I dimenticati

Storia degli americani che credettero a Stalin

Voto medio di 16
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nei primi anni Trenta, dopo il crollo di Wall Street del 1929 e la grave crisi economica che ne seguì, centinaia di americani, spinti più da necessità materiali che da motivazioni ideologiche, partirono per l'Unione Sovietica attratti dalle ...Continua
Ha scritto il 25/07/16
«Quando capiterà a te, saprai che era vero».Nel 1948, il ministro della Difesa italiano Luigi Gasparotto riferì che «il novantaquattro per cento dei prigionieri italiani nei campi di concentramento russi sono morti».Uno dei più odiosi crimini ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/08/12
lettura notevole
uno squarcio su un pezzo rilevante della storia recente, di come le persone non siano quel che sembrano e soprattutto di come vecchi orrori allunghino le loro ombre sulla storia moderna qualche migliaio di operai americani emigrarono in unione ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 04/02/12
“I Dimenticati – Storia degli Americani che credettero in Stalin”, titolo originale: ”The Forsaken”, di Tim Tzouliadis, editrice Longanesi, traduzione di Corrado Piazzetta, iSBN 978-88-304-2662-7. Non siamo abituati a pensare che l’ex ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 24/03/11
La drammatica e pressochè scoosciuta vicenda delle migliaia di cittadini statunitensi emigrati negli anni trenta in Unione Sovietica e lentamente spariti nel sistema detentivo stalinista con buona pace di Roosvelt e della politica di amicizia fra ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi