Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I canti di Aradia

Il vangelo delle streghe italiane

By Charles G. Leland

(59)

| Paperback | 9788890150029

Like I canti di Aradia ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Quest'opera, originariamente pubblicata a Londra nel 1899, ancora oggi rappresenta un raro quanto prezioso documento storico ed esoterico sulla stregoneria italiana. Un testo importante per qualsiasi serio studioso, ricercatore o praticante della Vec Continue

Quest'opera, originariamente pubblicata a Londra nel 1899, ancora oggi rappresenta un raro quanto prezioso documento storico ed esoterico sulla stregoneria italiana. Un testo importante per qualsiasi serio studioso, ricercatore o praticante della Vecchia Religione, ma anche della Wicca. In essa sono infatti contenuti quelli che, probabilmente, sono stati alcuni degli insegnamenti più segreti che tanto gelosamente sono stati tramandati, all'interno di piccole congregazioni, nel corso dell'era oscura: il medioevo. Narrati oralmente per secoli, verso la fine del 1800, una strega fiorentina li racchiuse in un misterioso manoscritto.

19 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Lo credevo più interessante.

    Pensavo fosse più articolato ed invece si tratta di poche pagine.
    Pagine impregnate di folklore italiano, a quanto pare.
    Mi aspettavo qualcosa di più da questo libro, anche se ammetto che numerosi aneddoti, scongiuri, invocazioni a Diana ed Aradia so ...(continue)

    Pensavo fosse più articolato ed invece si tratta di poche pagine.
    Pagine impregnate di folklore italiano, a quanto pare.
    Mi aspettavo qualcosa di più da questo libro, anche se ammetto che numerosi aneddoti, scongiuri, invocazioni a Diana ed Aradia sono molto interessanti e curiosi.
    Da questo insieme di scritti si può afferrare il sentimento di una società oppressa dalla propria religione ufficiale troppo bigotta.

    Is this helpful?

    Natura Rea said on Sep 16, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    libriccino piccolo,si legge velocemente e trovo sia unico nel suo genere..e'straordinario pensare a come sia sopravvissuta oralmente una cultura che il cristianesimo ha cercato per secoli di soffocare ,distruggere,annientare..avremmo dovuto pensarci ...(continue)

    libriccino piccolo,si legge velocemente e trovo sia unico nel suo genere..e'straordinario pensare a come sia sopravvissuta oralmente una cultura che il cristianesimo ha cercato per secoli di soffocare ,distruggere,annientare..avremmo dovuto pensarci noi italiani a mettere cio'che rimaneva per iscritto ma meno male che almeno qualcuno l'ha fatto!bravo Leland..

    Is this helpful?

    Elefata Pellegrini said on Aug 5, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un "must have" per chi si interessa di stregheria italiana. Viene chiamato il Vangelo delle Streghe proprio perchè la narrazione inizia con quella che è la genesi di Aradia, la dea figlia della notte e proettrice delle streghe e delle loro arti.
    Lela ...(continue)

    Un "must have" per chi si interessa di stregheria italiana. Viene chiamato il Vangelo delle Streghe proprio perchè la narrazione inizia con quella che è la genesi di Aradia, la dea figlia della notte e proettrice delle streghe e delle loro arti.
    Leland raccolse testimonianze, partiche folkloriche e racconti da una donna conosciuta durante un viaggio in Italia: attraverso le sue parole facciamo tesoro di una parte della nostra storia occultata dal cristianesimo ma ben viva, ancora, in un'ampia fetta della popolazione italiana. Una storia che dobbiamo assolutamente custodire.

    Is this helpful?

    **Noesis81** said on Jul 7, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Curiosissimo libretto che letteralmente si divora. La prima pietra del neopaganesimo. Un pò naif ma comunque delizioso.

    Is this helpful?

    Tomdore said on Jun 10, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Di riti pagani ed esoterismo in genere non me ne potrebbe fregar di meno, ma Il vangelo delle streghe ha il suo fascino.

    Is this helpful?

    Tia said on Feb 20, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un testo antropologico folkloristico che riesume i miti dell'antichità e il rapporto che intercorreva tra questi e l'uomo, o meglio, le donne. Donne che rivolgevano i propri riti a diana, la dea più venerata dalle streghe di ogni generazione. Un libr ...(continue)

    Un testo antropologico folkloristico che riesume i miti dell'antichità e il rapporto che intercorreva tra questi e l'uomo, o meglio, le donne. Donne che rivolgevano i propri riti a diana, la dea più venerata dalle streghe di ogni generazione. Un libro che potrebbe deludere quanti si aspettano un fantasy sulla stregoneria o una rilettura dell'argomento in chiave wiccan. Il fascino della dea diana e dell'aradia si insinua tra le formule degli incantesimi e gli antichi racconti senza false mitizzazioni. La magia non è mai stata così reale.

    Is this helpful?

    Mona Zilnoc said on Nov 10, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (59)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 140 Pages
  • ISBN-10: 8890150025
  • ISBN-13: 9788890150029
  • Publisher: Aradia edizioni
  • Publish date: 2005-10-01
  • Also available as: Others
  • In other languages: other languages English Books
Improve_data of this book