Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I fantasmi di Portopalo

Natale 1996: la morte di 300 clandestini e il silenzio dell'Italia

By Giovanni M. Bellu

(57)

| Others | 9788804553588

Like I fantasmi di Portopalo ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

La notte di Natale del 1996 nel canale di Sicilia è avvenuto il più grandenaufragio della storia del Mediterraneo dalla fine della seconda guerramondiale. Nel tentativo di sbarcare nel nostro paese, circa trecentoclandestini di origine Continue

La notte di Natale del 1996 nel canale di Sicilia è avvenuto il più grandenaufragio della storia del Mediterraneo dalla fine della seconda guerramondiale. Nel tentativo di sbarcare nel nostro paese, circa trecentoclandestini di origine pakistana, indiana e tamil, muoiono per l'affondamentodi una "carretta del mare". Il fatto passa quasi completamente sotto silenzio.Nulla avviene durante quei giorni di festa e quando all'inizio di gennaioarrivano dalla Grecia le prime denunce dell'accaduto, la reazione delleautorità italiane è il rifiuto di credervi: come poteva essere successa unatragedia di simili proporzioni senza che il mare e le coste siciliane neportassero traccia? Il libro è la ricostruzione di questa incredibile vicenda.Con una prefazione di Carlo Lucarelli.

27 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Molto toccante.
    Mi piace come l'autore ha strutturato il libro, per nulla "impacchettato" a pura prosa giornalistica.

    Is this helpful?

    NotteDeiTempi said on Dec 23, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    come essere svegliati con un calcio in faccia...

    Is this helpful?

    Giufà said on Feb 7, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un pugno nello stomaco. 300 morti in mare, a 12 miglia dalla Sicilia: la loro vita e la loro morte non solo ignorate, ma anche negate. La vita degli immigrati clandestini, in Italia, non vale neanche un milionesimo di quella dei passeggeri della Cost ...(continue)

    Un pugno nello stomaco. 300 morti in mare, a 12 miglia dalla Sicilia: la loro vita e la loro morte non solo ignorate, ma anche negate. La vita degli immigrati clandestini, in Italia, non vale neanche un milionesimo di quella dei passeggeri della Costa Crociere.

    Is this helpful?

    Ilenia said on Jan 19, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un'inchiesta giornalistica avvincente come una detective story, sinistra e toccante.
    L'umanità dell'autore/detective erompe alla fine con la rabbia di una gragnola di pugni, quando scopre di avere avuto ragione.
    L'assassino? L'indifferenza.

    Is this helpful?

    lionking ∑:> said on Dec 10, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Impossibile da abbandonare. Grande esempio di giornalismo d'inchiesta e d'impegno civile.

    Is this helpful?

    Dustin57 said on Aug 28, 2011 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    anpalagan ganeshu, tamil

    25 dicembre 1996: nel canale di sicilia 283 migranti muoiono mentre vengono trasferiti da una vecchia imbarcazione su un peschereccio maltese che avrebbe dovuto portarli a terra.
    è molto difficile parlare di questo libro perché la passione civile ch ...(continue)

    25 dicembre 1996: nel canale di sicilia 283 migranti muoiono mentre vengono trasferiti da una vecchia imbarcazione su un peschereccio maltese che avrebbe dovuto portarli a terra.
    è molto difficile parlare di questo libro perché la passione civile che emerge dalla scrittura è veramente sconvolgente.
    a me capita di sentire brividi anche ascoltando suoni e basta, nella poesia succede spesso, nella letteratura questi tremolii invadono la rete elettrica del mio corpo conducendomi nel mio altrove.
    la lettura di questo libro è una massa a terra, un fulmine che ci attraversa e ci fa scoprire civili in una commozione agghiacciante.
    trecento persone sparite nella schiuma del mare e nella più completa omertà del nostro paese.
    ma tutto viene a galla a frammenti, e questa inchiesta magistrale ricostruisce gli attimi negli occhi divorati dai pesci dei naufraghi.
    un libro che ho integrato con questo poema di mimmo sammartino un canto clandestino saliva dall'abisso della sellerio, un integrazione casuale che a me ha dato la lucidità di chiedere scusa ad anpalagan ganeshu, tamil.

    Is this helpful?

    giovanni milone said on May 27, 2011 | 1 feedback

Book Details

  • Rating:
    (57)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Others 252 Pages
  • ISBN-10: 8804553588
  • ISBN-13: 9788804553588
  • Publisher: Mondadori
  • Publish date: 2006-01-01
Improve_data of this book