I guardiani dell'isola perduta

Di

Editore: Newton Compton

2.8
(5)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 381 | Formato: eBook

Isbn-10: 8822704878 | Isbn-13: 9788822704870 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Ti piace I guardiani dell'isola perduta?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Interessante

    Un romanzo interessante, una storia ben descritta, colpi di scena che hanno reso la lettura di questo libro impegnativa, perché molto dettagliata, con eventi che si susseguono costantemente con molte ...continua

    Un romanzo interessante, una storia ben descritta, colpi di scena che hanno reso la lettura di questo libro impegnativa, perché molto dettagliata, con eventi che si susseguono costantemente con molte novità, intrusioni, personaggi...
    Charles Fort è un giornalista, soffre di amnesie, rapide, fulminee che lo portano a dimenticare non eventi molto vecchi, ma giornate intere contemporanee, provocando il lui uno stato di spaesamento.
    Chiamato per il riconoscimento di un suo amico-conoscente, deve partire per la Basilicata, viaggio controindicato dal suo dottore. Sembra essere solo una formalità il riconoscimento ma quando Selena, compagna del defunto ipotizza che Luca Bonanni sia stato ucciso, le cose cambiano, e insieme cominciano una ricerca di cosa realmente Luca stesse facendo, scrivendo e soprattutto cercando, perché molti indizi ipotizzano la presenza di strane creature nelle profondità del mare a largo delle coste messicane prima e verso le isole Fiji poi.
    Charles e Selena affontano un lungo viaggio, alla scoperta di cio che Luca ha lasciato scritto e detto in una intervista, ma quello che più attira è capire cosa sono quei reperti ritrovati in una valigetta nascosta in casa, tutto fa presupporre che il defunto avesse trovato qualcosa di compromettente e che di conseguenza sia rimasto vittima di un omicidio. Ma perché? Cosa realmente Luca cercava di scoprire?
    Una nave che scandaglia il fondale marino, un sommergibile pronto per essere inabissato, uno studio sui resti di animali marini simili a dei delfini, tutto fa presupporre che ci sia molto in ballo e un segreto che accomuna una potente multinazionale e l'esercito del posto che pattuglia le zone rendendo il tutto ancora più sospetto.
    Un romanzo che non ti lascia un attimo, pagina dopo pagina i misteri si infittiscono e i colpi di scena sono davvero tanti. Le desrizioni rendono vivi i territori perlustrati dai protagonisti, sono tanti i personaggi che girano intorno a Charles e Selena, e questo a volte mi ha un po' fuorviata. Per gli amanti del genere un libro da leggere, perché vi lascerà col fiato sospeso fino alla fine.

    http://labibliotecadellibraio.blogspot.it/2017/06/trame-e-opinioni-i-guardiani-dellisola.html

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    I guardiani dell'isola perduta è un romanzo dalla trama al cardiopalma!
    Charles Fort, giornalista appassionato di misteri, riceve la notizia che il suo amico Luca Bonanni è morto in un terribile incid ...continua

    I guardiani dell'isola perduta è un romanzo dalla trama al cardiopalma!
    Charles Fort, giornalista appassionato di misteri, riceve la notizia che il suo amico Luca Bonanni è morto in un terribile incidente, a lui spetta il compito di riconoscere il corpo. Una volta arrivato sul posto Charles incontra Selena, la compagna di Luca, che gli chiede di aiutarla a far luce su quello che lei pensa sia stato un omicidio e non un incidente.Negli ultimi mesi della sua vita Luca si è occupato di una ricerca misteriosa che lo ha portato nelle isole Fiji, adesso le uniche cose rimaste di quella ricerca sono tutte racchiuse in una valigia. Ed è proprio da lì che Charles e Selena partiranno per cercare di capire cosa sia realmente accaduto a Luca. Durante la ricerca si scontreranno con una scoperta sensazionale, quella sui fantomatici hermanos del mar.
    Nonostante la mole del romanzo, ho letto questa storia in pochissimo tempo catturata dalla rete di intrighi tessuta dall'autore.
    Quando Charles Fort e Selena iniziano ad indagare sulla morte di Luca e sulla ricerca che lo aveva occupato negli ultimi mesi, portano alla luce una serie di segreti che hanno a che fare con una pericolosa società che opera illegalmente e sopratutto con una scoperta scientifica relativa a delle misteriose creature marine che potrebbe cambiare il corso della storia.
    Ambientato tra l'Italia e le isole Fiji, questo romanzo è caratterizzato da un ritmo adrenalinico e da uno stile molto scorrevole. La storia si lascia leggere molto piacevolmente e, nonostante alcuni punti siano un po' prevedibili, l'ho trovata ben scritta e intrigante al punto giusto. Al centro della vicenda ci sono delle figure marine e delle tradizioni molto affascinanti che permettono al romanzo di scostarsi dal solito thriller.
    Quello che ho apprezzato maggiormente è proprio l'evolversi della vicenda, il susseguirsi di colpi di scena che tengono desta l'attenzione del lettore e lo spingono a leggere con frenesia per sapere come andrà a finire la storia. Ancora più bella la parte ambientata alle isole Fiji che si arricchisce di tradizioni popolari che danno alla storia un tocco in più.
    Un thriller tutto da gustare che vi terrà col fiato in sospeso fino alla fine!

    ha scritto il 

  • 4

    “I guardiani dell’isola perduta” è un romanzo dal fascino indiscusso

    Vi dico immediatamente che questo romanzo si nutre di avventura, colpi di scena, avidità umana e inquietanti omicidi. Situazioni drammatiche e imprese rischiose conferiscono fascino alla storia e cat ...continua

    Vi dico immediatamente che questo romanzo si nutre di avventura, colpi di scena, avidità umana e inquietanti omicidi. Situazioni drammatiche e imprese rischiose conferiscono fascino alla storia e catturano subito l’attenzione del lettore. […]

    “I guardiani dell’isola perduta” è un romanzo ricco d’avventura e di imprese straordinarie. I protagonisti vivranno momenti ricchi di suspense, esploreranno luoghi misteriosi, affronteranno rischi mortali. Al centro del contendere ci sono il mare e le sue creature, la civiltà tecnologica e l’avidità umana.

    L’autore calcola al millesimo realtà e finzione. Al lettore sarà impossibile scindere questi due elementi narrativi che finiscono per fondersi dando vita a una storia di fantasia con radici nella realtà. Se leggerete con attenzione vi sembrerà di udire un misterioso suono provenire dalle profondità oceaniche, il bloop, che per anni ha alimentato leggende sull’esistenza di creature intelligenti (vedi la teoria della scimmia acquatica). Una cosa è certa, noi conosciamo pochissimo gli ambienti oceanici e i loro misteriosi abitanti. L’uomo è sempre alla ricerca di nuove esperienze e nuove conoscenze. Santarsiere sfida la nostra curiosità, ci conduce verso l’esplorazione dell’ultima frontiera presente sulla Terra: gli oceani. In queste acque la nostra immaginazione corre libera, si nutre di grandi emozioni, si confronta con il rischio, affronta le sfide e soprattutto esplora l’ignoto.

    “I guardiani dell’isola perduta” è un romanzo dal fascino indiscusso: isole sperdute e oceani sconfinati vi accoglieranno a braccia aperte. Il ritmo avvincente, momenti di tensione si alternano ad altri più tranquilli, vi condurrà per i sentieri dell’avventura e sarete conquistati dal piacere della lettura penetrando nel mondo dei personaggi. Condividerete con loro emozioni, speranze, riflessioni. Il tutto vi porterà ad ottenere una maggiore capacità di scrutare l’animo dell’uomo per trarne considerazioni di carattere morale. Il progresso scientifico non è sempre al servizio dell’umanità. Spesso uomini arroganti e dominati dall’assillo della ricchezza o del potere, calpestano i diritti degli altri. Questa, miei cari lettori, è l’avventura più bella che il destino vi possa riservare. La vita, l’ignoto, la conoscenza, le nostre origini, il nostro passato, la nostra storia. Se avete sete di scoperte, “I guardiani dell’isola perduta” è il romanzo che fa per voi.

    Recensione completa sul blog Penna D'oro http://pennadoro.blogspot.it/2017/04/i-guardiani-dellisola-perduta-santarsiere.html

    ha scritto il