06/17
Freud, tre alberghi falliti, morte, incesto, prostituzione sono alcuni temi di questo (corposo) libro che somiglia molto ad una tragi-commedia. Una saga famigliare in cui il vero protagonista è il non guardare il presente, ma sempre il futuro, con ..." Continua...
Ha scritto il 15/01/17
"Ma questo è quanto: noi continuiamo a sognare, e i nostri sogni ci sfuggono con quasi altrettanta vivezza e nitidezza quant'é quella con cui li immaginiamo. E siccome è così che succede, ecco cosa ci occorre: ci occorre un bravo orso intelligente"
Comprai questo romanzo un pò per caso, leggendone la trama, non nutrivo grosse speranze, pensavo fosse una delle tante storie con famiglie bizzarre, a tratti disfunzionali e invece, mi sbagliavo di grosso!Hotel New Hampshire non è solo la storia ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 05/01/17
Alla ricerca del proprio Hotel New Hampshire
Nessuno conosce mai il momento esatto in cui si nasce come famiglia. Per i Berry, protagonisti di “Hotel New Hampshire”, potrebbe essere stato per esempio durante un numero danzereccio del vero orso del Maine, mascotte del resort, in cui papà ..." Continua...
Ha scritto il 11/11/16
Non entusiasmante
Letto, apprezzato e poi credo dimenticato. Non mi ha entusiasmato, molto fantasioso, scritto molto bene, ma spesso e inutilmente prolisso in alcune parti. Ci ha infilato un po' di tutto, specie tutte le variazioni possibili di rapporti sessuali. Ma ..." Continua...

Ha scritto il Oct 17, 2016, 19:42
"Mai chiedere scusa all'altro sesso," disse lei. "Se vuoi arrivare da qualche parte, cioè."
Pag. 178
Ha scritto il Oct 17, 2016, 18:46
Ero semplicemente un realista, in una famiglia di sognatori, grandi e piccoli. Sapevo quindi di non poter crescere. Sapevo che non sarei mai cresciuto. L'infanzia non mi avrebbe mai lasciato. Io non sarei mai stato abbastanza adulto - responsabile ... Continua...
Pag. 258
Ha scritto il Oct 17, 2016, 18:41
Ma questo è quanto: noi continuiamo a sognare, e i nostri sogni ci sfuggono con quasi altrettanta vivezza e nitidezza quant'è quella con cui li immaginiamo. Questo è quello che accade, piaccia o no.
Pag. 447
Ha scritto il Mar 27, 2012, 17:31
Frank lasciò perdere la tassidermia in tutte le sue forme. Avrebbe abbandonato tutte le manifestazioni di resurrezione. "Inclusa la religione," Frank diceva. Secondo Frank, la religione è una forma di tassidermia.
Pag. 257
Ha scritto il Mar 25, 2012, 14:27
le chiesi se aveva bisogno di niente.
"Grazie", rispose, piano. "Vedi un po' di portarmi tutto ieri e buona parte di oggi", disse. "Li rivoglio indietro."
"Tutto qui?" feci io. "Solo ieri e un po' di oggi?"
"E' tutto," disse lei, grazie."
Pag. 123

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jul 30, 2015, 17:17
4,5
Ha scritto il Mar 13, 2015, 17:51
Riletto dopo 30 anni

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi