Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I promessi sposi

By Alessandro Manzoni

(23)

| Leather Bound

Like I promessi sposi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

835 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    podcast AD ALTA VOCE

    piacevolissimo ascolto - non si può definire rilettura- con molti (non tutti gradevoli) bravi attori. riesco a seguire le opere che conosco bene. per I promessi sposi a volte anticipo le battute :)

    Is this helpful?

    lunatica said on Sep 23, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    La scuola non è mai in grado di mostrarne il fascino...

    Uno dei romanzi più belli di sempre! Distrutto dalle scuole, che te lo rendono noioso e tediante...ma, letto per scelta, e con la voglia di farlo si rivela un romanzo coinvolgete e appassionante.
    Personaggi assolutamente meravigliosi e accuratamente ...(continue)

    Uno dei romanzi più belli di sempre! Distrutto dalle scuole, che te lo rendono noioso e tediante...ma, letto per scelta, e con la voglia di farlo si rivela un romanzo coinvolgete e appassionante.
    Personaggi assolutamente meravigliosi e accuratamente costruiti. Nulla è lasciato al caso.
    L'ho letto molti anni fa e solo oggi, ripensandoci mi sono resa conto di non averlo aggiunto alla mia libreria.
    Leggetelo...

    Is this helpful?

    Marisa Anti said on Sep 9, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Involontariamente, viene rovinato dalle scuole.

    Io credo che i Promessi Sposi, libro meraviglioso, involontariamente vengano rovinati dalle scuole, e soprattutto dai professori che, all'inizio della seconda liceo, fanno una lezione intera sulla trama del libro, spoilerandolo completamente e infarc ...(continue)

    Io credo che i Promessi Sposi, libro meraviglioso, involontariamente vengano rovinati dalle scuole, e soprattutto dai professori che, all'inizio della seconda liceo, fanno una lezione intera sulla trama del libro, spoilerandolo completamente e infarcendo gli studenti di pregiudizi. Per incominciare ad amare veramente questo libro, bisognerebbe, a mio parere, scrollarsi di dosso tutto ciò che gli altri dicono: è noioso, non è noioso, è storia della letteratura, fa schifo, è pieno di religione, è pieno di comicità, finisce in questo e in quest'altro modo... no, accidenti. Bisogna, secondo me, pensare di viverlo come libro normale, e incominciare a leggerlo pensando che sia soltanto un libro normale. Infatti a scuola gran parte delle volte lo si detesta, e solo riprendendolo da soli e rileggendolo, cosa che ho fatto io di recente, lo si può amare davvero.

    Is this helpful?

    SylviaGreen said on Sep 1, 2014 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Giuro che non pensavo di mettermi a rileggerlo, ma durante un lungo volo avevo già visto tutti i film disponibili sull'aereo, non avevo le cuffie per vederne qualcuno sul mio tablet, dove però c'erano i Promessi Sposi come libro gratuito... e così ho ...(continue)

    Giuro che non pensavo di mettermi a rileggerlo, ma durante un lungo volo avevo già visto tutti i film disponibili sull'aereo, non avevo le cuffie per vederne qualcuno sul mio tablet, dove però c'erano i Promessi Sposi come libro gratuito... e così ho iniziato a rileggerlo...

    Is this helpful?

    Marcello said on Aug 25, 2014 | 1 feedback

  • 2 people find this helpful

    Riletto non per dovere scolastico, ha tutto un altro sapore, anche se Renzo e Lucia mi risultano fastidiosi ora come allora.
    E poi a scuola nessuno ti dice che "in realtà Lucia era un cesso"... (cit.Raul Montanari)

    Renzo: "E cosa v'importa a voi al ...(continue)

    Riletto non per dovere scolastico, ha tutto un altro sapore, anche se Renzo e Lucia mi risultano fastidiosi ora come allora.
    E poi a scuola nessuno ti dice che "in realtà Lucia era un cesso"... (cit.Raul Montanari)

    Renzo: "E cosa v'importa a voi altri? E chi v'ha detto d'aspettare? Son mai venuto io a parlarvene? a dirvi che la fosse bella? E quando me lo dicevate voi altri, v'ho mai risposto altro, se non che era una buona giovine? E' una contadina! V'ho mai detto che v'avrei menato qui una principessa? Non vi piace? Non la guardate. N'avete delle belle donne: guardate quelle".

    Is this helpful?

    Sicarliz said on Aug 10, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book