"Lampi d'agosto" racconta le imprese di un generale durante l'ultima fase(1928-29) della rivoluzione messicana, quando ormai le folgori di speranza e ifermenti rivoluzionari di popolo, accesi nel 1910 da Pancho Villa ed EmilianoZapata, sono un ... Continua
Ha scritto il 01/12/14
dopo Pancho Villa...
Sono le memorie di un generale della seconda rivoluzione in Messico. Si narra della politica del Messico degli anni ’20, post rivoluzione, in un susseguirsi caotico di presidenti, governi e pseudo colpi di stato militari. É la parodia di un pezzo ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/10/12
Un "vogliamo i colonnelli" in salsa messicana
  • 2 mi piace
Ha scritto il 18/05/12
Ancorchè caotico è un libro divertente in cui l'autore si diverte ad evidenziare tutte le assurdità dei generali e militari messicani post rivoluzionari
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/05/12
Messico 1928 ?
“Da dove cominciare? A nessuno importa dove sono nato, né il motivo della mia nomina a Segretario Privato della Presidenza; tuttavia, voglio mettere bene in chiaro che non sono nato in una stalla, come dice Artajo, che mia madre non era una ..." Continua...
  • 10 mi piace
  • 2 commenti
Ha scritto il 30/09/09
Alla fine della rivoluzione messicana cominciarono ad essere pubblicati libri di memorie scritti da generali messicani, nei quali ciascuno millantava i propri meriti a scapito degli altri colleghi (la cosa mi suona come attuale). L'autore ne fa una ..." Continua...
  • 7 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi