I love shopping a New York

Di

Editore: Mondadori

3.8
(5429)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 416 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Francese , Tedesco , Chi semplificata , Spagnolo , Giapponese , Portoghese , Ceco , Olandese , Danese

Isbn-10: 8804572930 | Isbn-13: 9788804572930 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: A. Raffo

Disponibile anche come: Paperback , Tascabile economico , Copertina rigida , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Umorismo , Rosa

Ti piace I love shopping a New York?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Continuano le tragicomiche avventure di Becky, inguaribile regina dello shopping. Alla fine del primo romanzo, Becky dispensava consigli finanziari in TV, ora il fidanzato Luke le chiede di trasferirsi con lui a New York e lei non sta più nella pelle dalla gioia. Le mille luci di New York, con tutti quei negozi e quelle vetrine piene di tentazioni! Ma il nuovo motto di Becky è ora: "Compera solo ciò di cui hai veramente bisogno" e lei è convinta di potersi trattenere, ma non sa che grosse nubi si addensano all'orizzonte e che ancora una volta dovrà tirarsi fuori dai guai.
Ordina per
  • 1

    Ho faticato a finirlo e ho sbadigliato molto

    Non mi sono ritrovata nel personaggio di Becky. Tutta la storia mi é sembrata molto superficiale e prevedibile con episodi banali.
    Becky sembra non aver il minimo interesse per il resto del mondo(es c ...continua

    Non mi sono ritrovata nel personaggio di Becky. Tutta la storia mi é sembrata molto superficiale e prevedibile con episodi banali.
    Becky sembra non aver il minimo interesse per il resto del mondo(es cultura, arte e religione) e spesso ricade in luoghi comuni.
    Mi chiedo come possa essere diventato un bestseller.

    ha scritto il 

  • 4

    Seconda avventura della nostra amata Rebecca
    che questa volta cercerà di rialzarsi più forte che mai,
    è stato bello trovare su carta ciò che hanno rappresentato nel film :) .
    Una bellissima e leggera ...continua

    Seconda avventura della nostra amata Rebecca
    che questa volta cercerà di rialzarsi più forte che mai,
    è stato bello trovare su carta ciò che hanno rappresentato nel film :) .
    Una bellissima e leggera lettura che consiglio a chi si voglia prendere un pò di svago :)

    ha scritto il 

  • 4

    non si smentisce neanche con il secondo

    avendo precedentemente visto il film mi sono accorta che la trama del film racchiude il primo e il secondo libro della serie.
    Una bella storia , leggera. Una perfetta lettura da ombrellone ...continua

    avendo precedentemente visto il film mi sono accorta che la trama del film racchiude il primo e il secondo libro della serie.
    Una bella storia , leggera. Una perfetta lettura da ombrellone

    ha scritto il 

  • 2

    Un pochino meglio del primo! Non riesco a capire Becky riguardo la sua ossessione sullo shopping ma altre volte è così intuitiva! e non capisco perchè ma la scrittura di Sophie Kinsella non mi aiuta. ...continua

    Un pochino meglio del primo! Non riesco a capire Becky riguardo la sua ossessione sullo shopping ma altre volte è così intuitiva! e non capisco perchè ma la scrittura di Sophie Kinsella non mi aiuta.

    ha scritto il 

  • 3

    "Ni"

    Anch'io mi aggrego alle critiche nei confronti della protagonista. Non sopporto questa sua mania di sperperare soldi. Amo comunque il modo di scrivere della Kinsella che è riuscita a farmi sorridere i ...continua

    Anch'io mi aggrego alle critiche nei confronti della protagonista. Non sopporto questa sua mania di sperperare soldi. Amo comunque il modo di scrivere della Kinsella che è riuscita a farmi sorridere in più di un' occasione e leggerò ben presto gli altri libri della saga

    ha scritto il 

  • 1

    Mi ricordo che I love shopping mi era piaciuto. Probabilmente sono cambiata io ma questo non mi è piaciuto proprio... Banale ed estremamente prevedibile, anche un po' inverosimile...
    Non mi ha diverti ...continua

    Mi ricordo che I love shopping mi era piaciuto. Probabilmente sono cambiata io ma questo non mi è piaciuto proprio... Banale ed estremamente prevedibile, anche un po' inverosimile...
    Non mi ha divertito più di tanto...

    ha scritto il 

Ordina per