I milanesi ammazzano al sabato

Voto medio di 2000
| 336 contributi totali di cui 326 recensioni , 10 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Donatella è scomparsa. È bellissima, sembra una svedese, con quei lunghi capelli biondi e quel profilo antico. Ma è debole di mente: per la strada guarda gli uomini, sorride a tutti e, qualunque cosa le dicano, risponde di sì. Perciò suo padre, il ve ...Continua
Monsier Verdoux
Ha scritto il 27/05/18
Il maestro del noir italiano.

Lucido, spietato, indimenticabile: in una sola parola, Scerbanenco.

by Ax
Ha scritto il 07/05/18
Il settimo giorno, Dio si riposò
Il titolo del romanzo ha una sua triste ironia. La si capisce al termine di questa storia malata, così come malata è la protagonista, Donatella, una bellissima 'donna' di 28 anni, dal peso di 95 chili e l'altezza di 195 cm, che ha problemi mentali: è...Continua
Angelo
Ha scritto il 23/03/18
“Un vecchio milanese, lavora sempre, ogni giorno, durante tutta la settimana. Se commette qualcosa che non va, la commette al sabato.”
Romanzo giallo/noir eticamente pesantuccio ma perfettamente allineato con i tempi in cui è stato scritto quando non si badava troppo a certe cose e l’etica andava beatamente a farsi friggere. Scerbanenco è comunque uno di quelli che a quei tempi è so...Continua
jeffrey.hammond
Ha scritto il 22/02/18

libro molto duro, per lo meno nel tema trattato e nella noncuranza dei comportamenti dei rei. un po' troppo sbrigativa la soluzione del caso, anche se più che un giallo siamo di fronte ad un lungo concatenarsi di drammi umani.

Grazia
Ha scritto il 01/01/18
"Guai a coloro che offendono un uomo mite"
Lui umile camionista, indefesso lavoratore, milanese nelle viscere. Lei bellissima ma minorata. Lui fa di tutto per proteggerla dalla vita, riservandole il trattamento e la cura dei beni più preziosi. Lui, Armazio Barzaghi. Lei, la figlia Donatella....Continua

Angebet
Ha scritto il Mar 01, 2017, 14:25
"Se non fosse stato sabato non l'avrei fatto, tutto questo disastro."
Inviaggio
Ha scritto il Apr 19, 2011, 19:02
Duca guardò con piacere Livia che faceva una vendemmia di brioches nel suo cappuccino, pensò che le donne che non hanno paura di mangiare sono le migliori donne.
Pag. 78
Uffi
Ha scritto il Dec 21, 2008, 19:45
Un vecchio milanese, lavora sempre, ogni giorno, durante tutta la settimana, anche se corta. Se commette qulache cosa che non va, la commette al sabato.
Pag. 169
Uffi
Ha scritto il Dec 21, 2008, 19:40
... oggi i deliquenti non hanno più alcun pudore, alcuna paura, parlano tranquillamente in trattoria, in mezzo alla gente, con gli amici e le loro baldracche, che la mattina dopo andranno ad ammazzare la mamma, e la mattina dopo, infatti, l'ammazzano...Continua
Pag. 134
MartinaViola
Ha scritto il Nov 20, 2008, 13:24
Un vecchio milanese, lavora sempre, ogni giorno, durante tutta la settimana, anche se corta. Se commette qualche cosa che non va, la commette al sabato.
Pag. 172

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi