Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

I figli di Armageddon

Epix 1

Di

Editore: Mondadori (Epix)

3.8
(823)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 418 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Olandese

Isbn-10: A000009785 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Travel

Ti piace I figli di Armageddon?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ciclo La Genesi di Shannara vol. 1 (di 3)

************

Armageddon, la battaglia conclusiva tra le forze del Bene e del Male, si è conclusa. Il Bene è stato sconfitto. Catastrofi climatiche hanno devastato il suolo, guerre biologiche hanno reso sterile la terra, veleni ed epidemie hanno decimato l'umanità. Gli unici che possono sopravvivere in questo inferno, ex uomini trasformati in demoni, hanno una sola missione: eliminare i resti della razza umana. Uno dei pochi che si ostinano a combatterli è Logan Tom, che di notte è costretto a sognare il passato e di giorno tenta di salvare il futuro. Anche Angela Perez ha cercato di salvare le ultime isole di civiltà superstiti, ma le ha viste cadere una dopo l'altra. Due antieroi della desolazione uniti dalla medesima ricerca impossibile: quella del Variante, creatura magica ed enigmatica, forse l'unica e ultima entità in grado di dare una speranza al genere umano.

Ordina per
  • 4

    Recensione scritta dopo una seconda lettura, parecchi anni dopo la prima e dopo aver riletto l'intera saga di Shannara. Dopo aver descritto le gesta di intere generazioni Ohmsford, Brooks si lancia su un genere in apparenza completamente diverso: il post-apocalittico. Man mano che la lettura pros ...continua

    Recensione scritta dopo una seconda lettura, parecchi anni dopo la prima e dopo aver riletto l'intera saga di Shannara. Dopo aver descritto le gesta di intere generazioni Ohmsford, Brooks si lancia su un genere in apparenza completamente diverso: il post-apocalittico. Man mano che la lettura prosegue, ci rende meravigliosamente conto di assistere al prosieguo del ciclo Verbo-Vuoto, che si fonde con il Fantasy classico. Per chi come me ha letto tutto di Brooks, è bellissimo assistere alle storie che si legano e spiegano mille cose. 4/5 solo perchè è il primo capitolo di un ciclo, e ci mette un po' per decollare narrativamente

    ha scritto il 

  • 4

    Ciclo della Genesi parte 1

    rece completa qui: http://beatblog2.blogspot.it/2012/05/brooks-ciclo-della…

    Quando ci si prende l'impegno di creare, popolare e far funzionare un mondo intero e le sue epoche, bisogna prima o poi fare i conti con gli eventi chiave, quelli a larga scala. Ma la scelta rimane stili ...continua

    rece completa qui: http://beatblog2.blogspot.it/2012/05/brooks-ciclo-della-genesi.html

    Quando ci si prende l'impegno di creare, popolare e far funzionare un mondo intero e le sue epoche, bisogna prima o poi fare i conti con gli eventi chiave, quelli a larga scala. Ma la scelta rimane stilistica: niente poteva proibire a Brooks di inventare soluzioni diverse e trattare i protagonisti della saga della Genesi di Shannara così come aveva già fatto nella trilogia del Verbo e del Vuoto. Invece Brooks ha scelto molte linee narrative, tanti personaggi, un panorama globale per narrare gli eventi successivi, il collasso della società umana, il mondo che si spopola, diventa selvaggio e mutante, sul ciglio di un'ultima guerra nucleare. Le città sono diventate fortezze governate in modo irresponsabile, mentre bande di ragazzi “ribelli” dominano le strade. I demoni arruolano ex-uomini e soggiogano i bambini per poterli crescere nella malvagità. Celati agli uomini, che ne ignorano da sempre l'esistenza, nelle foreste ci sono ancora gli Elfi, ma anch'essi non sono in grado di resistere all'apocalisse incombente. Sono queste le premesse al mondo di Shannara.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    E così scopriamo come sono nate le Quattro Terre e com'era il vecchio mondo, prima di Jerle Shannara e del Signore degli Inganni, prima dei Druidi e prima della magia.
    Scopriamo chi l'ha distrutto e perché, come si sono salvati gli antenati dei personaggi presenti nei libri di Shannara, perché es ...continua

    E così scopriamo come sono nate le Quattro Terre e com'era il vecchio mondo, prima di Jerle Shannara e del Signore degli Inganni, prima dei Druidi e prima della magia. Scopriamo chi l'ha distrutto e perché, come si sono salvati gli antenati dei personaggi presenti nei libri di Shannara, perché esistono creature come gli uomini lucertola e gli gnomi ragno... Tutto questo viene narrato in questa serie di libri davvero ben scritti e appassionanti.

    ha scritto il 

  • 4

    ci ho messo comunque un mese a leggerlo,ma rispetto alla fatica fatta con "La Spada di Shannara" questo è stato un gioiellino! forse l'ambientazione un po' più "futuristica" mi ha aiutata ma non è stato male come lettura

    ha scritto il 

  • 2

    Muy correcta hasta la mitad

    La novela es sumamente entretenida y original hasta la mitad. Para mi se desploma aparatosamente en cuanto aparecen los elfos. Lo que podía haber sido una buena novela de SciFi post apocalíptica se queda en algo grotesco por querer nadar entre dos aguas.

    ha scritto il 

  • 5

    Siamo alla fine del ventesimo secolo...

    Ebbene si, Terry Brooks ha scritto fantascienza, anzi di più, fantascienza post-apocalittica, ed è un grande romanzo fantasy!! Questa è alchimia, è un dosaggio sapiente, è il talento innegabile di quest'umile scrittore.

    ha scritto il 

  • 5

    Bellissima questa trilogia!Appassionante e incalzante come solo Terry Brooks può essere.
    Le pagine volano mentre ti affezioni ai personaggi e non vedi l'ora di sapere come andrà a finire.
    Unico problema: quando arrivi alla fine vorresti ricominciarne subito un altro il prima possibile!!!dà assuef ...continua

    Bellissima questa trilogia!Appassionante e incalzante come solo Terry Brooks può essere. Le pagine volano mentre ti affezioni ai personaggi e non vedi l'ora di sapere come andrà a finire. Unico problema: quando arrivi alla fine vorresti ricominciarne subito un altro il prima possibile!!!dà assuefazione...

    ha scritto il