Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I pesci non chiudono gli occhi

By Erri De Luca

(276)

| Paperback

Like I pesci non chiudono gli occhi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

475 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Storia di un amore pulcino

    Hai il dono immenso di poetare in prosa. Sento una speciale vicinanza, un comune sentire, un'affinità profonda con Te, Erri De Luca, forse (ma non solo) perché da bambina sono stata solitaria, ipersensibile, timida, chiusa nel mio universo libresco e ...(continue)

    Hai il dono immenso di poetare in prosa. Sento una speciale vicinanza, un comune sentire, un'affinità profonda con Te, Erri De Luca, forse (ma non solo) perché da bambina sono stata solitaria, ipersensibile, timida, chiusa nel mio universo libresco esattamente come Te. La tua infanzia, sofferta, intima, ricca di aneliti e di suggestioni è, in fondo, molto simile alla mia. E trovo rispondenza profonda in alcune delle frasi, bellissime, che metti in bocca al tuo "amore pulcino", perché mi si attagliano perfettamente...oso dire che potrei averle pronunciate io stessa.

    "Amo gli animali, sanno di noi e noi niente di loro".

    Mentre parlava di animali metteva nella voce una passione di giustizia, presentava la loro causa agli uomini".

    Grazie.

    Is this helpful?

    Acquamarina07 said on Aug 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La prosa artefatta di De Luca, sempre in salita, con le parole che inciampano costantemente nelle figure retoriche, costringendoti ad uno sforzo che non serve, non fa più per me. Preferisco la prosa di un Terzani, piana, non banale, semplicemente ter ...(continue)

    La prosa artefatta di De Luca, sempre in salita, con le parole che inciampano costantemente nelle figure retoriche, costringendoti ad uno sforzo che non serve, non fa più per me. Preferisco la prosa di un Terzani, piana, non banale, semplicemente tersa, scintillante, che tuttavia non seduce, perché con le parole non è abituato a giocare, ma a raccontare mentre bada a vivere e,talvolta, a sopravvivere. Può essere che con l'età mi sia convertita all'essenziale.

    Is this helpful?

    Silvia said on Aug 14, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un raccontino molto ben scritto, forse un po' superficiale, letto in un'ora.

    Is this helpful?

    Zuckerman said on Jul 31, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    I pesci non chiudono gli occhi, Erri De Luca

    De Luca è stata una piacevole riscoperta. Ho letto questo libro solo perché alla ricerca di qualcosa di breve e perché volevo vedere come si presentava questo autore di cui avevo letto solamente "Il peso della farfalla".
    Mi ha catturato moltissimo, g ...(continue)

    De Luca è stata una piacevole riscoperta. Ho letto questo libro solo perché alla ricerca di qualcosa di breve e perché volevo vedere come si presentava questo autore di cui avevo letto solamente "Il peso della farfalla".
    Mi ha catturato moltissimo, grazie al suo stile elegante e poetico. Racconta delle storie che appartengono ad altri tempi e non solo cronologicamente parlando. I suoi personaggi sembrano incarnare sensazioni ed emozioni e si vestono, dunque, di malinconia, di ricordi, di dolce tristezza.
    Sono personaggi universali calati nella realtà di un piccolissimo paese campano, durante quegli anni in cui si andava a cercare fortuna in America, come il papà del giovane protagonista.
    Seguendo dunque le sue vicende familiari, lo seguiamo anche alla scoperta dell'amore e della vita.
    Ne consiglio vivamente la lettura e mi riprometto di approfondire questo autore rivelatosi un grande scrittore.

    Is this helpful?

    IfeelBook said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Erri De Luca ha un modo molto suo di scrivere: somiglia molto al mare. A tratti è liscio come durante una bonaccia, a tratti si solleva e crea onde talmente alte da non riuscire a capirlo. Si increspa, schiumeggia e alla fine lascia sulla sabbia qual ...(continue)

    Erri De Luca ha un modo molto suo di scrivere: somiglia molto al mare. A tratti è liscio come durante una bonaccia, a tratti si solleva e crea onde talmente alte da non riuscire a capirlo. Si increspa, schiumeggia e alla fine lascia sulla sabbia qualcosa, ritirandosi lentamente.
    Questo piccolo libricino è da leggere in fretta, come in fretta il protagonista vuole crescere. C’è molto passato, un po’ di presente e nessun futuro. C’è la scoperta dell’amore, ma anche della rabbia, dell’ingiustizia e della giustizia procurata. È un libro delicato, poetico e malinconico. Ed è la malinconia che resta sulla sabbia…

    Is this helpful?

    Namid said on Jul 12, 2014 | 1 feedback

  • 2 people find this helpful

    Delicato, poetico. Vero.

    Mi sono innamorata di Erri.

    Is this helpful?

    Leelan said on Jul 11, 2014 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (276)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 112 Pages
  • Publisher: Mondolibri su licenza Feltrinelli
  • Publish date: 2011-01-01
  • Also available as: Others , eBook
Improve_data of this book

Groups with this in collection