Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

I delitti del chiodo cinese

I casi del giudice Dee

Di

Editore: O barra O edizioni

4.0
(24)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 224 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Francese , Tedesco , Finlandese

Isbn-10: 8897332315 | Isbn-13: 9788897332312 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida

Genere: History , Non-fiction

Ti piace I delitti del chiodo cinese?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Da alcuni mesi il giudice Dee è stato nominato magistrato di Pei-Chow, una provincia a pochi chilometri dagli insediamenti delle orde tartare che minacciano i confini dell’impero cinese.
La sua prima indagine sembra essere una vicenda di poco conto. In realtà è solo l’inizio di una spirale di crimini che coinvolge tutti gli strati sociali della città: la moglie di un antiquario viene trovata decapitata nella sua dimora, un celebre pugile muore avvelenato in una sauna e un terribile sospetto porta alla riapertura del caso di un mercante di cotone deceduto qualche tempo prima.
Un intrico di bramosie e passioni feroci che rischia di mettere a repentaglio la carriera e la vita stessa del giudice Dee, che mai come in questa occasione si spoglia dei panni dell’inflessibile magistrato rivelando il suo lato umano e le sue debolezze.
Con questo romanzo van Gulik introduce per la prima volta in Occidente l’“omicidio del chiodo”, uno dei più celebri temi della letteratura poliziesca cinese.
Ordina per
  • 3

    Un breve romanzo giallo dalla costruzione arguta ed intelligente. La realtà della Cina antica vi è descritta in modo realistico e senza concessioni al lettore nell'adeguare il sistema di valori dell'epoca con quello molto diversi dell'Occidente contemporaneo.


    Le descrizioni sono molto sint ...continua

    Un breve romanzo giallo dalla costruzione arguta ed intelligente. La realtà della Cina antica vi è descritta in modo realistico e senza concessioni al lettore nell'adeguare il sistema di valori dell'epoca con quello molto diversi dell'Occidente contemporaneo.

    Le descrizioni sono molto sintetiche ed asciutte, ma ciò rende il romanzo molto leggibile e scorrevole.

    ha scritto il 

  • 5

    Un'altro successo del Giudice Dee

    Come sempre i romanzi sul Giudice Dee ad opera di Robert Van Gulik sono garanzia di un'ottima lettura.
    Anche in questo caso la lettura è scorrevole e molto piacevole, il mistero, come sempre non è nell'identità dell'assassino, bensi nello sapere come ha commesso il delitto e come il Giudice ...continua

    Come sempre i romanzi sul Giudice Dee ad opera di Robert Van Gulik sono garanzia di un'ottima lettura.
    Anche in questo caso la lettura è scorrevole e molto piacevole, il mistero, come sempre non è nell'identità dell'assassino, bensi nello sapere come ha commesso il delitto e come il Giudice riuscirà a scoprirlo.
    Consigliatissimo!!!

    ha scritto il 

  • 5

    This may be my new favourite Judge Dee book. Unlike the others he actually seemed to get involved in the case, staking his reputation on what he thought had happened. He appeared much more human and much more sympathetic. There was also an unexpected death which surprised me a great deal. The mys ...continua

    This may be my new favourite Judge Dee book. Unlike the others he actually seemed to get involved in the case, staking his reputation on what he thought had happened. He appeared much more human and much more sympathetic. There was also an unexpected death which surprised me a great deal. The mystery was more normal, not too shocking, though I will never look at snowmen the same again. I do love the Judge Dee novels, while ahistorical in that they are supposdedly set in the Tang dynasty but are written as if it were the Ming I still really enjoy the culture and the setting. I'm definitely going to read them all.

    ha scritto il 

  • 4

    Questo sesto romanzo della serie del Giudice Dee narra tre storie principali: la prima è l'assassinio di una donna, ritrovata decapitata in casa, la seconda è l'avvelenamento di un famoso pugile, la terza è la scomparsa di una ragazza. Indagando su queste vicende il giudice Dee dovrà far luce su ...continua

    Questo sesto romanzo della serie del Giudice Dee narra tre storie principali: la prima è l'assassinio di una donna, ritrovata decapitata in casa, la seconda è l'avvelenamento di un famoso pugile, la terza è la scomparsa di una ragazza. Indagando su queste vicende il giudice Dee dovrà far luce su altri delitti avvenuti prima che egli assumesse il ruolo di magistrato a Pei-Chow.
    Lo stile di Van Gulik è asciutto e non lascia spazio a descrizioni, visto che l'autore dichiara di voler ricreare lo stile degli antichi romanzi polizieschi cinesi.

    ha scritto il