I fantasmi delle biblioteche

Voto medio di 243
| 113 contributi totali di cui 79 recensioni , 33 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
Dopo il piacere di possedere i libri, nessun altro eguaglia quello di parlarne (Charles Nodier) È un organismo vivo questa biblioteca piena di fantasmi di Jacques Bonnet, collezionista di volumi, editore e traduttore. Parla dei libri come di ... Continua
Ha scritto il 11/03/15
Breve trattato sulle librerie, o meglio, sui bibliomani che le nutrono, le ordinano, le spostano, le catalogano. Avevo il sospetto di essere affetta da bibliomania ma dopo aver letto questo divertente libricino della Sellerio ne ho proprio la ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 21/09/13
I bibliomani si confortano nel riconoscersi; tanti i suggerimenti di lettura, soprattutto per i filofrancesi.
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 28/10/12
Libro che parla dell'amore per la lettura. Appena lo finisci prendi le misure per montare una libreria
  • 3 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 14/08/12
Citazioni famose, affascinanti aneddoti ed innumerevoli suggerimenti per nuove letture impreziosiscono l’opera di Jacques Bonnet, contribuendo a creare un vero e proprio piccolo manuale per bibliomani. Mosso da un’impagabile riconoscenza verso ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 2 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 12/07/12
Quando il libro ti lusinga e diventi bibliomane
Leggere e scoprire di essere affetti da bibliomania. Ti dici che in fondo non è grave. Il fatto è che, prima di arrivare alla scoperta, i libri si sono moltiplicati, e non capisci come sia potuto accadere.Nell’attesa di trovare una risposta ..." Continua...
  • 5 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Dec 08, 2016, 22:26
"i libri mi sarebbero serviti a poco se non avessi imparato a farne a meno."
Pag. 130
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 08, 2016, 22:22
"Internet e la diffusione della televisione hanno scacciato la noia, che è sempre stata la spinta più potente verso la lettura; è permesso rammaricarsene?"
Pag. 123
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 08, 2016, 22:20
Umberto Eco fa una strana dichiarazione: "Se Dio esistesse, sarebbe una biblioteca". Il che, probabilmente, ha qualche rapporto con la capacità di dominare in una certa misura il tempo e lo spazio."
Pag. 114
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 08, 2016, 22:17
"Nella storia dell'arte, l'importanza non è che le interpretazioni o le teorie siano definitive, ma che la loro coerenza e la loro pertinenza ci costringano a guardare le opere, a guardarle davvero, e ci offrano così un'opportunità a farle nostre."
Pag. 87
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 08, 2016, 22:04
"...la lettura mi rilassa. Mi stanco tanto poco a leggere quanto i pesci a nuotare o gli uccelli a volare."
Pag. 66
  • Rispondi

Ha scritto il Dec 08, 2016, 22:59
pagina 62
pagina 62
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi