Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

I Am the Messenger

By

Publisher: Knopf Books for Young Readers

3.9
(1177)

Language:English | Number of Pages: 368 | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) Portuguese , Chi traditional , Chi simplified , German , Spanish , Dutch , Catalan , Italian

Isbn-10: 0375830995 | Isbn-13: 9780375830990 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Audio CD , Library Binding , Others , eBook

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Philosophy

Do you like I Am the Messenger ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Meet Ed Kennedy—underage cabdriver, pathetic cardplayer, and useless at romance. He lives in a shack with his coffee-addicted dog, the Doorman, and he’s hopelessly in love with his best friend, Audrey. His life is one of peaceful routine and incompetence, until he inadvertently stops a bank robbery. That’s when the first Ace arrives. That’s when Ed becomes the messenger. . . .

Chosen to care, he makes his way through town helping and hurting (when necessary), until only one question remains: Who’s behind Ed’s mission?

Winner of the 2003 Children’s Book Council Book of the Year Award in Australia, I Am the Messenger is a cryptic journey filled with laughter, fists, and love.
Sorting by
  • 3

    Lettura da spiaggia

    Lettura leggera da ombrellone, carino ma nulla che lasci un po' il segno. La storia é originale ma molto improbabile e il finale un po' scontato.

    said on 

  • 4

    L'eroe ordinario per eccellenza..

    Ed Kennedy è solo un tassista, ma un giorno un avvenimento particolare cambia la sua vita: sventa una rapina..
    Da quel momento in poi diventa popolare, dimenticandosi di vivacchiare come faceva prima ...continue

    Ed Kennedy è solo un tassista, ma un giorno un avvenimento particolare cambia la sua vita: sventa una rapina..
    Da quel momento in poi diventa popolare, dimenticandosi di vivacchiare come faceva prima.
    La sua vita pare aver subito un cambiamento positivo, gratificante, che dà un senso alle sue giornate,, quando inizia a ricevere delle carte da gioco accompagnate da messaggi che lo conducono a diventare il salvatore di persone in difficoltà.
    Ed è divenuto colui che risolve problemi di ogni tipo di persone che non ha mai conosciuto e di cui si fa carico...
    E' un messaggero? e di cosa? Di speranza, di gioia, di giustizia? di riscatto di coloro che sono disperati o abbandonati...
    "Tutti possono vivere al di sopra delle proprie capacità, tutti possono essere eroi".
    Con questo messaggio sublimale lo scrittore ci consegna una storia narrata con acume ed ironia, la storia di un individuo normale, il cui mondo, descritto con particolarità e gentilezza ci riporta all'apprezzamento sincero della quotidianità, perché anche nella normalità giornaliera si può trovare l'occasione di essere utili e preziosi per il nostro prossimo.
    Anche se siamo ordinari, anche se sembriamo delle nullità.
    Ma io non sono il messaggero, riflette Ed, quando finalmente il mistero gli rivela l'essenza della verità, io sono il messaggio.
    Messaggio per chi?
    Messaggio per coloro che non sperano più, messaggio per i miei amici, messaggio per chi mi ama, ma non lo sa ancora.
    Consiglio questo libro a tutti, il suo valore morale è indiscusso, ma risulta anche piacevole lettura dal tratto scorrevole e insolito.
    Saluti.
    Ginseng666

    said on 

  • 3

    Carino ma non eccezionale

    Libro ben scritto, la storia intrigante e non è mai scontata, pero rispetto a La ladra di libri questo romanzo sembra quasi acerbo: i personaggi hanno poco spessore, la storia non mi ha preso del tutt ...continue

    Libro ben scritto, la storia intrigante e non è mai scontata, pero rispetto a La ladra di libri questo romanzo sembra quasi acerbo: i personaggi hanno poco spessore, la storia non mi ha preso del tutto e il finale mi ha lasciato un po' perplessa. Tutto sommato un libro carino, una lettura piacevole ma non eccezionale.

    said on 

  • 5

    Il potere delle azioni

    Di solito non scrivo recensioni, per nessuno dei libri che leggo e il motivo è sempre lo stesso: l'arte è diversa per ognuno di noi e un libro è una delle forme d'arte più soggettive che esistano.
    Que ...continue

    Di solito non scrivo recensioni, per nessuno dei libri che leggo e il motivo è sempre lo stesso: l'arte è diversa per ognuno di noi e un libro è una delle forme d'arte più soggettive che esistano.
    Questo libro, a mio parere, è bello, intelligente e ci mostra un lato che dovremmo avere tutti. Dovremmo tutti smetterla di pensare solo al nostro orticello e permetterci di aiutare chi ci sta intorno...
    C'è una cosa però che mi ha un tantino scocciato, se si può dire. Il finale. Bellissimo eh, ma mi è sembrato arroccato in fretta e furia.
    Comunque, ripeto, libro ottimo e veloce. Bella lettura!

    said on 

  • 5

    Bellissimo!

    Il miglior libro letto ultimamente. Non è la prosa, la storia o il significato... è tutto questo messo insieme che funziona! Scorre fluido, si lascia leggere ma al contempo ti legge. E il micro-colpo- ...continue

    Il miglior libro letto ultimamente. Non è la prosa, la storia o il significato... è tutto questo messo insieme che funziona! Scorre fluido, si lascia leggere ma al contempo ti legge. E il micro-colpo-di-scena verso il finale un tocco subblime, trovata intrigante!

    said on 

  • 3

    Il primo giorno dell’anno, il primo articolo dell’anno. Sto parlando di Io sono il messaggero (qui l’articolo) che è uscito in libreria proprio il 2 gennaio e da un po’ tenevo d’occhio (si tratta di u ...continue

    Il primo giorno dell’anno, il primo articolo dell’anno. Sto parlando di Io sono il messaggero (qui l’articolo) che è uscito in libreria proprio il 2 gennaio e da un po’ tenevo d’occhio (si tratta di una riedizione ma come successe per La bambina che salvava i libri/La Ladra di Libri era fuori catalogo e introvabile).

    E’ passato un po’ di tempo da allora, ma sono riuscita a leggerlo ed ecco qui la mia recensione!

    said on 

  • 3

    Buona l'idea, buona l'esecuzione, rivedibile il risultato

    L'idea è originale, la prosa scorrevole, incisiva, non priva di qualche passaggio davvero intenso.
    In definitiva, un buon libro ben scritto, che tuttavia mi ha lasciato con un sapore strano di incompi ...continue

    L'idea è originale, la prosa scorrevole, incisiva, non priva di qualche passaggio davvero intenso.
    In definitiva, un buon libro ben scritto, che tuttavia mi ha lasciato con un sapore strano di incompiutezza. Parte come un romanzo leggero, fresco, colmo di ironia, ma progressivamente vira verso toni più scuri, con coloriture emotive che gli fanno rasentare - senza tuttavia mai superarlo - il confine del polpettone melense. Il finale surreale, poi, è tutto da rivedere.

    said on 

  • 3

    Tre stelle e mezzo.

    Quando ho cominciato a leggere questo libro, mi aspettavo qualcosa di molto diverso, ma non ne sono stata delusa.
    Questa è una storia particolare e piuttosto originale, composta da personaggi anonimi, ...continue

    Quando ho cominciato a leggere questo libro, mi aspettavo qualcosa di molto diverso, ma non ne sono stata delusa.
    Questa è una storia particolare e piuttosto originale, composta da personaggi anonimi, senza particolari virtù. Il protagonista stesso è mediocre, quasi sfigato. Vive da solo con un cane che puzza, ha amici sgangherati quanto lui, la ragazza che ama non lo vede come vorrebbe, ha un lavoro che non gli permette di realizzarsi e una madre che lo detesta.
    Aiutando gli altri riesce ad aiutare anche se stesso, scopre che le persone che lo circondano non sono esattamente quelle che credeva fossero, instaura rapporti più saldi e speciali con ognuno.

    Libro molto carino, fa riflettere e, perché no, sognare. Lo consiglio.

    said on 

  • 3

    Storia carina anche se dal finale mi aspettavo molto di più. Proprio per questo ho messo tre stelline, altrimenti ne avrei messa una in più. I personaggi sono stati costruiti egreggiamente e così anch ...continue

    Storia carina anche se dal finale mi aspettavo molto di più. Proprio per questo ho messo tre stelline, altrimenti ne avrei messa una in più. I personaggi sono stati costruiti egreggiamente e così anche i luoghi. Scrittura scorrevole e chiara. Non ho letto il romanzo più famoso dell`autore ovvero storia di una ladra di libri, ma credo che questo sia un pochino inferiore per trama e coinvolgimento emotivo.

    said on 

Sorting by