Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I love Islam.

Cinque ragazze occidentali, single e modaiole, alla scoperta dell'Islam che conquista

By Patrizia Finucci Gallo

(25)

| Paperback | 9788854118539

Like I love Islam. ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Cosa succede quando la tua migliore amica sposa un musulmano e non partecipa più al consueto aperitivo del giovedì? Le altre amiche, tutte single e con una ricca vita sociale, la immaginano chiusa in casa, sottomessa, infelice e con un velo nero sui Continue

Cosa succede quando la tua migliore amica sposa un musulmano e non partecipa più al consueto aperitivo del giovedì? Le altre amiche, tutte single e con una ricca vita sociale, la immaginano chiusa in casa, sottomessa, infelice e con un velo nero sui capelli. Ma scopriranno che la realtà molto diversa: Rita è contenta e la sua nuova posizione l'ha resa più serena. Così fra cerette al miele, rossetti fatti in casa a base di succo di lamponi, abiti fashion islamicamente corretti, giochi di seduzione e corteggiamenti al profumo di gelsomino, le ragazze conosceranno il volto più intrigante del mondo islamico. Attraverso lo sguardo della protagonista e delle quattro amiche entreremo nell'Islam "so chic": quello delle paillette e del rigore, delle rivoluzioni con le unghie laccate, delle proibizioni di alcolici e della vodka nascosta in borsetta, della verginità richiesta alle spose e della ricostruzione ufficiosa del "sigillo d'oro". Scopriremo come l'Islam rivoluziona l'Occidente, conquista consensi e lancia nuove mode.

5 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Buona l'idea...

    Parte da un'idea interessante, sviluppata in modo confuso.
    Piuttosto accurata la trattazione delle tematiche sociali, affrontata peraltro in modo leggero e piacevole...
    avrei fatto volentieri a meno dei siparietti alla "Sex & the city", forzati e per ...(continue)

    Parte da un'idea interessante, sviluppata in modo confuso.
    Piuttosto accurata la trattazione delle tematiche sociali, affrontata peraltro in modo leggero e piacevole...
    avrei fatto volentieri a meno dei siparietti alla "Sex & the city", forzati e per nulla attinenti. I nomi delle amiche neanche li ricordo, talmente sono marginali...
    Comunque, una discreta lettura.

    Is this helpful?

    Inchiostro e vinile said on Apr 22, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Non ti curar del ROSA ma guarda e passa...

    Si, del rosa. Perchè - mi pesa scriverlo, mea culpa - è stato il colore shocking ad attirarmi di questo insulso libro.

    Pagine e pagine scritte male. Trama difficilmente coinvolgente.
    No,non va.

    Is this helpful?

    Revolver said on Apr 26, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    I LOVE ISLAM

    I love Islam è un libro che nella sua leggerezza è in grado di mettere in luce un mondo che troppo spesso è offuscato dai pregiudizi e da visioni stereotipate delle faccende umane. E' così che nel corso della lettura ci facciamo una nuova idea dell'I ...(continue)

    I love Islam è un libro che nella sua leggerezza è in grado di mettere in luce un mondo che troppo spesso è offuscato dai pregiudizi e da visioni stereotipate delle faccende umane. E' così che nel corso della lettura ci facciamo una nuova idea dell'Islam. Tutti i preconcetti che ci condizionano sempre quando ci mettiamo davanti al "diverso", piano piano si sfaldano e si iniziano a guardare le donne, gli uomini, gli esseri umani più in generale, per quello che sono, anche se nascosti dietro un velo. Ed è così che in questo libro le donne islamiche acquisiscono quella identità che vuole essere loro negata, in parte dalla religione stessa e in parte dalla lettura che di questa si è fatta nel corso del tempo, servita, come spesso nelle religioni accade, a manipolare e controllare.
    Un'altro aspetto interessante del libro è l'analisi fatta delle donne islamiche attraverso la cura del corpo e di se stesse.
    In Occidente ormai la cura di sé è rivolta più al desiderio di piacere agli altri che non a se stessi, è una cura sempre etero-diretta, che deve essere esibita, altrimenti sembra quasi non abbia senso. La sensazione che ho avuto leggendo il libro è che le donne che Patrizia Finucci Gallo ha raccontato invece, sono donne che curano il loro corpo e la loro persona per avere rispetto di se stesse in primis, per non cadere nella trappola dell'anonimato, per distinguersi se non all'esterno, almeno nella propria consapevolezza interiore. Se la loro fisicità deve essere nascosta dietro un velo, in nessun modo però si potrà celare l'identità di donne che vivono la loro vita e protestano contro l'oscurantismo "sotto il velo".
    Con un dubbio finale: che sia il velo un problema secondario per non affrontare quelli reali??

    Is this helpful?

    Amelia Dipietro said on Jul 7, 2010 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Sono un po' combattuta nel giudicare e commentare questo libro.
    Lo spunto è interessante, davvero. La volontà di andare un po' oltre i soliti stereotipi è forte e va premiata, e globalmente l'autrice riesce in questa "missione".
    Il problema è che sec ...(continue)

    Sono un po' combattuta nel giudicare e commentare questo libro.
    Lo spunto è interessante, davvero. La volontà di andare un po' oltre i soliti stereotipi è forte e va premiata, e globalmente l'autrice riesce in questa "missione".
    Il problema è che secondo me è strutturato male. Intanto le cinque amiche del sottotitolo... io non me le ricordo. Sono nomi che spuntano fuori ogni tanto ma che globalmente non trovano una collocazione sensata all'interno dello sviluppo narrativo. E poi non mi è piaciuto il modo di intrecciare tra loro i vari argomenti, ci sono troppi nomi di autrici o di esperte, troppi pareri messi lì in modo un po' posticcio, avrei preferito una trattazione più sistematica.

    Lodevole in ogni caso il tentativo, come ho già ribadito sopra, di andare oltre il servizio di Studio Aperto o "l'approfondimento" di un qualche programma spazzatura... volenti o nolenti l'Islam è un tema che "noi" occidentali dobbiamo conoscere e "digerire", dobbiamo capire che in futuro sarà sempre più parte della società che si sta sviluppando. Ecco, questo libro è un'ottima base per iniziare a capirlo in modo leggero e femminile.

    http://ladydarcy.wordpress.com/2010/06/26/patrizia-finu…

    Is this helpful?

    Margherita Dolcevita said on Jun 25, 2010 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Devo ammettere che il target è prettamente femminile, difficilmente un uomo può ritrovarsi in un contesto di un aperitivo chic a parlare di uomini islamici da sposare o di rossetti fatti in casa.
    Ma il bello di questo libro è proprio questo, che attr ...(continue)

    Devo ammettere che il target è prettamente femminile, difficilmente un uomo può ritrovarsi in un contesto di un aperitivo chic a parlare di uomini islamici da sposare o di rossetti fatti in casa.
    Ma il bello di questo libro è proprio questo, che attraverso delle introduzioni scanzonate, irriverenti e fashioniste affronta temi delicatissimi e sociali di rilevanza giornalistica molto elevata. Cose che la maggior parte di noi magari ignora, che sentiamo distanti e che vediamo solo offuscate da ignoranza e pregiudizio.
    Trovo che Patrizia Finucci Gallo abbia fatto un notevole lavoro di informazione e conversione, ha giocato con le sue lettrici facendo loro conoscere un universo modaiolo dietro l'oscurantismo che di più colpisce il nostro immaginario a volte sadico.
    Pensiamo alle donne musulmane intabarrate sotto spessi veli neri, con i baffi e i lividi, costrette a lavare piedi e a strisciare nella polvere sollevata dall'uomo che cammina loro davanti.
    Patrizia ci mostra donne femminili, con veli multicolor e dai tagli chic, con smalto, rossetto, tacchi e borse costosissime al braccio.
    E forse per una volta sarà l'Islam a odiarci di meno.

    Is this helpful?

    cicobyo said on May 21, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (25)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 288 Pages
  • ISBN-10: 8854118532
  • ISBN-13: 9788854118539
  • Publisher: Newton Compton Editori
  • Publish date: 2010-05-06
Improve_data of this book

Groups with this in collection