I fantasmi del castello di Dunster

Di

Editore: Kaba edizioni

4.0
(18)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 76 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8896411181 | Isbn-13: 9788896411186 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Bambini

Ti piace I fantasmi del castello di Dunster?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Una nuova impresa attende gli amici Stefano, Marco, Giampiero e Carlotta. Insieme alla loro inseparabile mascotte, il gatto Piccolo Mago, vivranno un'incredibile avventura nel castello di Dunster, in Inghilterra.
Con l'aiuto di due guide eccezionali, la Guardia a Piedi e la Signora Grigia, ovvero i fantasmi che abitano il maniero, i bambini assisteranno alla battaglia di Edgehill, che dette inizio alla guerra civile.
Un modo nuovo e divertente per imparare qualcosa sulla storia, la figura del re e sul ruolo del più antico parlamento del mondo.
Ordina per
  • 4

    Ottima idea per raccontare la storia ai bambini non solo incuriosendoli narrando le vicende reali come avventure, ma anche riuscendo a far memorizzare le date che di norma nello studio della storia so ...continua

    Ottima idea per raccontare la storia ai bambini non solo incuriosendoli narrando le vicende reali come avventure, ma anche riuscendo a far memorizzare le date che di norma nello studio della storia sono un ostacolo...e non so come ma in questo libro rimangono impresse senza accorgersene! Con questa lettura i bambini apprendono...e anche i grandi!!:-) Complimenti all'autrice!

    ha scritto il 

  • 4

    Io odio la storia (intesa come materia scolastica :P ), eppure dopo aver letto questo libro mi sono messa a cercare informazioni sulla guerra civile... Ecco, credo non serva aggiungere altro :)

    Ah, i ...continua

    Io odio la storia (intesa come materia scolastica :P ), eppure dopo aver letto questo libro mi sono messa a cercare informazioni sulla guerra civile... Ecco, credo non serva aggiungere altro :)

    Ah, i disegni sono davvero belli, perfettamente nello spirito del libro!

    ha scritto il 

  • 4

    Dopo “La luce dell’acqua” e Muraco, Sisika e l’Acchiappasogni, prosegue il viaggio dei 4 curiosi bambini alla scoperta della storia. A guidarli in questa avventura sono due fantasmi che abitano il cas ...continua

    Dopo “La luce dell’acqua” e Muraco, Sisika e l’Acchiappasogni, prosegue il viaggio dei 4 curiosi bambini alla scoperta della storia. A guidarli in questa avventura sono due fantasmi che abitano il castello di Dunster in Inghilterra e tra spaventi, sorprese, cavalli, spade, elmi e cavalieri saranno testimoni della nascita del più antico parlamento del mondo.
    Anche in questo caso il “viaggio” inizia all'interno della biblioteca del paese ed è bello che passi il messaggio che è proprio attraverso i libri che si fanno i viaggi più avventurosi e impossibili.

    ha scritto il 

  • 4

    Questo libro è uno di quei casi in cui l'autore è una garanzia ;-p
    Imparare è divertente: ce lo prova un gruppo di bambini che volando attraverso le immagini riportate nei quadri plana in mondi magici ...continua

    Questo libro è uno di quei casi in cui l'autore è una garanzia ;-p
    Imparare è divertente: ce lo prova un gruppo di bambini che volando attraverso le immagini riportate nei quadri plana in mondi magici, curiosi e ricchi di personaggi divertenti da conoscere. Questa è la volta di un castello dove i fantasmi fanno da guida per mostrarci tutta la particolarità della storia dell'Inghilterra e del suo Parlamento, il più vecchio che ci sia!

    ha scritto il 

  • 5

    Bellissimo. Ben scritto. Mai noioso nonostante raccontasse fatti di storia! I miei ragazzi hanno amato subito Piccolo Mago che ci ha accompagnato in questa avventura. Sembrava di stare dentro un libro ...continua

    Bellissimo. Ben scritto. Mai noioso nonostante raccontasse fatti di storia! I miei ragazzi hanno amato subito Piccolo Mago che ci ha accompagnato in questa avventura. Sembrava di stare dentro un libro fantasy e invece abbiamo imparato delle cose nuove!
    Grazie Chiara!

    ha scritto il