I detective selvaggi

Voto medio di 1108
| 205 contributi totali di cui 173 recensioni , 31 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
Ha scritto il 03/11/17
Mea culpa...
Io e i Sud Americani proprio non ci prendiamo. Probabilmente è il bel libro che tutti dipingono ma io ho abbandonato alla fine della prima parte.
Ha scritto il 31/08/17
Lungo ed estenuante, non sui livelli di 2666. Ne ripercorre le orme, la scrittura è di livello colossale, epico, ma i poeti non mi hanno fatto la stessa simpatia cruda dei protagonisti dell'altro romanzo-monstre. E pero', di una bellezza unica.
Ha scritto il 01/08/17
Un meraviglioso delirio.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 23/07/17
In qualche modo è una versione di Sulla strada molto latinoamericana, ma ovviamente è molto di più e soprattutto più avvincente del libro di Kerouac che anzi non ho apprezzato per niente. Qui Bolano mette in scena un'epica della letteratura, in ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 21/07/17
I poeti perduti...
Ci sono dei giovani poeti, che forse non sono dei poeti, forse sono solo dei ragazzi persi e un po' drogati, o forse sono solo degli amanti perduti, o forse dei ragazzi persi tra il Messico e l'America Latina, e che lasciano tutto d'improvviso e ...Continua
  • 6 mi piace
  • 8 commenti

Ha scritto il Jul 17, 2017, 13:17
Lei sta bene così come sta, occhio non vede cuore non duole (...), occhio non vede cuore non pensa, vivere nell'ignoranza è quasi come vivere nella felicità.
Pag. 390
Ha scritto il Nov 21, 2016, 19:30
Poi tutto si è trasformato in una serie di fatti concreti o di nomi propri o di verbi, o di capitoli di un manuale di anatomia sfogliato come un fiore, connessi caoticamente tra loro.
Pag. 73
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 26, 2014, 16:51
… e poi Lima ha fatto una dichiarazione misteriosa. Secondo lui i realvisceralisti contemporanei camminano all'indietro. Come all'indietro?, ho domandato. “Di spalle, guardando un punto ma allontanandosene, in linea retta, verso l'ignoto.”.
Pag. 20
Ha scritto il Apr 26, 2014, 08:16
La serata si è chiusa in modo sorprendente. Álamo ha sfidato Ulises Lima a leggere una delle sue poesie. Lui non si è fatto pregare e ha tirato fuori da una tasca del giubbotto dei fogli sporchi e spiegazzati. Orrore, ho pensato, questo coglione ...Continua
Pag. 19
Ha scritto il Oct 27, 2012, 11:48
Una volta le aveva chiesto su cosa scrivesse e Cesárea le aveva risposto: su una greca. Il nome della greca era Ipazia.
Pag. 823

Ha scritto il Feb 19, 2015, 12:15
Incipit
Incipit

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi