Petr Verchovenskij, guidato ideologicamente dal demoniaco Stavrogin, è a capo di un'organizzazione nichilista e lega i suoi seguaci con una serie di delitti. L'ultima vittima è Satov, un ex-seguace convertitosi alla fede ortodossa. Per coprire il del ...Continua
Mauro Marconi
Ha scritto il 23/03/18
Il problema del Male si pone come tema centrale in più di un romanzo del grande scrittore russo, ma in questo, in particolare, si cerca di scandagliare le ragioni che inducono l’animo umano a deviare dalle consuetudini morali condivise da chiunque fa...Continua
LelaCosini
Ha scritto il 12/03/18
l'Apocalisse e i porci
Come si recensisce Dostoevskij? Ah, non ne ho idea, quindi non aspettatevi troppo da questa recensione o da altre. Dostoevskij per quanto mi riguarda è lo scrittore. La letteratura russa, la letteratura in generale. Queste 900 fitte pagine sono polit...Continua
Cidrolin
Ha scritto il 04/01/18
null
Per una volta non mi è difficile far classifiche, ordinare, dare giudizi chiari. I demoni è -per me- semplicemente il miglior romanzo. Migliore di tutti, intendo, nel tempo, nello spazio, nei generi. Lo leggo spesso e non me ne stanco mai. Potente, v...Continua
Tosca
Ha scritto il 05/10/17
É stato il mio secondo romanzo di Dostoevskij e ho notato come in entrambi i casi la narrazione parta a pieno ritmo per poi subire una brusca frenata a metà del libro. La trama é molto coinvolgente fin dalle prime pagine e incredibilmente non ho avut...Continua
Steve 1994
Ha scritto il 11/09/17
Che dire, ancora una volta FD ci porta nel suo mondo, mondo che può sembrare pieno di incomprensioni e pazzia ma che in realtà visto più attentamente non è nient'altro che il mondo dell'uomo o per meglio dire dell'anima. In questo suo romanzo vengono...Continua

Alesya
Ha scritto il Nov 16, 2017, 11:24
Chiedete a una persona semplice di fare qualcosa per voi e questa, se può e vuole, vi servirà premurosamente e cordialmente; ma chiedetele di andare a prendere della vodka e l'abituale tranquilla cordialità, si trasformerà a un tratto in una frettolo...Continua
Alesya
Ha scritto il Nov 16, 2017, 11:14
Ci sono degli attimi, cinque o sei secondi per volta, in cui si avverte a un tratto la presenza di un’armonia eterna compiutamente raggiunta. Non è una cosa terrestre; non dico che sia una cosa celeste, è qualcosa che l’uomo nel suo aspetto terreno n...Continua
Alesya
Ha scritto il Sep 19, 2017, 13:04
"La vita è dolore, la vita è paura e l'uomo è infelice. Ora tutto è dolore e paura. Ora l'uomo ama la vita, perché ama il dolore e la vita. E così hanno fatto. La vita si concede oggi in cambio di dolore e paura, e qui sta l'inganno. Oggi l'uomo non...Continua
Alesya
Ha scritto il Sep 14, 2017, 06:47
Ci sono strane amicizie: i due amici vogliono quasi divorarsi l'un l'altro, e vivono così tutta la vita, ma nello stesso tempo non si possono lasciare. Lasciarsi anzi è assolutamente impossibile: l'amico che si impunta e rompe la relazione, si ammala...Continua
Elena
Ha scritto il Mar 10, 2013, 09:44
"Si può attraversare un fiume su una trave, ma su una scheggia no."
Pag. 656

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Lula ●ω●
Ha scritto il Apr 24, 2017, 09:44
Rispetto alle altre letture, questo romanzo parte disorientandoti, senz'altro vero è che solitamente i romanzi di Dostojevski sono sempre un po' confusionari, vuoi per la presenza di molti personaggi, vuoi perché la storia parte sempre lentamente, tu...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi