I miserabili

Voto medio di 4650
| 780 contributi totali di cui 490 recensioni , 289 citazioni , 1 immagine , 0 note , 0 video
Jean Valjean, un forzato, si rifugia presso il vescovo di Digne, ma lo derubadi due candelabri. Arrestato, il vescovo testimonia in suo favore e Valjean,commosso, cambia vita. Il suo nuovo nome è Madeleine e, diventato sindaco,difende una donn ...Continua
...
Ha scritto il 04/05/18
Il libro è anche bello; le storie narrate sono piacevoli. Tuttavia non riesco a dare più di tre stelle a causa da un lato della prosa estremamente carica, con periodi lunghissimi, descrizioni infinite, l'impiego esorbitante di aggettivi, avverbi, co...Continua
AdrianaT.
Ha scritto il 05/04/18
Jean Valjean, ovvero le disavventure della virtù
A metà fra Robin Hood e San Francesco, il personaggio d'esordio Monsignor Bienvenu dalla santità efficacemente irradiata sulla fertile anima del Valjean, è capace di incollarti alla storia, fin dalle prime pagine, con formidable velocità. Scrittura l...Continua
SydSewell
Ha scritto il 27/12/17
"Les Misèrables", una sublime fotografia storico-sociale
Grande il suo impatto, inossidabili i suoi personaggi, titanica la sua trama: il capolavoro di Victor Hugo racchiude tra le proprie pagine un lirismo romantico fortemente espressivo (in alcuni casi quasi simbolista) e passi di lucidità protopositivis...Continua
Professor Sassaroli
Ha scritto il 18/09/17

Semplicemente il romanzo più bello che abbia mai letto.

lusnik
Ha scritto il 04/09/17
Un romanzo storico che mi ha accompagnato per gran parte di questa estate. Il miserabile Jean Valjean, arrestato per un piccolo furto dovrà scontare 15 anni di galera, uscito dalla quale continuerà ad essere trattato da galeotto, ma quello che cambie...Continua

Luigi Basso
Ha scritto il Aug 07, 2018, 09:46
Quando i furbi ebbero finito, apparve l'immenso vizio della loro soluzione. Tutto quanto era stato fatto fuori dal diritto assoluto. Il diritto assoluto gridò: io protesto! Poi, cosa temibile, rientró nell'ombra.
Pag. 774
Luigi Basso
Ha scritto il Jul 25, 2018, 18:32
È stato calcolato che fra salve, cortesie regali e militari, scambi di schiamazzi cortesi, segnali di etichetta, formalità di rade e di cittadelle, albe e tramonti salutati tutti i giorni da tutte le fortezze e da tutte le navi da guerra, apertura e...Continua
Pag. 346
Lillyt
Ha scritto il Sep 02, 2017, 16:04
"Insegnate quante cose potete agli ignoranti. Èmuna colpa della società quella di non istruire gratuitamente: essa è la responsabile del male che cagiona. Se mettete un'anima nell'ombra e l'anima pecca, la colpa risale a chi ha fatto l'ombra?"
Pag. 28
Laura Di Pietro
Ha scritto il Aug 29, 2017, 16:28
"L'ignominia ha sete di stima"
Valeriap967
Ha scritto il Apr 04, 2016, 11:30
Morire è nulla. Non vivere è spaventoso.

Teq
Ha scritto il Jan 05, 2018, 08:59

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi