I Medici

Una dinastia al potere

Voto medio di 242
| 59 contributi totali di cui 50 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Un romanzo storico potente Il migliore che leggerete quest’anno Firenze, 1429. Alla morte del patriarca Giovanni de’ Medici, i figli Cosimo e Lorenzo si trovano a capo di un autentico impero finanziario, ma, al tempo stesso, accerchiati da nemici giu ...Continua
Navj
Ha scritto il 08/07/18
Gran lavoro
Libro scritto davvero in modo magistrale, appassionante, usando un adeguato linguaggio che riporta all'epoca, senza per altro appesantirlo. Soprattutto ho apprezzato il gran lavoro che c'è dietro il romanzo, le ricostruzioni, le usanze, i costumi, la...Continua
Maji
Ha scritto il 28/06/18
Il libro mi è piaciuto. Volevo saperne di più dei Medici e devo dire che questo libro mi ha aiutato. La storia è ben scritta e si nota che l'autore si è documentato molto. Buona la descrizione dei personaggi e degli eventi in sé. Chiaramente un po' d...Continua
Mrs Darcy of the...
Ha scritto il 17/05/18
Data la mia passione per questo meraviglioso periodo storico dovevo per forza leggere questo libro ma, a saperlo, lo avrei potuto evitare. Non è brutto ma nemmeno un capolavoro dato che dopo un po’ annoia. Abbastanza romanzato anche se dietro si vede...Continua
Romanticamente...
Ha scritto il 26/04/18
Fruttina89 - per RFS
Gli occhi si perdono tra le pagine, la magia della storia riesce sempre ad affascinare, specialmente se il palcoscenico sul quale i personaggi si trovano a muoversi è quello della Firenze rinascimentale dei Medici. Ho cominciato a leggere questo libr...Continua
Maolicchio
Ha scritto il 19/04/18
Una ricostruzione storica abbastanza precisa in cui l'autore, per sua stessa ammissione, ha aggiunto particolari inventati proprio per permettere alla narrazione di diventare romanzo (Giovanni capostipite dei medici è in realtà morto ci cause natural...Continua

Carlo Menzinger
Ha scritto il Jul 16, 2017, 14:30
Sua moglie invece avrebbe forse considerato qualche manovra più sottile e surrettizia
Carlo Menzinger
Ha scritto il Jul 16, 2017, 14:30
il duca prese a tremare. Si alzò in piedi, traballante e perse l’equilibrio. Finì a terra, sul marmo freddo del pavimento. Scoppiò in lacrime. Le spalle scosse dai singhiozzi: la voce di un bimbo preso a schiaffi, soffocata dalla vergogna
Pag. 273
Carlo Menzinger
Ha scritto il Jul 16, 2017, 14:30
ricci ribelli parevano le lame ricurve di mille alabarde
Pag. 140
Carlo Menzinger
Ha scritto il Jul 16, 2017, 14:29
davano quasi l’impressione d’essere nidi d’uccello, come se gli uomini avessero chiesto aiuto alle cicogne per portare a termine quell’impresa titanica
Pag. 10
Carlo Menzinger
Ha scritto il Jul 16, 2017, 14:29
blocchi di pietra dal peso infinito
Pag. 10

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi