Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I figli del capitano Grant

America del sud

By Jules Verne

(138)

| Others | 9788842537298

Like I figli del capitano Grant ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

35 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Incalzante

    Pensate ad uno squalo martello martello che inghiotte una bottiglia contenente una richiesta di soccorso nell’emisfero Australe, bene, secondo voi il messaggio è andato perso? Signori no, stiamo parlando di Verne! Quindi è normale che la bottiglia co ...(continue)

    Pensate ad uno squalo martello martello che inghiotte una bottiglia contenente una richiesta di soccorso nell’emisfero Australe, bene, secondo voi il messaggio è andato perso? Signori no, stiamo parlando di Verne! Quindi è normale che la bottiglia con l’S.o.s. verrà pescata nell’emisfero Boreale, e più precisamente in Scozia, paese di provenienza dei naufraghi, e più precisamente da un certo Lord Glenarvan che gli abita vicino e conosce di fama il Capitano Grant , emissario della richiesta di soccorso! Insomma, se non è fantascienza questa! Ma ricordiamoci che stiamo parlando di Verne! Lo straordinario evento sarà prerogativa di un incredibile caccia all’uomo, solcando oceani, sfidando burrasche, eruzioni vulcaniche,terremoti, inondazioni bibliche,bestie feroci, popolazioni sanguinarie e cannibali, una serie interminabile di rocambolesche peripezie di cui non si riesce a scorgere il traguardo. Ovviamente non manca la nozionistica, il caro Giulio non lasciava niente al caso, allora tra una avventura e l’altra, con l’ausilio del Professor Paganel ,scopriremo specie vegetali ed animali, nozioni geografiche, usi e costumi di popolazioni aborigene selvagge. A volte può indisporci constatare che per quanto le cose sembrano andar male, anzi peggio, piove sempre dal cielo una fortunosa e fatidica via di salvezza! Suvvia!! Magari avremmo voluto anche che i protagonisti dimostrassero qualche debolezza etica, che fossero insomma più umani, verosimili. Ma forse è proprio in quest’ultimo aspetto che sta la vera fantascienza di Verne, l’assoluta fiducia nell’uomo, nel suo senso di giustizia e moralità, e coadiuvato dalla tecnica, la totale applicazione nel perseguire un risultato altruistico e solidale. Insomma un capolavoro del romanzo d’avventura, dal ritmo incalzante, con una prosa schietta e diretta, istruttivo, coinvolgente e ricco di buoni propositi. Consigliato.

    Is this helpful?

    Marcelloloschi said on Sep 26, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Oh che bel romanzone di avventure!

    Una fantasia incredibile, una rassegna delle scoperte geografiche fino a metà Ottocento, personaggi un po' stereotipati, ma la figura del geografo francese Paganel non si dimentica più.
    Dai, fatelo leggere ai ragazzi aiutandoli a seguire il viaggio ...(continue)

    Una fantasia incredibile, una rassegna delle scoperte geografiche fino a metà Ottocento, personaggi un po' stereotipati, ma la figura del geografo francese Paganel non si dimentica più.
    Dai, fatelo leggere ai ragazzi aiutandoli a seguire il viaggio su Google Earth. Si accorgeranno così quanto il mondo sia cambiato in 150 anni, e come è cambiato, e perchè, a partire dalla scomparsa dell'impero coloniale inglese. Secondo me potrebbe essere una divertentissima lezione che unisce letteratura, storia e geografia, almeno a partire dai 13 anni in su.

    Is this helpful?

    mafalda0250 said on Apr 2, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book