I malcontenti

Voto medio di 323
| 142 contributi totali di cui 119 recensioni , 23 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Ecco, intanto che scrivevo 'I malcontenti' mi è venuto da pensare che io stavo cercando di raccontare la storia della relazione tra due quasi trentenni che provano a entrare, come si dice, nel mondo, e che questo tentativo, che ha a che fare con un ...Continua
Splendini
Ha scritto il 10/04/18
Paolo Nori deve essere una persona gentile e gradevole e io mi sono avvicinata al suo libro con convinzione. Però io non posso proprio leggere uno che scrive ostinatamente e insistentemente in questo modo, paragrafo dopo paragrafo: "Sembra che sia st...Continua
Skop's
Ha scritto il 15/03/18
I malcontenti

Un buon libro, non mi sono pentito di dare a Nori una seconda possibilità, dopo il libro di Bassotuba che non mi era piaciuto.
Lettura leggera e piacevole.

zumurruddu
Ha scritto il 06/03/18
L'ineffabile disperazione quotidiana
Innanzitutto devo dire che mi è simpatico Paolo Nori, sin da quando tanti anni fa lessi “Bassotuba non c’è”, di cui ancora non so dire perché mi è rimasta un’impressione così intensa, visto che non è che ricordi bene di cosa parla. Poi lo stimo Paolo...Continua
Giglineri
Ha scritto il 27/02/18
Il romanzo più riuscito, complesso e maturo di Nori. Percorso da una vena di malinconia e tristezza che in altri lavori, ad esempio bassotuba, rimaneva in secondo piano e che emerge grazie al confronto con i due giovani condomini appartenenti a una g...Continua
Gabriele
Ha scritto il 30/07/17
I MALCONTENTI
Questa è la storia dello sgretolarsi della relazione tra Nina e Giovanni, vicini di casa del narratore, che stanno lavorando alla realizzazione di una specie di manifestazione culturale che è il Festival dei Malcontenti. Tutto qui. E poi c’è il soli...Continua

Ilaria
Ha scritto il May 19, 2013, 15:12
[...]tra i cabarettisti dell'inizo di questo secolo e quelli dell'inizio del secolo scorso a lui sembrava ci fosse la stessa differenza che c'era tra un cubista, Picasso, per dire, e una cubista, una che ballava su un cubo, con tutto il rispetto per...Continua
Pag. 154
Ilaria
Ha scritto il May 19, 2013, 15:12
[...] non ci si può comportare sempre come si deve, altrimenti la vita sarebbe troppo faticosa, invece, dài, è così comodo, borbottare qualcosa a mezza voce e andar via ostentando un'indipendenza falsa come l'ottone, si arriva in casa che non ti serv...Continua
Pag. 15
Ilaria
Ha scritto il May 19, 2013, 15:12
La bambina di quattro anni mi aveva telefonato e mi aveva chiesto di andare da lei. Io le avevo detto che non potevo perché dovevo lavorare e poi avevo anche mal di testa. Lei mi aveva detto: Ma dài, lo sanno tutti come far passare il mal di testa, b...Continua
Pag. 46
Ilaria
Ha scritto il May 19, 2013, 15:12
Era come, non so se si capisce, era come quando una donna comincia a dirti che i tuoi comportamenti non van bene, ma non quelli di oggi, o non solo quelli di oggi, anche quelli di una settimana fa, o di due mesi fa, e tre anni fa poi tu avevi detto u...Continua
Pag. 72
Serena
Ha scritto il Mar 09, 2013, 21:15
Senta, mi aveva detto lei, anch'io per un certo periodo avevo provato a fare così: non leggere i giornali, non guardare la televisione, non sentire la radio. Ma poi mi hanno molto criticata e allora ho smesso. Come fai, mi dicevano, a sapere le cose?...Continua
Pag. 138

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi