I mostri di Templeton

Voto medio di 91
| 49 contributi totali di cui 22 recensioni , 27 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Willie Upton, rampolla un po' squinternata dell'antica famiglia Temple, ritorna in disgrazia nella cittadina fondata dai suoi avi e scopre che, a Templeton, le cose sono cambiate parecchio. Sulle acque del lago Glimmerglass galleggia un mostro di qui ...Continua
Alice.npdm
Ha scritto il 25/03/18
Il mostro gigantesco, peloso, obeso e delicato mi piace, potrebbe essere un trudino confortevole che ogni bambina vorrebbe da coccolare nei momenti di sconforto e delusione. E’ una delle ragioni per cui mi accodo alla ragazza che torna a casa, alla c...Continua
Pollapollina
Ha scritto il 01/06/17
Ho avuto per tantissimo tempo questo romanzo in wishlist, prima di trovarlo, fortuitamente, nella mia libreria dell'usato preferita. A scatola chiusa, come accade coi libri che ti chiamano. Una storia per certi versi strana, un po' magica, una saga f...Continua
marica
Ha scritto il 29/12/12
la mia opinione è che si tratta di un piacevole romanzo di formazione. diversamente da altri il percorso di formazione viene intrapreso non allontandosi dalla propria dimora bensì tornandoci. ho trovato la lettura gradevole, invitante alla riflession...Continua
Eloisa
Ha scritto il 20/08/12
Delicato, coinvolgente, a fasi alterne ironico e disperato - di una bellezza da crepuscolo d'estate. Uno dei romanzi più belli in cui sia capitata. La recensione su (La)Cassandra: http://la-cassandra.blogspot.it/2012/12/i-mostri-di-templeton.html ...Continua
Angelo Simone
Ha scritto il 06/09/10

è il libro che mi è piaciuto di più nel mese di agosto. consigliato.


Maristella
Ha scritto il May 17, 2009, 22:30
Amor animi arbitrio sumitur, non ponitur

Puplilius Syrus

Pag. 331
Maristella
Ha scritto il May 15, 2009, 22:23
Purtroppo, ciò che apprezziamo negli altri non sempre si confà a noi stessi.
Pag. 218
Maristella
Ha scritto il May 15, 2009, 22:05
per quanto debole di fronte ai propri dolori, quando si trattava delle sofferenze altrui, Vi diventava eccezionale.
Pag. 210
Maristella
Ha scritto il May 15, 2009, 21:12
Sto solo dicendo che angosciarsi non serve, Willie.L'unica cosa che possiamo fare è curare il nostro piccolo e sforzarci sempre di essere migliori e di rendere bella la nostra vita, nella consapevolezza che, se domani tutto finirà, almeno saremo stat...Continua
Pag. 169
Maristella
Ha scritto il May 15, 2009, 09:38
Quand'ero piccola e fragile i libri erano il mio carapace. Se nel bel mezzo della lettura venivo restituita ai miei dolori, comunque essi mi apparivano meno gravi. La mia vita corporea era insignificante; a contare davvero era quella, più abbagliante...Continua
Pag. 121

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi