Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I fenicotteri di Bombay

By Siddarth D. Shanghvi

(40)

| Others | 9788811665977

Like I fenicotteri di Bombay ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Ci sono momenti in cui a Bombay il cielo cambia colore all'improvviso: i fenicotteri si alzano sopra il traffico impazzito, e partono tingendo le nuvole di rosa. dura un istante. Un attimo fugace, da cogliere al volo per chi, come il fotografo dell'" Continue

Ci sono momenti in cui a Bombay il cielo cambia colore all'improvviso: i fenicotteri si alzano sopra il traffico impazzito, e partono tingendo le nuvole di rosa. dura un istante. Un attimo fugace, da cogliere al volo per chi, come il fotografo dell'"India Chronicle" Karan Seth, cerca di immortalare la città dai mille volti in uno scatto indimenticabile. ma per muoversi tra le strade e i vicoli più oscuri di Bombay ha bisogno di aiuto. Ha bisogno di anime inquiete come Samar Arora, celebre e affascinante pianista che ha bruciato le tappe della sua carriera; di occhi timidi e sinceri come quelli di Zaira, bellissima stella di Bollywood; delle rivelazioni di Leo, giornalista ben introdotto fra i giovani artisti. E dell'amore di Rhea Dalai, malinconica e sognatrice, prigioniera di un matrimonio ormai stanco. Quattro destini irrimediabilmente segnati e uniti dalla tragedia: la morte di Zaira, assassinata brutalmente. E l'ossessione per la verità che porta Karan prima a lottare per smascherare i colpevoli, che si annidano tra le più alte cariche politiche, e poi, di fronte alla corruzione insanabile dello stato, a fuggire, abbandonando amici e macchina fotografica. Un romanzo che lascia il segno, che parla dell'India più segreta e inaspettata e svela cosa si nasconde sotto la patina d'oro che avvolge il mondo di Bollywood, dominato dall'ossessione per la celebrità e dalla voglia di dominare ad ogni costo.

7 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Storia Bollywoodiana

    Amori, tradimenti, ingiustizie e soprusi in una Bombay moderna, fatta anche di feste mondane, ville con piscina, attori e attrici capricciosi ma con un'anima. Si parla anche di AIDS, di politici corrotti e fanatismo, ma il romanzo non decolla mai: re ...(continue)

    Amori, tradimenti, ingiustizie e soprusi in una Bombay moderna, fatta anche di feste mondane, ville con piscina, attori e attrici capricciosi ma con un'anima. Si parla anche di AIDS, di politici corrotti e fanatismo, ma il romanzo non decolla mai: resta sempre relegato, a mio parere, al livello di una soap rosa.
    Se, poi, nella prima parte, l'autore riesce a tenere viva la tensione narrativa e il lettore è comunque curioso di leggere come proseguirà la vicenda, nella seconda parte del romanzo questa tensione è totalmente assente e la storia prosegue stancamente.

    Is this helpful?

    Fabry1804 said on Jan 26, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non mi sta piacendo

    Anche se ha immagini poetiche di Bombay, tendenzialmente è n romanzetto non gran che.

    Is this helpful?

    MammaLeti said on Aug 5, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Lottare per la verità

    Dietro il mondo dello spettacolo, pieno di solitudini vertiginose e piccole illegalità, si sviluppano storie di sentimenti che sono ben più esemplari di quelle che quotidianamente mettono in scena i loro protagonisti.
    Samar, un eccentrico pianista ...(continue)

    Dietro il mondo dello spettacolo, pieno di solitudini vertiginose e piccole illegalità, si sviluppano storie di sentimenti che sono ben più esemplari di quelle che quotidianamente mettono in scena i loro protagonisti.
    Samar, un eccentrico pianista gay, figura del dandysmo superficiale, diventa invece emblema del coraggio e della rettitudine morale. E' la storia della sua lotta per l'affermazione della Verità: sfida la società, la politica e infine il suo cuore perchè prevalgano la giustizia e la pace.
    Bombay potrebbe essere Roma, Milano, Parigi, perché la triste storia raccontata è apparentemente universale.
    Sul finale, purtroppo, toni da romanzo d'appendice.

    Is this helpful?

    Animasalva said on Jun 17, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    «Questa è Bombay, musa mostruosa, un po' strega e un po' clown, sempre assurda, spesso incantevole, la mia ballata di vagabondo; questa è Bombay, la mia vita.»

    Ci sono momenti in cui a Bombay il cielo cambia colore all'improvviso: i fenicotte ...(continue)

    «Questa è Bombay, musa mostruosa, un po' strega e un po' clown, sempre assurda, spesso incantevole, la mia ballata di vagabondo; questa è Bombay, la mia vita.»

    Ci sono momenti in cui a Bombay il cielo cambia colore all'improvviso: i fenicotteri si alzano sopra il traffico impazzito e partono, tingendo le nuvole di rosa. Dura un istante. Un attimo fugace, da cogliere al volo per chi, come il fotografo dell'«India Chronicle» Karan Seth, cerca di immortalare la città dai mille volti in uno scatto indimenticabile. Ma per muoversi tra le strade e i vicoli più oscuri di Bombay ha bisogno di aiuto. Ha bisogno di anime inquiete come Samar Arora, celebre e affascinante pianista che ha bruciato le tappe della sua carriera; di occhi timidi e sinceri come quelli di Zaira, bellissima stella di Bollywood; delle rivelazioni di Leo, giornalista ben introdotto fra i giovani artisti. E dell'amore di Rhea Dalal, malinconica e sognatrice, prigioniera di un matrimonio ormai stanco. Quattro destini irrimediabilmente segnati e uniti dalla tragedia: la morte di Zaira, assassinata brutalmente. È l'ossessione per la verità che porta Karan prima a lottare per smascherare i colpevoli, che si annidano tra le più alte cariche politiche, e poi, di fronte alla corruzione insanabile dello stato, a fuggire, abbandonando amici e macchina fotografica. Ma come i fenicotteri che ogni anno scappano all'improvviso da Bombay, e poi tornano ogni volta, anche Karan non potrà dire di no al richiamo della città maledetta.
    Un romanzo che lascia il segno. Graffiante e originale, parla dell'India più segreta e più inaspettata e svela cosa si nasconde sotto la patina d'oro che avvolge il mondo di Bollywood, dominato dall'ossessione per la celebrità e dalla voglia di emergere a ogni costo. Un ritratto di Bombay in tutto il suo fascino e la sua minaccia, che conferma Shanghvi come uno dei più importanti e controversi giovani scrittori indiani degli ultimi anni.

    Is this helpful?

    GARZANTI LIBRI said on May 28, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (40)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 395 Pages
  • ISBN-10: 8811665973
  • ISBN-13: 9788811665977
  • Publisher: Garzanti (Nuova biblioteca, 88)
  • Publish date: 2010-01-01
Improve_data of this book