Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I beati anni del castigo

By Fleur Jaeggy

(602)

| Paperback | 9788845910081

Like I beati anni del castigo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

74 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    il libro dona uno stato di irrequietezza per tutta la lettura, alla fine però mi aspettavo un graffio e uno squarcio più profondo

    Is this helpful?

    francesco moliterni said on Oct 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza trascorsi nei collegi svizzeri sono descritti con immagini cupe, fosche... purtroppo però ma non esiste una trama vera e propria.
    Nonostante questo la scrittura mi ha impressionata per la sua precisione e la ...(continue)

    Gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza trascorsi nei collegi svizzeri sono descritti con immagini cupe, fosche... purtroppo però ma non esiste una trama vera e propria.
    Nonostante questo la scrittura mi ha impressionata per la sua precisione e la bellezza delle figure che rievoca.
    Tutto ruota intorno al sottile “piacere dell’andare in fondo alla tristezza”, perché “vi è come un’esaltazione, leggera ma costante, negli anni del castigo, nei beati anni del castigo”. E questo piacere è contagioso.

    Is this helpful?

    Theut said on Mar 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' un libro dalla bella scrittura, distaccata e indulgente come l'animo che si ha quando ci si rivolge al passato, dopo tanti anni. Ci sono frasi o brevi periodi su cui è uno scempio passare distrattamente perché sono atmosfere, destini delineati in ...(continue)

    E' un libro dalla bella scrittura, distaccata e indulgente come l'animo che si ha quando ci si rivolge al passato, dopo tanti anni. Ci sono frasi o brevi periodi su cui è uno scempio passare distrattamente perché sono atmosfere, destini delineati in poche parole: "...di sfuggita, mentre parlava, mi parve di cogliere nel suo sguardo una strana luce, come i fiocchi di neve, folli e vani, che sembrano fermi nell'aria".
    Così la storia passa come passano le giornate ordinarie, lasciando l'eco di un affetto che colora l'insipienza; dell'indulgenza con cui si accarezza la lontananza e una sobria malinconia arresa all'inevitabilità del non ritorno.
    Bella, bella scrittura un po' snob e che ancora si concede il lusso di sussurrare, di sfiorare senza strattonare, lasciando libero il lettore di catturarla o lasciarla andare.

    Is this helpful?

    Ellerslie said on Mar 2, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Per carità, è scritto bene (meglio di "La Paura del Cielo"), però che noia. Trama inconsistente, non si capisce mai cosa l'autrice voglia trasmettere al lettore. Poco più di cento pagine che finiscono abbastanza in fretta, trasmettendo poco e niente.

    Is this helpful?

    Andrea Vareschi said on Oct 2, 2013 | Add your feedback

  • 5 people find this helpful

    Un titolo intrigante e affascinante.

    Is this helpful?

    Roberten73 said on Apr 2, 2013 | 6 feedbacks

Book Details

  • Rating:
    (602)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 107 Pages
  • ISBN-10: 8845910083
  • ISBN-13: 9788845910081
  • Publisher: Adelphi
  • Publish date: 2005-03-01
  • Also available as: Hardcover , Others
  • In other languages: other languages English Books
Improve_data of this book

Margin notes of this book