I maestri invisibili

Come incontrare gli spiriti guida

Voto medio di 136
| 45 contributi totali di cui 16 recensioni , 29 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il libro racconta le esperienze che sono capitate all'autore da quando ha imparato a praticare le forme di 'piccola veggenza' e descrive le 'benevoli e sapienti entità' con le quali è entrato in contatto. In questo volume inoltre Sibaldi intende inse ...Continua
Vocedanima
Ha scritto il 06/03/17
Un testo molto "denso" che ha bisogno di molta riflessione per sistemarselo bene in mente. Amo molto il lavoro si questo autore e la sua missione da divulgatore... purtroppo però il fatto che per partecipare ai suoi workshop vengano richiesti dai 150...Continua
Riccardo Carmenati
Ha scritto il 16/06/16

Un testo che turba facilmente chi si pone da sempre interrogativi.

paolog74
Ha scritto il 18/05/15
L'isola dei maestri
Da Tolstoj (Sibaldi è stato il curatore dei Meridiani) alla ricerca di un metodo per ricontattare e far parlare la parte destra del cervello. I maestri sono una realtà? I sette colori sono un metodo efficace per sprofondare nell'interiorità? Dopo la...Continua
  • 2 mi piace
Vajra-Perleneltempo
Ha scritto il 05/03/15
Maestri & Invisibili
Un libro che è una pietra miliale nella letteratura spirituale del recente passato e che ha aperto un mondo prima ritenuto sigillato. Il merito va ascritto a Igor Sibaldi che, con prosa piana, scorrevole eppure implicitamente erudita, ci introduce ad...Continua
  • 1 mi piace
Dana
Ha scritto il 29/11/14

Un libro, dopo del quale, niente è più come prima.

  • 1 mi piace

..Lara..
Ha scritto il May 22, 2017, 12:15
Così quando si dice che uno è stato il tale o il tal'altro in una vita precedente, in realtà non lo è stato in una vita precedente ma coincide adesso con il tale o il tal altro? Sì. Coincide è quasi la parola giusta. Nel vostro tempo è impossibile pe...Continua
Pag. 141
..Lara..
Ha scritto il May 22, 2017, 12:14
"Voi pensate all'anima in termini spaziali, e invece l'anima è fatta di tempo. E pensate alla reincarnazione in termini di tempo, come se le vostre reincarnazioni fossero una dopo l'altra, il che invece non è vero. "Ciò che chiamate reincarnazione do...Continua
Pag. 139
..Lara..
Ha scritto il May 22, 2017, 09:12
"Molto. È questa tristezza il dolore della morte, pesante, aspro dolore. Il dolore di aver lasciato prima la propria casa, e di aver attraversato la vita lì e di tornare adesso, mentre si sarebbe potuto non allontanarsene mai." È di questa tristezza...Continua
Pag. 239
..Lara..
Ha scritto il May 21, 2017, 15:50
Le malattie non possono attaccarsi immediatamente all'uomo, appunto perché il loro livello di evoluzione è molto superiore al vostro: hanno bisogno di un elemento intermedio che le congiunga voi, e che è come la corrente di energia che c'è nel vedere...Continua
Pag. 229
..Lara..
Ha scritto il May 21, 2017, 15:33
Perché è bello stare vicino a voi. Fa tenerezza il vostro modo di essere un io, così ingenuo e drammatico. E anche il fatto che non vi evolviate, bloccati lì, in uno dei posti più scomodi e più difficili dell'universo.
Pag. 226

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi