I fratelli Karamazov

Voto medio di 5353
| 779 contributi totali di cui 594 recensioni , 183 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Manuela Mazzi
Ha scritto il 20/06/18
SPOILER ALERT
Passione, follia, conversione, relazione, psicologia, investigazione... c'è tutto
*** Avviso Spoiler *** È il mio primo libro di oltre mille pagine. Il primo che leggo. È un romanzo pazzesco (nel senso stretto del termine, ché parecchi personaggi sembrano pazzi per davvero) scritto da Fëdor Dostoevskij e si intitola "I fratelli Ka...Continua
KazenoBara
Ha scritto il 02/05/18
Capolavoro.
Capolavoro indiscusso. Il capitolo del grande Inquisitore poi, inarrivabile. Sarebbe il pezzo che nel finale di fahrenheit 451 vorrei recitare nel bosco ad imperitura memoria. Scherzosamente mi permetto di dire che le 1000 e passa pagine sono volate...Continua
♥ Princy ♥
Ha scritto il 23/04/18
Leggendo i Karamazov sapevo che mi sarei trovata di fronte ad un libro scritto superbamente ma mai avrei creduto che, in esso, quel genio di Dostoevskij fosse riuscito a condensare la totalità dei sentimenti umani e dei temi più vitali. Sono pagine d...Continua
Nicolò
Ha scritto il 31/03/18
Un meraviglioso viaggio.
Un viaggio, un lunghissimo e meraviglioso viaggio. La scrittura di D. è sempre limpida, brillante, attiva, pratica: non cede un colpo per 1060 pagine. Il ritmo è sempre lo stesso. C'è una tale energia nelle parole, un tale impeto che porta dentro di...Continua
lucina
Ha scritto il 28/01/18
Quando sono debole è allora che sono forte (san Paolo)
"Evitate la menzogna, qualsiasi menzogna, e la menzogna verso voi stessa principalmente. Vigilate sulla vostra menzogna ed esaminatela attentamente ogni ora, ogni minuto. Badate pure di non cedere al disgusto, sia verso gli altri, sia verso voi stess...Continua

selfzeroing
Ha scritto il Dec 13, 2017, 13:20
Non parlo solo per i padri di qui, ma dico a tutti i padri: "Padri, non addolorate i figli vostri!". Compiamo prima noi stessi l'insegnamento di Cristo e soltanto allora ci sarà permesso di chiedere qualcosa anche ai nostri figli. Altrimenti non siam...Continua
Pag. 1030
selfzeroing
Ha scritto il Dec 13, 2017, 13:18
"Il sentimento della caduta e della bassezza è altrettanto necessario a queste nature sfrenate e incontenibili quanto il sentimento di una superiore nobiltà"
Pag. 968
selfzeroing
Ha scritto il Dec 13, 2017, 13:17
« [...] perché siamo nature vaste, karamazoviane - e proprio a questo volevo arrivare - capaci di unire tutte le possibili contraddizioni e di contemplare in un colpo i due abissi, l'abisso sopra di noi, degli ideali più alti, e l'abisso sotto di noi...Continua
Pag. 968
selfzeroing
Ha scritto il Dec 13, 2017, 13:16
« [...] Siamo buoni e bravi, ma soltanto quando tutto ci va bene. Al contrario, siamo persino travolti, proprio travolti, dagli ideali più nobili, ma soltanto a condizione che essi si realizzino da soli, ci cadano sul tavolo dal cielo e, soprattutto,...Continua
Pag. 966
selfzeroing
Ha scritto il Aug 24, 2017, 12:30
«Vedi...sto andando a Èermašnja...», sfuggì a Ivan Fëdorovič; ancora una volta, come il giorno prima, le parole gli uscirono involontariamente e accompagnate da un risolino nervoso. Ricordò a lungo questo fatto. «Vuol dire che la gente ha ragione qua...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

mavi
Ha scritto il Mar 31, 2018, 20:53
Naturalmente lo stile è indiscutibile, scrittura eccellente. Ma i personaggi. stavolta non mi hanno conquistato, non ne ho trovato uno simpatico!
Katia
Ha scritto il Jan 09, 2017, 18:28
L'ho lasciato sullo scaffale e al suo posto ho iniziato Lessico famigliare della Ginzburg. Ero arrivata a pagina 284 o giù di lì (ho segnato la data del 31, ma in realtà ho smesso il 15: più tardi ci ho fatto giusto un salto). E' stata una cattiva id...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi