I fantasmi di Milano. Misteri, segreti e leggende di un'insolita città dell'occulto

Di

3.1
(20)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 288 | Formato: Altri

Isbn-10: 8854131172 | Isbn-13: 9788854131170 | Data di pubblicazione: 

Genere: Storia , Religione & Spiritualità , Scienze Sociali

Ti piace I fantasmi di Milano. Misteri, segreti e leggende di un'insolita città dell'occulto?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Niente fantasmi a Milano

    Leggendo questo libro emerge che, di fatto, di fantasmi a Milano non ce ne sono o ce ne sono molto pochi che compaiono solo in rarissime occasioni.
    Nonostante questo è un libro gradevole e di facile l ...continua

    Leggendo questo libro emerge che, di fatto, di fantasmi a Milano non ce ne sono o ce ne sono molto pochi che compaiono solo in rarissime occasioni.
    Nonostante questo è un libro gradevole e di facile lettura e racconta un sacco di storie e leggende sulla città.

    ha scritto il 

  • 3

    Scritto così così, in molti passaggi sembra che l'autrice parli per sentito dire. Chi è interessato all'argomento troverà più gradevole "Milano segreta", sempre della stessa collana misteri italiani d ...continua

    Scritto così così, in molti passaggi sembra che l'autrice parli per sentito dire. Chi è interessato all'argomento troverà più gradevole "Milano segreta", sempre della stessa collana misteri italiani di newton&Compton.

    ha scritto il 

  • 5

    Piacevole e interessante; muove la curiosità. Ovviamente non credo nei fantasmi, ma dopo aver letto questo libro mi capita, passeggiando per Milano, di vedere alcuni luoghi sotto una luce diversa. Un' ...continua

    Piacevole e interessante; muove la curiosità. Ovviamente non credo nei fantasmi, ma dopo aver letto questo libro mi capita, passeggiando per Milano, di vedere alcuni luoghi sotto una luce diversa. Un'atmosfera un po' misteriosa...

    ha scritto il