I Demoni - Taccuini per «I Demoni»

Voto medio di 22
| 17 contributi totali di cui 4 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 21/12/11
Le chiacchiere dei rivoluzionari nichilisti
LETTO IN EBOOK_________________In tutta la mia vita, solo una volta ho abbandonato la lettura di un libro senza averlo finito. Fu circa quaranta anni fa, ai tempi della scuola elementare!Leggendo le oltre 2.800 pagine de “I Demoni” di ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il 10/12/11
SPOILER ALERT
Intorno alla riflessione su Dio ruotano i personaggi e il romanzo
SATOV ( pag. 46 ) Egli era una di quelle creature ideali russe le quali vengono a un tratto colpite da una forte idea che le schiaccia, talvolta per sempre. Non hanno mai la forza per sollevarla, credono in essa appassionatamente, ed ecco che tutta ...Continua
Ha scritto il 18/09/11
Conservatore, quadrato, affilato come un rasoio. Fedor insomma!
... No, io parlo solo della canaglia. In ogni periodo di transizione si solleva non solo senza nessuno scopo, ma senza aver nemmeno l'ombra di un'idea, esprimendo soltanto, con tutte le forze, la propria inquietudine e la propria impazienza... ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 03/06/10
Diaciamolo chiaramente, non è un libro che si legge con facilità, è, al contrario un libro che per le prime duecento pagine fa gridare alla resa. Ma superate quelle, superati i legami contorti che legano l'inetto e miserabile Stefan Trofimovic ...Continua

Ha scritto il Dec 11, 2011, 22:17
Liputin lo odiò fino al punto di non avere più la forza di staccare il suo sguardo da lui. Era una specie di attacco nervoso.
Pag. 623
  • 1 commento
Ha scritto il Dec 11, 2011, 22:14
Il dio russo si è ormai ritirato davanti alla vodka a buon mercato. Il popolo è ubriaco, le madri sono ubriache, i bambini ubriachi, le chiese vuote, e nei tribunali non si ode che: << duecento vergate, oppure porta un secchio>>. Oh fate che ...Continua
Pag. 478
  • 1 commento
Ha scritto il Dec 11, 2011, 22:08
Ed infine, la forza principale, il cemento che lega tutto, è il vergognarsi di avere una propria opinione. Questa si che è una forza! ma chi è che ha lavorato, chi è stato quel << carino>> che s'è dato tanto da fare perché non un'idea propria ...Continua
Pag. 440
Ha scritto il Dec 11, 2011, 22:05
La Santa Russia è una nazione di mendichi ambiziosi nei suoi strati più alti, mentre l'enorme maggioranza vive in capannette poggiate su quattro zampe di gallina. Essa si rallegrerà di qualsiasi soluzione, basta spiegargliela.
Pag. 423
Ha scritto il Dec 11, 2011, 22:03
In generale, in ogni disgrazia del prossimo c'é sempre qualcosa che rallegra l'occhio dell'estraneo, chiunque egli sia.
Pag. 376

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi