I principianti

Crampi - ­Grande circo invalido - ­I fannulloni

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 90
| 12 contributi totali di cui 9 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 30/01/17
Lettura molto gradevole. Ho trovato molto interessante la scelta narrativa di "grande circo invalido" la cui voce narrante è affidata a turno ai tre protagonisti, Mariano, Rocco e Ruggero. Inizialmente il lettore sembra confondersi, poi capisce che ...Continua
Ha scritto il 06/06/14
Ho riletto tutto d'un fiato questi tre piccoli romanzi, di passaggio a Roma dove avevo lasciato questo libro a cui tengo tantissimo. Potrei dire di aver sentito la necessità di farlo perché Roma è la vera protagonista del romanzo, in quanto ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 24/10/13
La città è un barattolo che rotola in una discesa perenne, fa chiasso, sbatte, arrugginisce, e non si può arrestare, non può mai tornare indietro.”
La scrittura di Lodoli è trascinante, è un mondo a parte, per amarlo bisogna abbandonare le categorie cui siamo abituati ed accettare di entrare in una dimensione quasi assurda a volte, e comunque mai banale, mai superficiale, perchè si ha ...Continua
  • 4 mi piace
Ha scritto il 11/11/11
Ho letto "I fannulloni". Atmosfera surreale, strana. Alla fine non si capisce il momento del trapasso. Il protagonista Gaben sembra un Caronte moderno. Roma viene rappresentata solo nell'oscurità della notte, mai nella vitalità del giorno e della ...Continua
Ha scritto il 04/06/11
Belli sopprattuto Il Grande Circo Invalido e I Fannulloni.

Ha scritto il May 25, 2012, 13:57
"Ho già un po' di nostalgia - mormorato - E' finita la scuola, parto, e già vorrei essere tornata, per vedere le stesse cose con gli occhi nuovi".
Pag. 204
Ha scritto il Apr 08, 2010, 15:06
Sulla stessa panchina, di ritorno dalle prime lezioni universitarie, tentavo di mettere ordine negli appunti. La pagina uno del mio blocco a quadretti era scritta in rosso e in blu, impeccabilmente, quindi le righe si allargavano, subentravano ...Continua
Pag. 98
Ha scritto il Apr 08, 2010, 15:05
Quel pomeriggio ho capito cos'è lo spirito borghese, e che io nella vota non sarò mai più così: un borghese, praticamente un criminale.Perché io sogno che tutto il mondo partecipi alla felicità, perché anche se le gambe mi si piegano a dirlo ...Continua
Pag. 99

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi