I Malavoglia

Voto medio di 11232
| 663 contributi totali di cui 628 recensioni , 30 citazioni , 0 immagini , 5 note , 0 video
Ha scritto il 23/09/17
le onde morivano come un sospiro ai piedi dell'alta muraglia ( p.ix )alle verità che la folla si lascia indietro nella fretta di correre avanti ( p.xv )la prima volta che ci accapigliammo per bene, la nostra intimità fu stabilita solidamente ( ...Continua
Ha scritto il 20/08/17
Tutta colpa dei lupini
Dicono che da qualche lustro cotale libro si dà in pasto ai tredicenni. Già era osceno che nel pleistocene lo si desse da studiare a diciottenni allupati che dei lupini non gliene poteva fregar di meno. Questo accanimento terapeutico non ha ...Continua
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 07/08/17
"Quando uno se ne va dal paese è meglio che non ci torni più"
Quale altro titolo potevo scegliere, se non la frase che viene ripetuta come un mantra da tutti i personaggi di questo straordinario romanzo? Peccato davvero che sia così poco apprezzato: nessuna delle persone che conosco ha avuto la possibilità ...Continua
Ha scritto il 22/07/17
Bisogna essere amici con tutti, e fedeli con nessuno; per questo l'anima l'abbiamo ciascuno la sua, e ognuno deve badare ai suoi interessi, e non fare giudizi temerari contro il prossimo.
Il misterioso processo delle passioni, processo nel quale i sentimenti si annodano, si intrecciano, maturano, si svolgono nel loro cammino sotterraneo, nei loro andirivieni che spesso sembrano contraddittori, costituiscono da lungo tempo la possente ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 26/06/17
Una delle saghe familiari per eccellenza. I grandi classici li ho sempre rivalutati ed apprezzati in un secondo tempo, quando l'obbligo della lettura scolastica ha ceduto il passo al piacere della lettura libera. E allora cogli anche tutta la ...Continua
  • 2 mi piace

Ha scritto il May 15, 2017, 09:59
Un tempo i Malavoglia erano stati numerosi come i sassi della strada vecchia di Trezza; ce n'erano persino ad Ognina, e ad Aci Castello, tutti buona e brava gente di mare, proprio all'opposto di quel che sembrava dal nomignolo, come dev'essere.
Pag. 1
  • 1 mi piace
Ha scritto il May 02, 2017, 15:20
«Ora me ne vado, – ripeteva lui, vedendo che non gli dicevano nulla. – Quando uno lascia il suo paese è meglio che non ci torni più, perché ogni cosa muta faccia mentre egli è lontano, e anche le faccie con cui lo guardano son mutate, e ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il May 20, 2015, 11:13
Chi è buon cane mangia al trogolo; forestieri non ne vogliamo per la casa. Una volta in paese si stava meglio, quando non erano venuti quelli di fuori a scrivere sulla carta i bocconi che vi mangiate, come don Silvestro, o a pestare fiori di malva ...Continua
Pag. 259
Ha scritto il May 20, 2015, 11:08
- Mi sento vecchia! ripeteva, mi sento vecchia! guardami in faccia! Ora non ho più la forza di piangere tanto, come quando mi hanno portato la notizia di tuo padre e di tuo fratello. Se vado al lavatoio, la sera torno stanca che non ne posso più; ...Continua
Pag. 173
  • 1 mi piace
Ha scritto il May 20, 2015, 11:03
- Va, va a starci tu in città. Per me io voglio morire dove son nato; - e pensando alla casa dove era nato, e che non era più sua si lasciò cadere la testa sul petto. - Tu sei un ragazzo, e non lo sai !... non lo sa!... Vedrai cos'è quando non ...Continua
Pag. 171

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 20, 2017, 08:29
2 copie
Ha scritto il Nov 11, 2016, 17:06
853.8 VER 566 Letteratura Italiana
Ha scritto il Sep 15, 2016, 08:30
853.3 VER 6009 Letteratura Italiana
Ha scritto il Sep 15, 2016, 08:20
853 VER 3873 Letteratura Italiana 853.8 VER 4186 Letteratura Italiana
Ha scritto il Dec 04, 2015, 12:12
Collocazione: NR 193 ( 5 copie -edizioni varie )

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi