I passi dell'amore

Di

Editore: Sperling & Kupfer

3.9
(3533)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 228 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Francese , Tedesco , Portoghese , Catalano , Polacco , Ceco , Chi semplificata

Isbn-10: 8860612357 | Isbn-13: 9788860612359 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida , Tascabile economico , eBook

Genere: Narrativa & Letteratura , Rosa , Adolescenti

Ti piace I passi dell'amore?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
A distanza di tempo, Landon Carter rivive con rimpianto i giorni della sua adolescenza a Beaufort, una sperduta cittadina del Sud. Erano gli anni Cinquanta e lui era il tipico ragazzo "ribelle" in una piccola comunità conformista e sonnolenta. Un giorno, proprio in occasione del ballo della scuola, viene lasciato dalla fidanzata e, controvoglia, invita Jamie, la riservata e devota figlia del pastore. Insieme non formano certo una coppia bene assortita, eppure il destino ha in serbo per loro la più straordinaria delle sorprese...
Ordina per
  • 4

    Beaufort,Carolina del Nord,sud degli Stati Uniti,Landon Carter ha 57 anni e mentre esce di casa e respira l'aria salmastra della cittadina in cui vive ripensa a quarant'anni prima,quando di anni ne av ...continua

    Beaufort,Carolina del Nord,sud degli Stati Uniti,Landon Carter ha 57 anni e mentre esce di casa e respira l'aria salmastra della cittadina in cui vive ripensa a quarant'anni prima,quando di anni ne aveva solamente diciassette.aveva ancora i capelli castani e non bianchi come li ha ora ed era un ragazzo come tanti.
    Figlio di Woth Carter,un membro del congresso che per nove mese all'anno non vede,Landon è un ragazzo ribelle rispetto all'epoca in cui vive.
    Sono gli anni 50 e in questa cittadina situata sule coste dell'oceano tutti si conoscono tra loro,l'atmosfera che si respira è quella di una piccola comunità unita e pronta ad aiutare gli altri.
    Landon è all'ultimo anno delle superiori e viene spinto dal padre a diventare presidente dell'associazione degli studenti in modo da poter ricevere dei crediti per l'ammissione all'università,il ragazzo infatti non è uno studente modello e ancora non sa che cosa vuole fare nella vita,passa il tempo a bighellonare con gli amici e non si pone molte domande sul futuro.
    Diventantando presidente deve partecipare per forza al ballo di inizio anno ma opo aver chiesto a tutte le ragazze che ritiene disponibili e avendo ricevuto solamente rifiuti prova a chiederlo a Jamie Sullivan,la figlia del pastore della chiesta battista,il reverendo Hegbert Sullivan;la ragazza accetta e dopo questa prima uscita insieme lei riesce a coinvolgerlo sempre di piu e riesce a farlo pensare al futuro e riuscirà a fare di Landon una persona del tutto diversa.
    Un romanzo d'amore che è riuscito a commuovermi,scritto in maniera semplice e lineare,molto scorrevole.
    L'autore riesce a catapultarti dentro l'atmosfera di questa piccola cittadina,devo dire che sono partita un pò prevenuta,perchè mi aspettavo una storia sdolcinata,invece è veramente godibile e ben scritta e devo ammettere che nonostante il romanzo rosa in generale non sia proprio per nulla il mio genere questo romanzo mi è piaciuto e mi ha anche strappato una lacrimuccia.

    ha scritto il 

  • 3

    I passi importanti della vita

    Uno dei libri più veloci che abbia letto di Sparks, il finale è molto commovente, ma manca di contenuto e non da la possibilità di affezionarsi ai personaggi.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    2

    Non avete idea di quanto questo libro mi abbia deluso. Sento decantare i libri di Sparks da anni, finalmente mi leggo I passi dell'amore e mi ritrovo con sgomento a pensare al film e a quanto mi abbia ...continua

    Non avete idea di quanto questo libro mi abbia deluso. Sento decantare i libri di Sparks da anni, finalmente mi leggo I passi dell'amore e mi ritrovo con sgomento a pensare al film e a quanto mi abbia emozionato 100 volte di più.
    Mi è dispiaciuto che la lista delle cose che voleva fare Jamie nella sua vita non ci sia, la scena del primo bacio completamente diversa. Quanto era bella quella scena: "vorrei baciarti", "potrei non saperlo fare", "impossibile". Anche quella in cui Jamie gli dice finalmente che ha la leucemia impallidisce rispetto al film. Qui lei glielo dice addirittura dopo che lui gli dice di amarla, che pessimo tempismo. La frase che lei gli dice nel film prima di andare via durante quella scena mi è rimasta impressa per anni: "poi sei arrivato tu e non avevo più motivo di essere arrabbiata con Dio" o qualcosa del genere. Lì Jamie appare decisamente più umana, anche se molto matura con la sua fede, nel libro sembra più una santa.
    Anche la vita scolastica è completamente diversa. Nel film Jamie viene trattava davvero malissimo, ma anche se nel libro non viene trattata benissimo le scene che nel film sono importantissime nel libro neanche si vedono.
    Insomma, ecco uno dei rarissimi casi in cui il film è migliore del libro.

    ha scritto il 

  • 4

    Ho letto quasi tutti i libri (pubblicati fino ad allora) più di dieci anni fa, alle superiori, e questo ricordavo che mi era piaciuta molto.
    Mi sono bastate poche pagine per farmi tornare in mente qua ...continua

    Ho letto quasi tutti i libri (pubblicati fino ad allora) più di dieci anni fa, alle superiori, e questo ricordavo che mi era piaciuta molto.
    Mi sono bastate poche pagine per farmi tornare in mente quasi tutto ma è stato piacevole rileggerlo.
    Le TRAGEDIE di Sparks sono toccanti e questa in particolare.

    ha scritto il 

  • 0

    null

    L'ho rubato dalla fila di cassette della posta nel mio palazzo. Vorrei lanciare un messaggio al vicino a cui ho sottratto queste pagine: amico caro, hai perso un chilo di carta, hai guadagnato del tem ...continua

    L'ho rubato dalla fila di cassette della posta nel mio palazzo. Vorrei lanciare un messaggio al vicino a cui ho sottratto queste pagine: amico caro, hai perso un chilo di carta, hai guadagnato del tempo prezioso e dello spazio.
    È un libro che vale meno della lettura dell'orario degli autobus affisso a un palo.

    ha scritto il 

  • 3

    El libro me ha gustado mucho, aunque es un poco predecible es una historia amena y fresca. Rescata valores de antaño que en la sociedad actual está un poco olvidados, como el respeto a los mayores, l ...continua

    El libro me ha gustado mucho, aunque es un poco predecible es una historia amena y fresca. Rescata valores de antaño que en la sociedad actual está un poco olvidados, como el respeto a los mayores, la lealtad a la palabra que se da o el, a pesar de hacer gamberradas, ser conscientes de donde están los límites que no se deben sobrepasar.

    A pesar de que se supone que es un drama-romántico, yo he agradecido mucho que precisamente no se regodee nada en esos detalles. No hay morbo por la enfermedad, ni por el sufrimiento, ni nados excesivos en la lucha interna que se genera cuando algo así golpea tu vida.

    Es, simplemente, una historia bonita que termina en un momento feliz. Menos mal, porque no me apetecía nada llorar.

    ha scritto il 

  • 5

    Primo e ultimo libro che abbia mai letto di questo scrittore, non è esattamente il mio genere e non credo lo sarà mai.
    La prima volta che ho letto I passi dell'amore è stato qualche anno fa, è stato p ...continua

    Primo e ultimo libro che abbia mai letto di questo scrittore, non è esattamente il mio genere e non credo lo sarà mai.
    La prima volta che ho letto I passi dell'amore è stato qualche anno fa, è stato puro amore, non ho potuto fare a meno di rileggerlo ogni volta che avevo una pausa fra i vari libri che avevo nella mia (troppo lunga) lista di libri da leggere. Ho guardato anche il film, che nonostante la storia sia stata un pò cambiata, mi ha ugualmente emozionata. Ho riso, pianto, provato odio e amore per i personaggi sia principali che per quelli secondari. Ancora oggi, rileggendo la loro struggente e meravigliosa storia, provo le stesse identiche emozioni come se fosse la prima volta.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per