I falsi protocolli

Il «complotto ebraico» dalla Russia di Nicola II a oggi

Voto medio di 44
| 24 contributi totali di cui 9 recensioni , 15 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
edmond dantes -...
Ha scritto il 11/05/16
Buon saggio, un pò datato, è del 1992 con nessuna revisione successiva (uso dei predicatori radicali islamici negli anni 2000), scorrevole storia dell'antisemitismo moderno dall'800 ai giorni nostri. Nessuna chicca particolare per chi abbia già st...Continua
Bancho
Ha scritto il 20/03/15
Uno studio da manuale
L'autore prende in esame una delle più famose e longeve bufale della nostra storia, i protocolli dei savi anziani di Sion, e ne traccia una accurata analisi storica, riportando testimonianze, articoli e studi, e ricostruendo puntualmente autori, s...Continua
Daniele Segalina
Ha scritto il 29/02/12

Oddio... Alla fine mi aspettavo di meglio!
Avrei voluto un analisi migliore sul nefasto libro(bufala acclamata e clamoroso falso), che tanti guai ha causato.
Mediocre.

Twin Fitzgerald...
Ha scritto il 22/11/11
SPOILER ALERT
(Citando impropriamente da pagina 105 del volume:) Dopo essere stati fabbricati per la Russia degli inizi del secolo I Protocolli dei Savi di Sion, un falso storico in cui sedicenti eminenze grigie ebraiche stilano un lungo e dettagliato programma pe...Continua
M.G.
Ha scritto il 16/09/11

Sinceramente pensavo (visto il titolo), che il libro parlasse del libello. Invece, mi son trovato un bignami sull'antisemitismo europeo di fine 800 e primi 900.
Interessante ma su i savi ben poca cosa.


Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Nov 22, 2011, 22:47
I due antisemitismi - quello "slavo" e anticomunista di Solzenicyn e Safarevic, quello comunista e sovietico di Nina Andreevna - appaiono a prima vista antitetici e incompatibili. Il primo accusa gli ebrei di essere gli occulti registi del regime sov...Continua
Pag. 143
Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Nov 22, 2011, 22:37
Vi erano probabilmente alle origini di questa nuova campagna antisemita, motivi diversi. Gli ebrei sovietici - più di 3 milioni secondo calcoli induttivi - erano tra le minoranze nazionali, quella che poteva appellarsi contemporaneamente a una second...Continua
Pag. 138
Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Nov 22, 2011, 21:10
Gli ebrei gli erano stati utili finchè il regime aveva bisogno dell'Occidente;diventavano inutili, anzi pericolosi, nel momento in cui esso voltava le spalle al mondo. Se Stalin non fosse morto improvvisamente il 5 marzo 1953 l'Urss, probabilmente, s...Continua
Pag. 136
Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Nov 22, 2011, 20:17
Evola suggeriva al regime di agire sugli italiani come gli ebrei avevano agito su se stessi: soltanto così sarebbero diventati "razza". E' possibile che Mussolini abbia subito l'influenza di questi concetti ed è certo che egli si servì del razzismo n...Continua
Pag. 124
Twin Fitzgerald...
Ha scritto il Nov 22, 2011, 20:10
E' possibile che queste affermazioni fossero anche propagandistiche e che egli volesse, in tal modo, soprattutto alla fine della sua vita, allontanare da sé tutte le colpe di una guerra perduta. Ma il tono delle parole e i continui riferimenti al com...Continua
Pag. 112

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi