I figli della mezzanotte

Voto medio di 1.300
| 148 contributi totali di cui 143 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Ha scritto il 17/08/17
Un lungo, confusionario monologo
Delusione infinita per questo libro pesantissimo in ogni senso. Scrittura spesso caotica che si fa davvero fatica a seguire; personaggi caricaturizzati e vicende che si susseguono spesso sovrapponendosi. La storia indiana degli anni seguenti all' ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 14/06/17
Pensavo di leggere una storia di personaggi speciali ma i figli della mezzanotte sono uno sfondo per raccontare altro.Non è però neppure una storia sui primi 30 anni di indipendenza dell'India. C'è ma non è la protagonista.Neppure la storia di ..." Continua...
  • 2 mi piace
Ha scritto il 23/03/17
Recensione completa:http://feliceconunlibro.blogspot.it/2017/03/i-figli-della-mezzanotte-salman-rushdie.htmlLa cosa principale da sapere è che il protagonista è uno: Saleem Sinai. Tutto il libro riguarda la sua storia, la quale viene raccontata da ..." Continua...
Ha scritto il 29/12/16
Se il subcontinente indiano vi fa venire in mente grande spiritualità e religioni dharmiche, guru e santoni che dal nulla materializzano sacre ceneri e (altrettanto sacri?) orologi da polso, beh, forse giova ricordare come all’epoca del libro di ..." Continua...
  • 7 mi piace
  • 3 commenti
Ha scritto il 09/11/16
Senza un'infarinatura generale riguardo a cosa sia la letteratura postcoloniale, si perderebbe molto della grandezza dell'opera. Opera che vuole essere, in primis, uno sberleffo del romanzo di formazione occidentale: vedo Rushdie sghignazzare ..." Continua...
  • 5 mi piace
  • 2 commenti

Ha scritto il Feb 03, 2011, 12:30
Si trovò scaraventato per sempre in quella terra di nessuno, incapace di venerare un Dio nella cui esistenza non poteva del tutto non credere. Un’alterazione permanente: un buco.
Ha scritto il Jun 08, 2010, 21:37
Ma chi sono io? La risposta: sono la somma di tutto ciò che è accaduto prima di me, di tutto ciò che mi si è visto fare, di tutto ciò che mi è stato fatto. Sono ogni persona e ogni cosa il cui essere al mondo è stato toccato dal mio. Sono ... Continua...
Pag. 433
Ha scritto il Apr 23, 2010, 08:53
Per capire una sola vita, dovete inghiottire il mondo. Vi avevo avvertiti.
Pag. 124
Ha scritto il Aug 11, 2009, 11:29
Spudorati, per di più; innocentemente scarlatti; nati con questa macchia sanguinante sulla loro anima!
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Oct 17, 2016, 15:34
http://www.liberolibro.it/i-figli-della-mezzanotte-di-salman-rushdie/

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi