Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

I preraffaelliti

Di

Editore: Giunti Editore

4.2
(78)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 52 | Formato: Altri

Isbn-10: 880976224X | Isbn-13: 9788809762244 | Data di pubblicazione: 

Genere: Art, Architecture & Photography , Da consultazione

Ti piace I preraffaelliti?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
In questa pubblicazione viene presentato il movimento dei Preraffaelliti: riunitisi in Confraternita a Londra nel 1848, intendevano opporsi all’arte accademica, per riacquistare il senso etico dell’operare dei primitivi e, nel contempo, per esprimere contenuti della modernità.
Ordina per
  • 4

    Come guida è ben fatta, ma è da considerare un approccio al movimento preraffaellita, un'introduzione per poi approfondire.
    Anche le immagini riportate sono limitate, un numero esiguo di opere per iniziare a conoscere l'arte di Rossetti, Millais, Burne-Jones, Holman Hunt...
    Per princi ...continua

    Come guida è ben fatta, ma è da considerare un approccio al movimento preraffaellita, un'introduzione per poi approfondire.
    Anche le immagini riportate sono limitate, un numero esiguo di opere per iniziare a conoscere l'arte di Rossetti, Millais, Burne-Jones, Holman Hunt...
    Per principianti (come me!)

    ha scritto il 

  • 5

    Adoro questi artisti e tutta la simbologia che sussurrano, non è una pittura facile e superficiale, questo è un fascicoletto che ha curato immagini e critica in maniera discreta, ottimo per la consultazione; è una corrente artistica con connotati di confraternita della pittura vittoriana in Gran ...continua

    Adoro questi artisti e tutta la simbologia che sussurrano, non è una pittura facile e superficiale, questo è un fascicoletto che ha curato immagini e critica in maniera discreta, ottimo per la consultazione; è una corrente artistica con connotati di confraternita della pittura vittoriana in Gran Bretagna, ascrivibile alla corrente del Simbolismo e come espressione pittorica del Decadentismo. Rifiutano l'accademismo e traggono ispirazione dai pittori italiani precedenti a Raffaello, che essi giudicano come portatori di freschezza poi contaminata dalle varie scuole.
    Volevo segnalare una mostra al MAR di Ravenna per il 28 Febbraio 2010 dal titolo "I Prerafaelliti.Il sogno del '400 italiano, dal Beato Angelico a Perugino, da Rossetti a Burne-Jones" fino al 6 Giugno 2010.

    ha scritto il 

  • 4

    Adoro i preraffaelliti e purtroppo su questo argomento non c'è molto a disposizione.
    Questo libriccino(molto economico) è ben fatto,conciso e di facile consultazione.
    Peccato però per la pessima rilegatura,l'ho sfogliato un paio di volte e già si sono staccate la metà delle pagine.

    ha scritto il 

  • 4

    La visionarietà e il morboso pallore delle donne immaginate da Dante Gabriel Rossetti(che nome altisonante aveva.....),filiformi ed ammantate di luce divina,mi hanno tormentato per mesi..
    Ciò che ammiro in tutti i quadri preraffaeliti sono i giochi di luce,così intensi e carichi di significa ...continua

    La visionarietà e il morboso pallore delle donne immaginate da Dante Gabriel Rossetti(che nome altisonante aveva.....),filiformi ed ammantate di luce divina,mi hanno tormentato per mesi..
    Ciò che ammiro in tutti i quadri preraffaeliti sono i giochi di luce,così intensi e carichi di significato e la passione che aspetta sempre di erompere violenta dietro l'apparante algidità delle forme.

    ha scritto il 

  • 4

    Mi interessavano i Preraffaelliti e finalmente ho potuto approfondire un po' la loro storia. Questi fascicoli della Giunti sono realizzati con chiarezza e c'è sempre rispondenza tra testo e riproduzioni d'arte.

    ha scritto il 

  • 5

    Beh anche solo nominare Dante Gabriel Rossetti e compagni in mia presenza significa sfondare una porta aperta, per cui magari non sono la persona più obiettiva nell'universo su questo argomento. Ma il libro è bellissimo e contiene molte immagini dei miei quadri preferiti quindi come dare meno di ...continua

    Beh anche solo nominare Dante Gabriel Rossetti e compagni in mia presenza significa sfondare una porta aperta, per cui magari non sono la persona più obiettiva nell'universo su questo argomento. Ma il libro è bellissimo e contiene molte immagini dei miei quadri preferiti quindi come dare meno di 4 stelline?
    Per quanto riguarda la parte più squisitamente critica il testo è per forza di cose sintetico, ma riesce ad essere completo e a dare una buona idea del movimento artistico così come della crescita personale di ogni esponente della scuola. La qualità di stampa e abbastanza alta e le illustrazioni sono sì stampate in dimensioni che, nonostante la quantità di materiale riprodotto nel volumetto, sono abbastanza grandi da essere osservate senza sforzo nei minimi dettagli.

    ha scritto il 

  • 4

    Una scoperta interessante

    E' stato il primo dei fascicoli Giunti sull'arte che abbia letto, e l'ho trovato chiaro e abbastanza completo. Presenta una buona carrellata dei vari preraffaeliti con le loro fasi artistiche, di seguaci e tendenze da loro colte o avviate, senza trascurare citazioni interessanti dai critici del t ...continua

    E' stato il primo dei fascicoli Giunti sull'arte che abbia letto, e l'ho trovato chiaro e abbastanza completo. Presenta una buona carrellata dei vari preraffaeliti con le loro fasi artistiche, di seguaci e tendenze da loro colte o avviate, senza trascurare citazioni interessanti dai critici del tempo, Ruskin in particolare.
    Le opere citate sono nel 90% riportate, in genere di grandi e medie dimensioni e con una - credo- buona resa dei colori.
    Il tutto a un prezzo di 3,90 € (sono 52 pagine lucide). Credo che, terminato Klimt, ne acquisterò altri.

    Correzione: purtroppo cominciano a scollarsi delle pagine. Veramente un peccato.

    ha scritto il