Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Hundra år av ensamhet

By Gabriel Garcia Marquez

(8)

| Others | 9789146135906

Like Hundra år av ensamhet ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Gabriel García Márquez, numera bosatt i Mexico, är ursprungligen colombian: det är hans egen födelseby Arca-Catca som inspirerat till den här romanen. Det är berättelsen om byn Macondo och om famlijen Buendía, om dess vilda, destruktiva män och dess Continue

Gabriel García Márquez, numera bosatt i Mexico, är ursprungligen colombian: det är hans egen födelseby Arca-Catca som inspirerat till den här romanen. Det är berättelsen om byn Macondo och om famlijen Buendía, om dess vilda, destruktiva män och dess kloka kämpande kvinnor. Den är fylld av vitalitet och realism, fantastiska historier och bisarra detaljer. Macondos grundläggare med sina gigantiska krafter och sin okuvliga vilja, hans hustru Ursula, revolutionären Aureliano, kampens och nederlagets man, bananbolaget och strejkerna, släktens extravaganta kvinnor, den sista generationen Buendía med den nye Aureliano, isolerad från hela världen utom från sin älskade - med oemotståndlig berättarglädje målas denna överdådiga familjefresk, där fantasi och realism smälter samman till en sagolik verklighet.

2399 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La storia di questa famiglia è come un viaggio fantastico, come un ciclo temporale, dove tutto sembra trovare la giusta collocazione. Lo stile è un misto tra il magico e l'onirico, in cui ogni personaggio ha le sue caratteristiche che trovano un rifl ...(continue)

    La storia di questa famiglia è come un viaggio fantastico, come un ciclo temporale, dove tutto sembra trovare la giusta collocazione. Lo stile è un misto tra il magico e l'onirico, in cui ogni personaggio ha le sue caratteristiche che trovano un riflesso nelle generazioni successive. La lettura non è mai noiosa. Ti tiene incollata alle pagine, ogni scena sembra quasi surreale, ma la capacità dell'autore è quella di renderlo come qualcosa di normale, di quotidiano. 5 stelle e anche di più per un vero e proprio capolavoro.

    Is this helpful?

    davide said on Jul 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    io lo trovo di una noia mortale..l'ho abbandonato quasi alla fine,non ce la facevo più. Non vedo dove sta "il capolavoro" ho pensato che forse devo aspettare qualche anno per apprezzarlo ( forse). I nomi tutti uguali confondono,i fatti sono talmente ...(continue)

    io lo trovo di una noia mortale..l'ho abbandonato quasi alla fine,non ce la facevo più. Non vedo dove sta "il capolavoro" ho pensato che forse devo aspettare qualche anno per apprezzarlo ( forse). I nomi tutti uguali confondono,i fatti sono talmente molteplici che a metà libro ( a meno per me) non ti ricordi cosa è successo prima!

    Is this helpful?

    Emily said on Jul 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Meraviglia

    Riletto dopo tanti anni e questa volta in lingua originale. Che dire... rimane per me sempre e comunque meraviglioso.

    Is this helpful?

    Madama Volpe said on Jul 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    la seconda lettura mi è piaciuta molto di piu rimnane molto ripetitivo per me

    Is this helpful?

    Senna said on Jul 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un flusso. La vita che scorre, il mondo che passa e che si trasforma restando come prima. Il panico derivante da una vita, nel senso ampio del termine, fatta di paradossi e di estremi che si trasformano in particolarità e rendono unica ogni vicenda, ...(continue)

    Un flusso. La vita che scorre, il mondo che passa e che si trasforma restando come prima. Il panico derivante da una vita, nel senso ampio del termine, fatta di paradossi e di estremi che si trasformano in particolarità e rendono unica ogni vicenda, singola ogni persona, particolare e irripetibile ogni situazione, che è eppure simile ad altre milioni di milioni, all'esistenza di ognuno, ed è portante del cambiamento che resta sempre uguale.
    Questo è il grande messaggio del capolavoro di Marquez, che riesce a catturare in alcune centinaia di pagine uno dei segreti più particolari dell'umana esistenza. Vi riesce attraverso il gioco degli estremi, delle immagini paradossali, della descrizione di una realtà che parte dallo spazio fisico euclideo per ritorcersi in fantastico, in una sorta di percorso dialettico che parte appunto dal reale e attraversa il momento di sintesi dell'irrealtà, per ricomporsi in nouva premessa, in una nuova diversa eppure uguale generazione di protagonisti e anti-eroi di questa infinita storia familiare attraverso cui l'autore descrive il senso profondo della vita.
    In questo sfondo paradossale quanto emblematico si imperniano le vite in successione di una sertie di personaggi, tutti membri di una famiglia che noi seguiamo generazione per generazione, assistendo a nascita vita e morte di gonuno di essi. Fra questi, tutti dipinti in maniera vivda e assolutamente geniale, spiccano tre-quattro che sono vere perle e personaggi fra i meglio disegnati del panorama della lettaeratura di sempre, come Remedios e suo cugino il Generale Aureliano Buendìa. Qui Marquez sprigiona tutta la sua abilità di scirttore, qui descrittivismo e poesia, reale e fantastico, si sposano in maniera unica. E' la stessa successione di personaggi a rappresentare la vita che va avanti, il mondo che cambia impercettibilmente quanto inesorabilmente: è questo meccanismo insomma a costituire il motore del racconto, a portare avanti la storia, a risolvere al suo stesso interno la ragion d'essere del libro e il senso del suo bellissimo messaggio.

    Is this helpful?

    Johnny said on Jul 16, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book