I misteri di Pittsburgh

Di

Editore: CDE

3.3
(222)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 243 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Tedesco , Francese , Spagnolo , Chi tradizionale , Catalano

Data di pubblicazione: 

Traduttore: Patrizia Bonomi

Disponibile anche come: Altri , Paperback , Tascabile economico , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Gay & Lesbo , Adolescenti

Ti piace I misteri di Pittsburgh?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Quest'estate Art Bechstein finisce il college: davanti a lui c'è la libertà e un mondo di possibilità senza limiti.
Ordina per
  • 3

    Romanzo di iniziazione alla vita adulta in cui, come spesso avviene, è il caldo dell'estate a sciogliere vecchi legami e presunte certezze, a fondere orizzonti e identità, a trasformare e far sperimen ...continua

    Romanzo di iniziazione alla vita adulta in cui, come spesso avviene, è il caldo dell'estate a sciogliere vecchi legami e presunte certezze, a fondere orizzonti e identità, a trasformare e far sperimentare nuove forze e forme, nuovi incontri, desideri e concatenamenti.

    ha scritto il 

  • 3

    I MISTERI DI PITTSBURGH

    Ho conosciuto Michael Chabon leggendo ‘Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay’, splendido romanzo che mi ha restituito la piacevole sensazione di un regalo inatteso. Le successive opere, ‘Il sind ...continua

    Ho conosciuto Michael Chabon leggendo ‘Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay’, splendido romanzo che mi ha restituito la piacevole sensazione di un regalo inatteso. Le successive opere, ‘Il sindacato dei poliziotti yiddish’ e ‘Telegraph Avenue’, pur non provocandomi la stessa estasi letteraria di quella prima lettura, hanno comunque confermato il grande talento di Chabon, consolidandolo nella lista dei miei autori preferiti.
    I misteri di Pittsburg è il suo romanzo d’esordio, datato 1988. In una calda estate post laurea, Art Bechstein si affaccia alla vita adulta. È un ragazzo confuso; d'altronde poco lo aiutano il padre gangster, che frequenta saltuariamente e con fastidio, e i nuovi amici: Arthur, seducente omosessuale, Cleveland, irriducibile teppista, e Fhlos, bizzarra ragazza ex punk, con la quale intraprende una confusa iniziazione sessuale.
    Brillante romanzo di formazione in cui la storia scorre avvincente, rapida, senza una particolare ricerca di profondità, scelta del resto coerente con il vuoto morale dei protagonisti.

    ha scritto il 

  • 4

    Un Catcher in the Rye ambientato negli anni 80, scritto magistralmente da un 24enne. Splendida scrittura, attenzione ai dettagli, ambientazione insolita - appunto Pittsburgh. Gran libro.

    ha scritto il 

  • 2

    Due stelle e mezza per questo romanzetto estivo senza troppe pretese. Con un merito rispetto a tanti altri dello stesso tipo, che almeno la scrittura è scorrevole, a tratti gradevole, il che ti aiuta ...continua

    Due stelle e mezza per questo romanzetto estivo senza troppe pretese. Con un merito rispetto a tanti altri dello stesso tipo, che almeno la scrittura è scorrevole, a tratti gradevole, il che ti aiuta a raggiungere facilmente il solo scopo per cui si leggono questi libri, scoprire come va a finire, e trovare che poi la fine è prorpio quella lì che ti asprettavi.

    ha scritto il 

  • 2

    我真的不知道這本書憑什麼說是麥田捕手的接班人,這實在是太高估這本書的價值,也許作者其它的作品很出色,但不是這本書.
    主人翁在經歷呼麻,同性,異性亂交,最後就擺脫父親的掌控而成長了,這什麼鬼?!

    ha scritto il 

  • 3

    Romanzo di formazione, incredibile che l'autore fosse così giovane quando lo ha scritto.
    Mi chiedo quante persone riescano a "fagocitare" la bellezza e diventare essi stessi Ziggy Stardust. Il protago ...continua

    Romanzo di formazione, incredibile che l'autore fosse così giovane quando lo ha scritto.
    Mi chiedo quante persone riescano a "fagocitare" la bellezza e diventare essi stessi Ziggy Stardust. Il protagonista riesce a diventare l'uomo che gli piace essere, ma è un tema da ventenni. Già a trenta si empatizza poco, peccato.

    ha scritto il 

  • 2

    Non mi ha convinto.

    Ho preso questo libro perchè amo le storie di "formazione", di quell'età che porta il ragazzino a diventare uomo.
    Spinto da buone recensioni, ho trovato un libro scritto bene,
    una discreta traduzione, ...continua

    Ho preso questo libro perchè amo le storie di "formazione", di quell'età che porta il ragazzino a diventare uomo.
    Spinto da buone recensioni, ho trovato un libro scritto bene,
    una discreta traduzione, e tutto sommato una storia che sta in piedi.
    Ma nn mi ha "preso", alla fin fine i personaggi fanno ciò che già sai, e fin dall'inizio si capisce come andrà a finire.
    Sinceramente ho fatto fatica a finirlo, ma forse è stato un mio limite.

    ha scritto il