I fratelli Karamazov

Voto medio di 5268
| 771 contributi totali di cui 591 recensioni , 179 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Pubblicato nel 1879-1880 è l'ultimo dei grandi romanzi di Fëdor Dostoevskij. In esso, attraverso le vicende di una famiglia sconvolta da paurosi dissidi interni, il problema di Dio è affrontato sotto l'aspetto della rinuncia, come strumento di ...Continua
Ha scritto il 19/11/17
Avevo alte aspettative ma mi ha deluso, non sono riuscito ad apprezzarlo.Alla fine mi ha lasciato poco o nulla, a parte una antipatia verso tutti i personaggi che ho trovato estremamente innaturali, tutti degli ...Continua
Ha scritto il 09/11/17
Appena terminato, letto con interesse e attenzione.Appena ho chiuso il libro, ho chiuso gli occhi e ho fatto questa riflessione:"Le passioni, l'amore, la disperazione, la spregiudicatezza, l'intelligenza, l'obbedienza, la pazienza, l'umiltà... no, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 29/10/17
Monumentale
Impossibile recensire Dostoevskij. Mi permetto solo di dire che, una volta finita la lettura di questo libro, non si è la stessa persona che lo ha iniziato.
  • 3 mi piace
Ha scritto il 04/09/17
"Tutto passa, solo la verità rimane."
Ha scritto il 21/08/17
Un viaggio
Un romanzo iniziato e finito durante le vacanze estive perché per me ha rappresentato un viaggio.Tematiche filosofiche che toccano punti controversi della fede e dell'animo umano attraverso le peculiarità caratteriali di personaggi delineate in ...Continua

Ha scritto il Aug 24, 2017, 12:30
«Vedi...sto andando a Èermašnja...», sfuggì a Ivan Fëdorovič; ancora una volta, come il giorno prima, le parole gli uscirono involontariamente e accompagnate da un risolino nervoso. Ricordò a lungo questo fatto.«Vuol dire che la gente ha ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il Aug 24, 2017, 08:45
“Scherzare? Ieri, nella cella dello starec, qualcuno mi ha detto che stavo scherzando. Vedi, caro, c’era un vecchio peccatore del diciottesimo secolo, il quale dichiarò che se Dio non esistesse, bisognerebbe inventarlo, s’il n’existait pas ...Continua
Ha scritto il Aug 23, 2017, 11:13
«I miei fratelli si stanno distruggendo», proseguì, «e anche mio padre. E stanno distruggendo altri insieme a loro. Questa è la “forza terrena dei Karamazov”, come si è espresso padre Paisij qualche giorno fa, una forza terrena, sfrenata, ...Continua
Ha scritto il Jul 23, 2017, 10:38
La psicologia, signori, sebbene sia cosa profonda, somiglia tuttavia a un bastone a due capi.
Pag. 757
Ha scritto il Jul 23, 2017, 10:37
Perché vivere nella realtà? Meglio sognare. Si possono sognare tutte le cose più allegre, mentre vivere è noioso. (Kalganov)
Pag. 606
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jan 09, 2017, 18:28
L'ho lasciato sullo scaffale e al suo posto ho iniziato Lessico famigliare della Ginzburg. Ero arrivata a pagina 284 o giù di lì (ho segnato la data del 31, ma in realtà ho smesso il 15: più tardi ci ho fatto giusto un salto). E' stata una ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi