Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I pilastri della terra

By Ken Follett

(1611)

| Hardcover | 9788804329435

Like I pilastri della terra ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

L'intrigante storia della costruzione della cattedrale di Kingsbridge e dei suoi romantici personaggi
Il tutto ambientato in un ottimo resoconto dell'Inghilterra medioevale, precisamente tra il 1123 e il 1174.

Per chi fosse interessato ne Continue

L'intrigante storia della costruzione della cattedrale di Kingsbridge e dei suoi romantici personaggi
Il tutto ambientato in un ottimo resoconto dell'Inghilterra medioevale, precisamente tra il 1123 e il 1174.

Per chi fosse interessato nel 2007 è uscito "Mondo senza fine", seguito ideale de I pilastri della Terra, che riprende le vicende di Kingsbridge due secoli dopo.

1881 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    « I bambini vennero presto per assistere all'impiccagione. Era ancora buio quando i primi tre o quattro uscirono furtivamente dai casolari, silenziosi come gatti nei loro stivali di feltro. »

    La storia inizia nell'Inghilterra del XII secolo, ...(continue)

    « I bambini vennero presto per assistere all'impiccagione. Era ancora buio quando i primi tre o quattro uscirono furtivamente dai casolari, silenziosi come gatti nei loro stivali di feltro. »

    La storia inizia nell'Inghilterra del XII secolo, dove dilaga l'anarchia politica: Re Enrico I è morto senza lasciare eredi maschi e, dopo che l'unico figlio Guglielmo è annegato nel 1120 nell'affondamento della Nave Bianca che viaggiava verso la Francia, l'unico discendente diretto è la figlia Matilde, non riconsciuta né desiderata dalla nobiltà del regno che, in parte, vede nel nipote Stefeno il legittimo erede al trono. Stefano è sostenuto dalla Chiesa che, in breve tempo, lo incorona nuovo Re: questo non viene apprezzato affatto da Matilde che decide di dichiarargli guerra.

    Questo è lo scenario entro cui si apre la storia di Tom, un mastro costruttore da grandi abilità e intelligenza che viaggia in cerca di lavoro insieme alla moglie Agnes, prossima la parto, e dei figli Alfred e Martha. Durante il loro peregrinare incontrano una donna, Ellen, accompagnata dal figlio Jack: scopriranno che i due vivono soli in una grotta nella foresta. Ellen è molto diversa da Agnes e Tom ne rimane colpito. Il tempo passa e l'inverno coglie la famiglia di Tom senza che ancora possa lavorare per sostenere la famiglia: è nella foresta di Kingsbridge, infatti, che Agnes partorisce il figlio senza, però, riuscire a sopravvivere. Impossibilitato, Tom, nel poterlo nutrire e crescere, abbandona il neonato sulla tomba della madre.. fortuna vuole, però, che il nascituro venga salvato da un frate e portato nel convento più vicino. Tom, colto dai sensi di colpa, torna sulla tomba della moglie senza, però, ritrovare il bambino: sarà Ellen ad informarlo della sua sorte.. da qui, tra Tom e Ellen nasce inizialmente una sorta di collaborazione: viaggiare insieme, cercare di sopravvivere all'inverno grazie alle conoscenze della donna che vive nella foresta e, si spera, trovare presto un lavoro.. Formando inizialmente una famiglia fittizia - che poi col tempo diventerà qualcosa di più giacché tra i due scoppierà passione e amore improvviso - riescono ad accedere al priorato di Kingsbridge e trovare alloggio grazie al neo nominato priore, Padre Philip.

    La storia di Tom e della sua particolare famiglia si intreccerà poi con quella di Aliena e Richard di Shiring e della perfida famiglia Hamleigh che, con insistenza, faranno di tutto pur di conquistare la Contea e acquisire potere.. Il tutto, mentre la guerra civile incombe, gli schieramenti si mescolano, le carte più volte vengono ridistribuite e la bandiere spesso vengono cambiate a seconda delle varie convenienze..

    Si scopriranno intrighi, giochi di potere, assassini, violenze, ma anche lotte di onestà, verità, impegno per poter fare in modo che si prevalga sulle barbarie e sulla malvagità.

    Commento

    Ho scelto questo libro dopo aver visto in tv le puntate cinematografiche tratte, appunto, dal romanzo. Affascinata dalla trama - dato quanto adoro i film in costume! - ho cercato il libro incuriosita da quanto ancora ci sarebbe stato da scoprire, dato che nei film tratti dai libri non c'è mai tutto quanto è stato invece scritto dall'autore.
    Non sono rimasta delusa. Anzi!
    I personaggi sono bene descritti, ben caratterizzati, e per nulla scontati: ogni espressione del volto, ogni tono di voce, ogni sguardo, ogni emozione vengono descritti con la massima cura, consentendo così al lettore di immaginarsi ogni scena in maniera completa e accurata.
    Le argomentazioni si intrecciano: da storie d'amore a intrighi politici, la Chiesa che imbroglia nell'ombra alla ricerca di chissà quale spasmodico potere, i soldi, i titoli, nobiltà, terreni e quant'altro rendono una vicenda ricca e coinvolgente.. rivelando, al termine, un piacevole colpo di scena.
    Ovviamente versione cartacea e versione fiction non si somigliano totalmente: rimane il fatto che il bestseller sia stato ben sceneggiato e ben inrrepretato da attori che hanno reso i personaggi molto simili a quelli descritti da Ken Follet.

    Is this helpful?

    Caillean said on Aug 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un calssico, che non delude ma nemmeno brilla.

    Nonostante non sia il mio genere, nonostante sia lunghissimo e nonostante spesso risulti un pochino scontato, devo dire che mi è abbastanza piaciuto questo grand classico di Ken Follet. Ci vogliono 3/400 pagine perché la storia decolli, e non sono po ...(continue)

    Nonostante non sia il mio genere, nonostante sia lunghissimo e nonostante spesso risulti un pochino scontato, devo dire che mi è abbastanza piaciuto questo grand classico di Ken Follet. Ci vogliono 3/400 pagine perché la storia decolli, e non sono poche, ma poi è un crescendo. Narrativa semplice e lineare, racconto scorrevole, storia a tratti avvincente. Molto centrati i personaggi di Jack e Aliena, gli altri più scontati, ma comunque abbastanza buone le caratterizzazioni. Nel complesso, un buon libro senza troppe pretese.

    Is this helpful?

    Camilla Zu said on Aug 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Semplicemente WOW!!!
    Non avevo mai letto niente di questo autore, anche se in molti mi avevano consigliato di farlo. E devo dire che avevano ragione.

    Is this helpful?

    Mary, Nicky e Samy said on Aug 21, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Leggere 400 pagine in 2 giorni forse rientra nella definizione di "divorare".
    La narrazione scorre liscia e la storia è avvincente, niente di trascendentale, ma una lettura molto piacevole.
    Mi è però venuto un dubbio: verso la fine Follett riassume ...(continue)

    Leggere 400 pagine in 2 giorni forse rientra nella definizione di "divorare".
    La narrazione scorre liscia e la storia è avvincente, niente di trascendentale, ma una lettura molto piacevole.
    Mi è però venuto un dubbio: verso la fine Follett riassume la storia di alcuni personaggi, aveva paura che il lettore non ricordasse avvenimenti accaduti qualche centinaio di pagine prima?

    Is this helpful?

    Charlotte said on Aug 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    i pilastri della terra

    Un libro che non può mancare nella mia biblioteca. Denso di immagini, odori, quadri di vita quotidiana, ingiustizie, amore, tenacia. Splendido!

    Is this helpful?

    Giovy said on Aug 12, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book