Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

I ragazzi che amavano il vento

Testo inglese a fronte

By John Keats,George Gordon Byron,Percy Bysshe Shelley

(246)

| Others | 9788807821325

Like I ragazzi che amavano il vento ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Il libro è diviso in due parti. La prima è un vero e proprio romanzo breveche racconta il segmento italiano della vita dei tre poeti; la seconda èun'antologia che ripercorre i motivi che hanno ispirato la scelta italiana:la luce, Continue

Il libro è diviso in due parti. La prima è un vero e proprio romanzo breveche racconta il segmento italiano della vita dei tre poeti; la seconda èun'antologia che ripercorre i motivi che hanno ispirato la scelta italiana:la luce, l'acqua, l'aria, quel volare alto e leggero che sembra attraversarecome un tema comune l'opera dei tre autori.

20 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Posso dire la poesia qua e' immensa, l'introduzione dignitosa, ma con la traduzione proprio non ci siamo...

    Is this helpful?

    Roberto Rho said on Jul 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Con questa raccolta mi sono avvicinata per la prima volta a questi tre autori.
    L'introduzione merita di essere letta; non solo è utile per chi, come me, si appresta a conoscere gli autori, ma è anche piacevole alla lettura - a vederla in negativo, az ...(continue)

    Con questa raccolta mi sono avvicinata per la prima volta a questi tre autori.
    L'introduzione merita di essere letta; non solo è utile per chi, come me, si appresta a conoscere gli autori, ma è anche piacevole alla lettura - a vederla in negativo, azzarderei dire che a tratti assume un tono quasi vaneggiante, tale è il trasporto con cui ripercorre il soggiorno in Italia e le vicende dei tre.
    Poesie da leggere rigorosamente in inglese, guardando la traduzione più per trovare un confronto che per avere delucidazioni.
    Personalmente, l'autore che ho preferito fra i tre è Shelley.

    Is this helpful?

    airibes said on Sep 20, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Avrei dato cinque stelline, in virtù del fatto che conosco bene Keats, abbastanza bene Shelley, e quello che ho visto di Byron mi ha esaltato. Voto pieno anche alla bella introduzione di Roberto Mussapi, su cui ammetto di essermi anche commossa, e in ...(continue)

    Avrei dato cinque stelline, in virtù del fatto che conosco bene Keats, abbastanza bene Shelley, e quello che ho visto di Byron mi ha esaltato. Voto pieno anche alla bella introduzione di Roberto Mussapi, su cui ammetto di essermi anche commossa, e interessante la scelta di prendere in esame i testi maggiormente legati all'Italia.
    Shelley, Keats e Byron sono uno dei motivi per cui vorrei possedere una macchina del tempo: vorrei tornare indietro e conoscerli. E allora come mai non do il voto pieno?
    Non do voto pieno per via della traduzione delle opere (evviva il testo a fronte!). Il curatore dell'opera mi pare abbia fatto la scelta di tradurre rispettando la metrica, peccato che così il senso profondo delle opere (per esempio la splendida "Ode al vento dell'Ovest") venga nel migliore dei casi falsato, nel peggiore perso.
    Abbiamo di fronte una piccola antologia, un po' scarna ma ideale per chi non conosca i tre autori e voglia avvicinarsi a loro (ma "la Belle Dame sans Merci" potevano inserirmela, eh, chissene se non c'entra con l'Italia, la mettevano a parte!). Unica cosa... leggete il testo a fronte. Lingua originale. POI leggete anche la traduzione. Solo così la meraviglia sarà totale!

    Is this helpful?

    Vitani Days said on Mar 10, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La Liguria, Pisa, Venezia... i tre poeti romantici inglesi accomunati da un rapporto privilegiato con l'Italia. Una selezione di opere che tiene conto di questo tratto comune, da tenere sempre a portata di mano!

    Is this helpful?

    Mongrel_Cat said on Dec 10, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Son rimasta un po' delusa.speravo di approfondire la vita di questi autori,il loro rapporto e i loro rispettivi soggiorni in Italia,invece le poche pagine che precedono la raccolta di poesie non mi hanno soddisfatto per niente.La racclta di poesie è ...(continue)

    Son rimasta un po' delusa.speravo di approfondire la vita di questi autori,il loro rapporto e i loro rispettivi soggiorni in Italia,invece le poche pagine che precedono la raccolta di poesie non mi hanno soddisfatto per niente.La racclta di poesie è interessante,le poesie bellissime,ma potevano metterci anche qualhe nota.Può essere comunque un trampolino di lancio per approfondire con altri libri questi autori.

    Is this helpful?

    Lady Snow Wentworth said on Jun 10, 2011 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    In Nomine Byron, Keats et Shelley.

    Is this helpful?

    PPP said on Apr 2, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (246)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Others 117 Pages
  • ISBN-10: 880782132X
  • ISBN-13: 9788807821325
  • Publisher: Feltrinelli
  • Publish date: 1996-01-01
Improve_data of this book

Margin notes of this book