Tutto nasce dalla foto segnaletica di un sovversivo di nome Moresco - per di più maledettamente somigliante all'autore di questo libro - ritrovata da un amico al Casellario Politico Centrale di Roma. Questa casuale scoperta è la miccia che accende la ...Continua
...
Ha scritto il 18/11/15
Da una foto sbucata in un archivio, da una somiglianza fisica, da una consonanza di storie parte, l'autore, per un viaggio nella propria famiglia. con i suoi eroi minimi e le sue peculiarità, le sue amnesie e le sue censure, le sue incomprensibili de...Continua
N.ADLER
Ha scritto il 11/08/14

Fotografie sbiadite, sguardi smarriti o fieri, ricordi di chi e' rimasto; la storia di una famiglia numerosa come tante nel Novecento italiano e di una inevitabile diaspora.
Come dice l'autore: un "piccolo" libro, ma incisivo.

Coda
Ha scritto il 01/07/14
Vivo perché prima di me altri hanno vissuto. (La Storia non esiste. Le storie sì.)
Non solo non ho un padre che sia mai stato messo dentro o messo al confino per il suo temperamento, che essendo autentico non poteva che avere anche ricadute pubbliche e quindi politiche e di ordine pubblico, ma neppure uno zio! I miei parenti che so...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi