I fiori del male

e altre poesie

Voto medio di 840
| 68 contributi totali di cui 40 recensioni , 28 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
I movimenti segreti della sensibilità e della coscienza, la malattia, la morte, la noia e la solitudine, l'osservazione della vita in ogni sua forma, dalla più pura alla più perversa, sono al centro della grandiosa e attualissima arte poetica di Baud ...Continua
Alessia Vanelli
Ha scritto il 07/08/17
Sopravvalutato
Come sempre ribadisco che la poesia non è il mio genere e sono convinta che la mia delusione derivi senz'altro anche da questo, ma sinceramente trovo che Charles Baudelaire sia un po' sopravvalutato: d'accordo lo spleen e tutto il resto, ma mi sarei...Continua
[radek]
Ha scritto il 20/12/13
questa copia la tengo in cucina, vicino le gocciole come una specie di annunciazione mattutina invece l'edizione mondadori, nera, con un quadro indecente in copertina, molto quadro sala bogino torino, la tengo in camera mia. insieme alle altre. ...Continua
Mic
Ha scritto il 19/02/13
Il poeta moderno
"Quando per un decreto delle forze supreme/il Poeta appare nel mondo annoiato,/piena di spavento e bestemmie sua madre/mostra i pugni al Signore che ne ha compassione:/(...)" "I fiori del male" è una raccolta di 126 poesie unite tra loro a formare un...Continua
Simona Francocci
Ha scritto il 05/08/12

Il capolavoro da cui non oso staccarmi, gli anni passano ma le emozioni nuove che ad ogni lettura mi regala, restano.

cussio
Ha scritto il 15/07/12
Poesia e spleen

Certo, mostra una faccia dell'uomo che non è desiderabile, ma in fondo è vera.


marco
Ha scritto il Jun 21, 2010, 19:38
Che amara conoscenza si ricava dai viaggi! Oggi e ieri e domani e sempre il mondo monotono e meschino ci mostra quel che siamo: un'isola d'orrore in un mare di noia. ...
Pag. 224
marco
Ha scritto il Jun 21, 2010, 19:37
Su, andiamo, Morte, vecchio capitano! Salpiamo, è tempo, via da questa noia! Son neri come inchiostro terra e mare, ma i nostri cuori, vedi, sono colmi di luce. Versaci per conforto il tuo veleno! Quel fuoco arde il cervello: giú nel gorgo profondo,...Continua
Pag. 225
marco
Ha scritto il Jun 21, 2010, 19:30
Al ragazzo di mappe, di stampe appassionato, è vasto l'universo quanto è vasta la brama. Ah, come è grande il mondo al lume di una lampada! agli occhi del ricordo come è piccolo il mondo! Un mattino partiamo col fuoco nel cervello, col cuore trabocc...Continua
Pag. 215
marco
Ha scritto il Jun 21, 2010, 19:05
... Spesso a vini capziosi ho domandato di far dormire per un giorno la paura che mi rode; ma il vino aguzza gli occhi, fa l'orecchio piú fine! Nell'amore ho cercato il sonno dell'oblio; ma l'amore è un giaciglio pieno d'aghi, e non serve che dar d...Continua
Pag. 191
marco
Ha scritto il Jun 21, 2010, 18:10
Ero per strada, in mezzo al suo clamore. Esile e alta, in lutto, maestà di dolore, una donna è passata. Con un gesto sovrano l'orlo della sua veste sollevò con la mano. Era agile e fiera, le sue gambe eran quelle d'una scultura antica. Ossesso, istu...Continua
Pag. 153

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi