"Dovendo riassumere, direi questo: tutti a sentire, nell'aria, un'incomprensibile apocalisse imminente; e, ovunque, questa voce che corre: stanno arrivando i barbari. Vedi menti raffinate scrutare l'arrivo dell'invasione con gli occhi fissi ... Continua
Ha scritto il 01/01/17
Cosa sta succedendo in questa epoca
Un saggio visionario per capire cosa sta succedendo nella nostra società e nella nostra epoca.
Continuo a leggerlo in pillole tra un romanzo e ľaltro.
Baricco continua a piacermi tanto!
  • Rispondi
Ha scritto il 30/11/16
Dice Baricco: consideriamo alcuni punti molto eterogenei e rappresentativi (qualunque cosa significhi) di una certa idea di mondo, come: il successo di una certa tipologia di vini “semplici” che Baricco raggruppa sotto la definizione di “vino ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 08/08/16
Il Baricco-pensiero
Libro che raccoglie trenta puntate comparse su "La Repubblica" nel 2006 e leggermente, molto leggermente aggiornate, infatti andrebbe letto con gli occhi di qualche pochi anni fa, ma comunque quel che poi manca lo si intuisce.-Un saggio molto ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 01/08/16
Alcune prospettive davvero illuminanti.
Sarebbe un bel saggio da studiare all'università.
Questo si che è il Baricco che mi piace...mi sa che sono più in sintonia con il divulgatore che con il romanziere (a parte casi rari!).
  • Rispondi
Ha scritto il 16/07/16
«I barbari non tengono in gran conto la storia. Ma certo la mostra istintiva con cui rifuggono dal potere salvifico dell'anima ha molto l'aspetto del bambino che evita il tubo di scappamento su cui si è bruciato.È qualcosa di meno di un ..." Continua...
  • Rispondi

Ha scritto il Jun 15, 2016, 19:35
[...] convinzione che l'essenza delle cose non sia un punto ma una traiettoria, non sia nascosta in profondità ma dispersa in superficie, [...][...] il gesto di conoscere dev'essere qualcosa di affine al solcare velocemente lo scibile umano, ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 15, 2016, 05:32
[...] un'idea non è un oggetto circoscritto, ma una traiettoria, una sequenza di passaggi, una composizione di materiali diversi. E' come se il Senso, che per secoli è stato legato ad un ideale di permanenza, solida e compiuta, si fosse andato a ... Continua...
Pag. 92
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 13, 2016, 19:03
[...] Google, è di fatto quel che di più simile all'invenzione della stampa ci stato dato di vivere. Quei due sono gli unici Gutenberg venuti dopo Gutenberg. [...] Oggi, usando Google, ci vuole una manciata di secondi e uan decina di click perché ... Continua...
Pag. 84
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 27, 2015, 13:37
Non c'è confine, credetemi, non c'è civiltà da una parte e barbari dall'altra: c'è solo l'orlo della mutazione che avanza, e corre dentro di noi. Siamo mutanti, tutti, alcuni più evoluti, altri meno, c'è chi è un po' in ritardo, c'è chi non ... Continua...
Pag. 178
  • Rispondi
Ha scritto il Jun 27, 2015, 13:29
Perché l'incubo della civiltà non è essere conquistata dai barbari, ma esserne contagiata: non riesce a pensare di poter perdere contro quegli straccioni, ma ha paura che combattendoci può uscirne modificata, corrotta. Ha paura di toccarli. ... Continua...
Pag. 174
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi