I nomi del mondo

Santi demoni, folletti e le parole perdute

Voto medio di 39
| 5 contributi totali di cui 5 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
La ricerca di Beccaria esibisce un'impressionante messe di spogli linguistici,eppure in tanto affolamento ciò che alla fine resta non sono leclassificazioni del tecnico, ma la pietas del memoratore. Attraverso i nomidel mondo affiorano supersi ...Continua
DrRestless
Ha scritto il 03/01/17
Interessante per i contenuti e insieme a volte noioso e ripetitivo. I nomi del mondo si stanno perdendo forse per sempre, sostituiti da uno stupido balbettare; le voci di anonime generazioni che hanno però nominato erbe, animali, fenomeni naturali ed...Continua
Asclepiade
Ha scritto il 30/03/16
“Astenersi perditempo” si leggeva un tempo negli annunzî di vario tenore che popolavano le rubriche di molta stampa periodica; un analogo caveat conclude o introduce o inframmezza spesso i commenti su Anobii, senza dubbio per imitazione di certa crit...Continua
Glenngould1962
Ha scritto il 08/10/08

interessante.
Dai nomi e dalla loro storia si capiscono più cose che dal mettere secondo un ordine cronologico gli avvenimenti!

ElenaEffe
Ha scritto il 25/08/07
Le parole perdute
"Nel nostro paese, in questo secolo, di parole ne sono morte a centinaia, in specie voci umili, dialettali e popolari, legate alle opere e ai giorni del mondo contadino. [...] Con la fine della civiltà contadina e delle comunità rurali si sono estint...Continua
Faustina40
Ha scritto il 27/07/07
"I nomi del mondo" di Gian Luigi Beccaria

Parole della civiltà contadina.. parole dimenticate...
Parole che lasciano intravedere una corrispondenza con il sacro ed il mito, superstizioni e credenze popolari


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi