I guerrieri del ghiaccio

Le cronache del ghiaccio e del fuoco - Vol. 10

Voto medio di 2885
| 262 contributi totali di cui 250 recensioni , 12 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Dopo aver instaurato il proprio dominio, la regina Cersei domina su Approdo del Re come reggente, ma l'oscura ombra del suo potere si estende per tutti i Sette Regni. Sotto questa costante minaccia continuano però le storie di mille personaggi, ...Continua
Ha scritto il 04/07/17
Meglio del precedente
Questo se non altro aveva qualche piccolo colpo di scena... Però il ritmo incalzante non c'é più come prima... Continuo la lettura per curiosità.
Ha scritto il 13/08/16
Sempre entusiasmante!!!!!!
Questa saga mi lascia sempre con le parole: E poi??????In questo capitolo non succede nulla di emozionante,ossia i colpi di scena ci sono,ma nulla che ti tolga il fiato. Dire più che altro è una buona base per il prossimo capitolo che sicuramente ...Continua
Ha scritto il 29/03/16
Saga eccezionale
La saga continua a essere eccezionale. Procede inesorabile verso l'ignoto, libro dopo libro.Martin, sono costretto a riptermi, è un grande narratore, capace di tenerti incollato alle decine di storie che va intessendo.I libri in cui è divisa ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 08/02/16
SPOILER ALERT
Recensione complessiva del 5° volume delle Cronache (I guerrieri del ghiaccio + I fuochi di Valyria + La danza dei draghi)
Dopo quasi 6 anni, anziché l’1 promesso dall’autore alla fine del precedente, arriva il 5° libro delle Cronache che contiene le vicende che si svolgono parallelamente a quelle del 4°, ma che riguardano gli altri personaggi, Tyrion, Daenerys, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 28/01/16
La saga continua ....
Bel libro, con bei spunti per la trama "avvenire" ... Lettura più scorrevole del solito ... Ottimo.
  • 1 mi piace

Ha scritto il Dec 10, 2014, 18:22
"Un libro può essere pericoloso quanto una spada, nelle mani giuste."
Pag. 281
Ha scritto il Dec 10, 2014, 18:22
Si mise a sedere, con la testa fra le mani. "Ho sognato?" Tutti i ricordi erano svaniti. Le notti non erano mai state gentili con lui.
Pag. 269
Ha scritto il Dec 10, 2014, 18:21
"La conoscenza è un'arma, Jon."
Pag. 162
Ha scritto il Dec 09, 2014, 18:40
Quella notte, più ubriaco del solito, il Folletto intonò un canto improvvisato:"Cavalcò per le vie cittadine, su viottoli, ciottoli e scalini, giù dalle alte colline, per il sospiro di una donna. Essa era il suo segreto tesoro, il suo sogno e la ...Continua
Pag. 129
Ha scritto il Dec 09, 2014, 18:36
I segreti valgono più dell'argento o degli zaffiri.
Pag. 117

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi