Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

I cento cavalieri

Di

Editore: Mondadori (Oscar Bestsellers, 1280)

3.1
(562)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 273 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8804491175 | Isbn-13: 9788804491170 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Illustrazione di copertina: Iacopo Bruno

Genere: Fiction & Literature , History , Science Fiction & Fantasy

Ti piace I cento cavalieri?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Quando l'ho iniziato non mi ero reso conto che si trattasse di un libro di racconti, genere che non mi prende molto. La maggior parte tratta il tema della vendetta, ma in poche pagine, secondo me, è difficile sviluppare bene le idee.

    ha scritto il 

  • 2

    Ciò che mi piace di Manfredi è la sua capacità di interlacciare diverse vicende storiche in un unico romanzo, cosa che in un racconto, per quanto abbia il suo perchè, non può avvenire.
    O forse sono io troppo abituato al Manfredi che narra di antica Grecia e antica Roma, ma questo libro non sono r ...continua

    Ciò che mi piace di Manfredi è la sua capacità di interlacciare diverse vicende storiche in un unico romanzo, cosa che in un racconto, per quanto abbia il suo perchè, non può avvenire. O forse sono io troppo abituato al Manfredi che narra di antica Grecia e antica Roma, ma questo libro non sono riuscito a farmelo piacere.

    ha scritto il 

  • 4

    13 racconti di Valerio Massimo Manfredi che hanno per protagonisti personaggi storici e non; si passa da Michelangelo che riesce a coronare il suo sogno di avere Vittoria Colonna come modella, ad Annibale, da un'epopea di una famiglia contadina a un operaio di una centrale enucleare che ha in men ...continua

    13 racconti di Valerio Massimo Manfredi che hanno per protagonisti personaggi storici e non; si passa da Michelangelo che riesce a coronare il suo sogno di avere Vittoria Colonna come modella, ad Annibale, da un'epopea di una famiglia contadina a un operaio di una centrale enucleare che ha in mente qualcosa per la notte del Capodanno del 2000. Attraverso questi racconti, l'autore utilizza la Storia per descrivere le diverse sfumature del cuore e dell'animo umano.

    ha scritto il 

  • 2

    4/10

    Evitabile, i racconti spaziano da "decente" a "pessimo" a "non può essere stato pubblicato" (uno in verità, quello sul nucleare, che sembra scritto da un quattordicenne). Ora come ora faccio fatica perfino a ricordarli tutti, e non è che abbia letto questo libro mesi e mesi fa. Nel complesso, non ...continua

    Evitabile, i racconti spaziano da "decente" a "pessimo" a "non può essere stato pubblicato" (uno in verità, quello sul nucleare, che sembra scritto da un quattordicenne). Ora come ora faccio fatica perfino a ricordarli tutti, e non è che abbia letto questo libro mesi e mesi fa. Nel complesso, non una sola idea brillante ma diverse pacchianate/sciatterie.

    ha scritto il 

  • 3

    Contiene: I cento cavalieri: ** Hotel Bruni: **** Ortensia: *** L'ora di notte: ** La statua di neve: **** Il vasaio di Acarne: *** Turno di notte: *** La spada d'oro: *** La strada: ** L'epigrafista: * Il kriss di Emilio: * De imperio: ** Il tesoro del Suphan: *

    ha scritto il 

  • 3

    Né onore né gloria in questo libro. Manfredi snocciola una serie di racconti ambientati in diverse epoche e luoghi, con un labile filo conduttore; alcuni sono molto belli altri passano senza lasciare il segno. E' comunque una lettura piacevole.

    ha scritto il 

  • 3

    Non fa per me

    Ho letto un paio di romanzi di Manfredi, non li ho apprezzati. Ho provato con questi racconti, ma anche qui con esiti modesti. Ne deduco che non sia un autore adatto ai miei gusti.

    ha scritto il