Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I Buddenbrook

Decadenza di una famiglia

By Thomas Mann

(1275)

| Paperback | 9788879835817

Like I Buddenbrook ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Scritto nel 1901, all'alba non solo di un nuovo secolo, ma di un totale stravolgimento della coscienza europea, "I Buddenbrook" è uno straordinario affresco narrativo di quella società tedesca che nell'Ottocento assisteva impotente al progressivo esa Continue

Scritto nel 1901, all'alba non solo di un nuovo secolo, ma di un totale stravolgimento della coscienza europea, "I Buddenbrook" è uno straordinario affresco narrativo di quella società tedesca che nell'Ottocento assisteva impotente al progressivo esautorarsi di quegli stessi valori borghesi che aveva ormai irreversibilmente esasperato e al crollo di una rassicurante impalcatura ideologica e culturale a lungo tenacemente difesa. La storia della famiglia dei Buddenbrook è l'emblema di questa lenta, inesorabile decadenza, dettata dal sorgere di una nuova sensibilità e al tempo stesso caratterizzata da un persistente, nostalgico attaccamento a uno stile di vita faticosamente conquistato e a una concezione della storia individuale e collettiva senza futuro. Primo grande romanzo di Thomas Mann, "I Buddenbrook" rimane il suo capolavoro e uno dei pilastri della letteratura del Novecento: il culmine estremo del realismo ottocentesco e la nascita di quella caratterizzazione psicologica dei personaggi squisitamente novecentesca.

371 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Un capolavoro, l'archetipo di tutte le saghe familiari, che ho letto solo adesso, in età matura. Ed è stato un incontro bellissimo

    Is this helpful?

    Lorella said on Aug 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Meravigliosa saga familiare, ambientata nella Lubecca dell'Ottocento. I Buddenbrook sono una famiglia dell'alta borghesia, e la loro vita privata si mescola con quella lavorativa: infatti l'obiettivo di ogni generazione è quello di aumentare il capit ...(continue)

    Meravigliosa saga familiare, ambientata nella Lubecca dell'Ottocento. I Buddenbrook sono una famiglia dell'alta borghesia, e la loro vita privata si mescola con quella lavorativa: infatti l'obiettivo di ogni generazione è quello di aumentare il capitale della ditta grazie agli affari ma anche ad oculati matrimoni.

    L'atmosfera del romanzo mi ha ricordato moltissimo la Amsterdam dei grandi palazzi signorili (sto pensando soprattutto a questa bellissima casa-museo http://www.willetholthuysen.nl/en/node/43) e mi ha permesso di entrare davvero nella storia, anche se ovviamente qui siamo in un'altra città.

    Quello che non sapevo è che il romanzo ha un'ispirazione autobiografica, e che Hanno Buddenbrook (l'ultimo erede della famiglia) corrisponderebbe proprio alla figura dell'autore. Il romanzo doveva essere inizialmente scritto da Thomas Mann a quattro mani insieme al fratello Heinrich, che alla fine però collaborò solamente nella fase di ricerca.

    Nell'arco di quattro generazioni vediamo la famiglia dei Buddenbrook assurgere alla massima gloria per poi velocemente decadere (non è un spoiler, il sottotitolo stesso del romanzo recita 'Decadenza di una famiglia'). Nonostante il crollo economico, il fallimento, per la ditta Buddenbrook non si verifichi mai, nonostante le difficoltà dopo il periodo d'oro, è nella psicologia dei personaggi, nella loro crisi percepita, che si definisce il vero declino della famiglia (soprattutto nella figura di Thomas Buddenbrook).

    Nonostante la lunghezza, il romanzo si legge davvero velocemente e piacevolmente, è molto più scorrevole de La montagna incantata, che, per quanto bello, richiede molta più pazienza.

    Is this helpful?

    ζ Roberta said on Aug 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un bellissimo e avvincente romanzo.
    Il pranzo iniziale, pieno di dettagli e di personaggi può scoraggiare la lettura (a me è successo di averlo iniziato e poi abbandonato un paio di volte) ma, appunto, superato lo scoglio dello sfarzoso pranzo con c ...(continue)

    Un bellissimo e avvincente romanzo.
    Il pranzo iniziale, pieno di dettagli e di personaggi può scoraggiare la lettura (a me è successo di averlo iniziato e poi abbandonato un paio di volte) ma, appunto, superato lo scoglio dello sfarzoso pranzo con cui si apre il romanzo, la lettura si fa avvincente.
    Appasionanti le vicende familiari di questa ricca famiglia alto borghese della quale si racconta il lento e drammatico declino.

    Is this helpful?

    Daikin said on Aug 3, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Pur con alcuni difetti, dalla mole all'eccesso di dettagli a mio avviso inutili, il libro si divora. Come in una maratona, si arriva sicuramente stanchi verso la fine, ma una volta oltrepassato il traguardo la gioia sarà immensa. Ho finito i Buddenbr ...(continue)

    Pur con alcuni difetti, dalla mole all'eccesso di dettagli a mio avviso inutili, il libro si divora. Come in una maratona, si arriva sicuramente stanchi verso la fine, ma una volta oltrepassato il traguardo la gioia sarà immensa. Ho finito i Buddenbrook ieri sera e già stamane mi mancano: un indizio sicuro per individuare un libro meritevole di essere letto senza indugi.

    Is this helpful?

    Massimiliano Urp Boschini said on Jul 28, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    I Buddenbrook, decadenza di una famiglia, scritto nel 1901, è il primo romanzo dell’allora ventiseienne Thomas Mann.
    Opera dall’impronta enormemente autobiografica, I Buddenbrook racconta delle vicende e dell’irrevocabile declino della suddetta famig ...(continue)

    I Buddenbrook, decadenza di una famiglia, scritto nel 1901, è il primo romanzo dell’allora ventiseienne Thomas Mann.
    Opera dall’impronta enormemente autobiografica, I Buddenbrook racconta delle vicende e dell’irrevocabile declino della suddetta famiglia, attraverso le quattro generazioni di Johann, Jean, Thomas ed Hanno.

    Qui la mia analisi completa:
    http://ildilemmadelporcospino.wordpress.com/2014/07/20/…

    Is this helpful?

    Miss P. said on Jul 20, 2014 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Ho letto "Sulla strada", scritto circa 50 anni dopo di questo. Questo l'ho trovato più facile da leggere e più interessante, benchè verso la fine abbia iniziato a stancare.

    Is this helpful?

    Stef said on Jun 10, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book