Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I mari del sud

By Manuel Vázquez Montalbán

(79)

| Paperback

Like I mari del sud ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

74 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    La storia è veramente affascinante, ma non amo molto com'è scritta e Calvalho non è proprio il mio eroe

    Is this helpful?

    Costa said on Jul 13, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    3/4 di vita e di romanzo; 3/4 de vida y de novela

    Uf, a me sono mancate informazioni utili: sono una lettrice pigra, e non mi piace quando devo ricostruire/immaginare un quarto della storia. Credo que il fascino di Montalbán risieda proprio in questo lavoro del lettore, quindi o ti piace "lavorare" ...(continue)

    Uf, a me sono mancate informazioni utili: sono una lettrice pigra, e non mi piace quando devo ricostruire/immaginare un quarto della storia. Credo que il fascino di Montalbán risieda proprio in questo lavoro del lettore, quindi o ti piace "lavorare" quando leggi o no. Detto questo, è eccellente la costruzione dei personaggi attraverso il linguaggio, meglio, i dialoghi: ho appreso moltissimo. E l'atmosfera mi è piaciuta, opaca e malinconica: come disse un amico, è un romanzo che da molta pena. E forse è giusto così. Credo che, col tempo, imparerò ad amarlo, come ami certe persone che ti nascondono sempre una parte della loro vita.

    He echado de menos algunas informaciones: soy una lectora perezosa y no amo tener que reconstruir/imaginar un cuarto de la historia. Y, sin embargo, creo que el fascino de Montalbán se encuentra en este trabajo del lector, o te gusta "trabajar" mientras lees o no te gusta. Dicho esto, la construcción de los personajes por los diálogos es excelente: he aprendido muchísimo. Me ha gustado la atmósfera melancólica, como un paisaje con calima: como dijo un amigo, es una novela que da mucha pena. Y, quizás, esté bien así. Creo que, con el tiempo, aprenderé a quererle, como se quieren a esos hombres y mujeres que, de sus vidas, solo te cuentan una parte.

    Is this helpful?

    lindamalta said on Mar 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La mia versione è quella dei Canguri Feltrinelli, anno 1994, traduttore : Hado Lyria.
    Ci sono moltissime riflessioni giuste e utili, interessante il tutto, finisce di botto.

    Is this helpful?

    Amarillide said on Oct 21, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Chi più grande di Vazquez Montalbàn nel descrivere l'accorata disillusione di una generazione che ha creduto nella possibilità di creare una società più giusta, più solidale, più "umana" e si ritrova nel regno della più sfacciata prevaricazione, dell ...(continue)

    Chi più grande di Vazquez Montalbàn nel descrivere l'accorata disillusione di una generazione che ha creduto nella possibilità di creare una società più giusta, più solidale, più "umana" e si ritrova nel regno della più sfacciata prevaricazione, della sottocultura, delle diseguaglianze? Che poi il canovaccio per descrivere la realtà di una Spagna che poco si discosta dall'Italia, serve a rendere più "fruibile" temi drammatici. Pepe Cavarlho ci appare come il malinconico cantore di "quella malattia che separa la nascita dalla vecchiaia e dalla morte".

    Is this helpful?

    Zenaide said on Sep 1, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Pepe Carvalho con la sua spregevole indolenza si insinua nella fantasia lentamente. Quasi non se ne è coscienti. La lettura è una tortura all'inizio. Troppi odori. Troppi sapori. Troppa riflessione. Troppo sesso. Troppo di tutto. Persino troppe parol ...(continue)

    Pepe Carvalho con la sua spregevole indolenza si insinua nella fantasia lentamente. Quasi non se ne è coscienti. La lettura è una tortura all'inizio. Troppi odori. Troppi sapori. Troppa riflessione. Troppo sesso. Troppo di tutto. Persino troppe parole. Quasi ci si sente intrappolati in questo mondo troppo pieno. Ma alla fine me ne sono sentita pienamente parte e mi sono parecchio, parecchio arrabbiata!!!

    Is this helpful?

    Raulino73 said on Aug 18, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Montalban al meglio

    Uno dei più grandi romanzi di Montalban. Pepe Carvallho è in forma più che mai; di muove dall'altissima società alla periferia più degradata con la stessa abilità. Con grande accortezza l'autore riesce a inserire in un noir, una novela negra come si ...(continue)

    Uno dei più grandi romanzi di Montalban. Pepe Carvallho è in forma più che mai; di muove dall'altissima società alla periferia più degradata con la stessa abilità. Con grande accortezza l'autore riesce a inserire in un noir, una novela negra come si usa dire in Spagna, riferimenti letterari e passioni popolari. Barcellona è sublime e questo libro le rende giustizia

    Is this helpful?

    Cigalafederico said on Jun 3, 2013 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book