Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

House of Sand and Fog

By Andre Dubus

(39)

| Paperback | 9780375727344

Like House of Sand and Fog ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In this riveting novel of almost unbearable suspense, three fragile yet determined people become dangerously entangled in a relentlessly escalating crisis. Colonel Behrani, once a wealthy man in Iran, is now a struggling immigrant willing to bet eve Continue

In this riveting novel of almost unbearable suspense, three fragile yet determined people become dangerously entangled in a relentlessly escalating crisis. Colonel Behrani, once a wealthy man in Iran, is now a struggling immigrant willing to bet everything he has to resotre his family's dignity. Kathy Nicolo is a troubled young woman whose house is all she has left, and who refuses to let her hard-won stability slip away from her. Sheriff Lester Burdon, a married man who finds himself falling in love with Kathy, becomes obsessed with helping her fight for justice.

Drawn by their competing desires to the same small house in the California hills and doomed by their tragic inability to understand one another, the three converge in an explosive collision course. Combining unadorned realism with profound empathy, House of Sand and Fog marks the arrival of a major new voice in American fiction.

4 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La trama narra di una difficile battaglia tra persone appartenenti a due mondi diversi eppure simili: il colonnello Massoud Behrani che ha perso tutto scappando precipitosamente dall'Iran sconvolto dalla rivoluzione e Kathy Nicolo, una ex drogata ed ...(continue)

    La trama narra di una difficile battaglia tra persone appartenenti a due mondi diversi eppure simili: il colonnello Massoud Behrani che ha perso tutto scappando precipitosamente dall'Iran sconvolto dalla rivoluzione e Kathy Nicolo, una ex drogata ed ex alcolista abbandonata dal marito senza spiegazioni mesi prima dei fatti raccontati nel libro. Per un errore burocratico la casa di Kathy viene messa all'asta e acquistata dal colonnello il quale pensava di muovere così i primi passi verso la propria rinascita economica e sociale. All'inizio non sapevo proprio da che parte stare perchè, se da un lato posso capire e condividere il dolore di chi è stato costretto ad abbandonare la propria terra natia e la speranza di potervi tornare, dall'altra provavo compassione per Kathy che all'improvviso si trova in mezzo ad una strada. Andando avanti con la storia invece la signora Nicolo ha iniziato a starmi davvero antipatica: in fin dei conti, se si fosse data la pena di leggere gli avvisi che le inviava la contea, avrebbe potuto risolvere tutti i suoi problemi senza arrivare all'amaro epilogo finale. Ho provato invece molta empatia con Behrani: continua a confrontarsi con un passato migliore, a lavorare duramente per permettere alla moglie di condurre uno stile di vita agiato e per mantenere le apparenze, garantire alla figlia un matrimonio con un buon partito e l'istruzione di suo figlio. Quando finalmente gli capita l'occasione buona non se la lascia sfuggire, prende i soldi dell'università di suo figlio e li usa per acquistare il bungalow di Kathy ad un prezzo stracciato con l'idea di rivenderlo successivamente dopo aver apportato delle migliorie e quindi spuntare maggior denaro. A differenza di Kathy che si arrende e si atteggia a vittima, il colonnello ci prova, si mette in gioco e, nel suo piccolo, cerca di fare autocritica. Sopporta le parole della moglie che più di una volta lo accusano ingiustamente di essere stato causa della loro fuga dall'Iran e lo sguardo della figlia che si vergogna di come è cambiato lo stile di vita della famiglia. Ho continuato fino alla fine a tifare per Behrani e ho sperato che Kathy smettesse di piangersi addosso per cercare di migliorare la propria vita ma...........

    Is this helpful?

    Jade said on Aug 15, 2013 | Add your feedback

  • 9 people find this helpful

    Sarò sincero. La lacrima non è scesa solo perchè avevo visto film. Ed era scesa alla fine del film. Una lacrima piena di rabbia. Se questo libro non ve la stimola guardatevi dentro, forse il vostro cinismo ha superato i livelli di guardia. Una battag ...(continue)

    Sarò sincero. La lacrima non è scesa solo perchè avevo visto film. Ed era scesa alla fine del film. Una lacrima piena di rabbia. Se questo libro non ve la stimola guardatevi dentro, forse il vostro cinismo ha superato i livelli di guardia. Una battaglia tra perdenti in cui, come spesso succede, tutti restano sconfitti. Uno spaccato impietoso di una società in cui, troppo spesso, perdere è l'unica opzione. Una battaglia da gamberi, in cui perde chi ha più da perdere perchè tutti se ne vanno a mani vuote. Doloroso. Importante. (una stellina in meno perchè Lester Burdon non mi convince del tutto).

    Is this helpful?

    Chik67 (Expectore) said on May 6, 2012 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    toccante, coinvolgente, difficile decidere da che parte stare fra questi personaggi, tutti 'deboli', tutti ai margini; quando si comincia a intuire che la storia finirà in una tragedia che non si può fermare, ci si chiede fino a che punto le persone ...(continue)

    toccante, coinvolgente, difficile decidere da che parte stare fra questi personaggi, tutti 'deboli', tutti ai margini; quando si comincia a intuire che la storia finirà in una tragedia che non si può fermare, ci si chiede fino a che punto le persone si spingeranno per ottenere quello che credono essere la soluzione a tutti i loro problemi...e che invece li distruggerà tutti.

    Is this helpful?

    Elena said on Jan 8, 2009 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Me lo aveva consigliato Lante. Ovvio che quando chiunque mi parla con entusiasmo di un libro, ed è persona conosciuta, la ascolto. Bel romanzo, ottima meccanica e grande storia. Molto meglio del film che ne è stato tratto (come sempre accade). Magari ...(continue)

    Me lo aveva consigliato Lante. Ovvio che quando chiunque mi parla con entusiasmo di un libro, ed è persona conosciuta, la ascolto. Bel romanzo, ottima meccanica e grande storia. Molto meglio del film che ne è stato tratto (come sempre accade). Magarida consigliare sotto l'ombrellone come romanzo alternativo alle polpette estive che fanno tanto Faletti (pur non essendo affatto un giallo, ma un romanzo sulle relazioni umane... ma del resto nemmeno Faletti scrive gialli, giusto?).

    Is this helpful?

    Rollo said on May 10, 2008 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book