Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I demoni

2 voll.

By Fedor M. Dostoevskij

(135)

| Hardcover

Like I demoni ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

266 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    “Gesù gli domandò: «Qual è il tuo nome?» Ed egli rispose: «Legione»; perché molti demòni erano entrati in lui. Ed essi lo pregavano che non comandasse loro di andare nell'abisso. C'era là un branco numeroso di porci che pascolava sul monte; e i de ...(continue)

    “Gesù gli domandò: «Qual è il tuo nome?» Ed egli rispose: «Legione»; perché molti demòni erano entrati in lui. Ed essi lo pregavano che non comandasse loro di andare nell'abisso. C'era là un branco numeroso di porci che pascolava sul monte; e i demòni lo pregarono di permetter loro di entrare in quelli. Ed egli lo permise. I demòni, usciti da quell'uomo, entrarono nei porci; e quel branco si gettò a precipizio giù nel lago e affogò."
    Luca 8, 30-33
    Amen

    Is this helpful?

    Don Blasco said on May 28, 2014 | Add your feedback

  • 12 people find this helpful

    Il tutto nel frammento


    Un romanzo complesso, impegnativo, anche pesante a tratti, ma Dostoevskij – come sempre – pur raccontando una storia particolare, con personaggi delineati nitidamente, riesce a parlare di qualcosa di universale, che riguarda l’umanità tutta e ogni u ...(continue)


    Un romanzo complesso, impegnativo, anche pesante a tratti, ma Dostoevskij – come sempre – pur raccontando una storia particolare, con personaggi delineati nitidamente, riesce a parlare di qualcosa di universale, che riguarda l’umanità tutta e ogni uomo, qualcosa che riguarda me.

    Albert Camus, che per vent’anni ha lavorato ad una riduzione teatrale di questo romanzo, dice:
    I demoni è un romanzo profetico non solo perché annuncia il nostro nichilismo, ma anche perché mette in scena anime dilaniate o morenti, incapaci d’amare e sofferenti di non poterlo fare, che vogliono e non possono credere, che sono le stesse che popolano oggi la nostra società e il nostro universo spirituale”.

    Is this helpful?

    didi said on May 21, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    La lettura più difficile della mia vita. Non finiva mai. L'intero romanzo è l'allegoria di un attacco ai valori socialisti emergenti ed al liberalismo occidentale. Dostoevskij è, infatti, un conservatore nazionalista che pone i valori tradizionali ru ...(continue)

    La lettura più difficile della mia vita. Non finiva mai. L'intero romanzo è l'allegoria di un attacco ai valori socialisti emergenti ed al liberalismo occidentale. Dostoevskij è, infatti, un conservatore nazionalista che pone i valori tradizionali russi al di sopra di tutti gli altri. La complessità dell'intreccio raggiunge livelli altissimi. In certi punti ho faticato a stare dietro alla trattazione. Forse ho scelto l'opera sbagliata per la prima lettura di quest'autore.In futuro lo riaffronterò; per fortuna ha scritto molto altro.

    Is this helpful?

    FuSer said on Apr 7, 2014 | Add your feedback

  • 6 people find this helpful

    Cosa leggere ora?

    Cosa dire che non è già stato detto, scritto, pensato su questa opera?
    Immenso libro, di un genio, un grandissimo conoscitore dei tormenti umani.
    Opera matura di Dostoevskij, al culmine del suo processo di evoluzione, affronta il tema del male nell’ ...(continue)

    Cosa dire che non è già stato detto, scritto, pensato su questa opera?
    Immenso libro, di un genio, un grandissimo conoscitore dei tormenti umani.
    Opera matura di Dostoevskij, al culmine del suo processo di evoluzione, affronta il tema del male nell’uomo, riscattando alla fine Stavrogin, il personaggio che principalmente lo impersona, attraverso il suicidio.
    Sono letture che realmente ti cambiano, non ha più nulla da temere quando puoi arrivare a sviscerare l’animo umano a tal punto, puoi fregartene di qualsiasi cosa.
    Indispensabile.
    Ci rimane da convivere, purtroppo con un prima e un dopo Dostoevskij, non esagero.

    Is this helpful?

    Erne (Astral Weeks) said on Jan 20, 2014 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book